Memorie

739Report
Memorie

Estratto dalle memorie di Stan R. Shealton, autore pubblicato:

"...poche ore dopo, scappando lentamente dal sogno, mi sono sentito come se stessi lasciando un posto in cui ero stato per anni, come se appartenessi a quel posto. Mi sono svegliato con le immagini ancora nella mia visione e la sensazione più sensuale delle onde di succosa umidità che scorre sul mio corpo.
Continuai a gemere in modo incontrollabile, i miei piedi affondavano nel materasso permettendo ai miei fianchi di fluire in avanti, ancora e ancora.
Rendendomi conto in quel momento che stavo stringendo qualcosa, abbassai lo sguardo per vedere gli occhi di mia figlia chiusi e la sua bocca bavosa e fradicia distesa intorno al mio cazzo.
Fu allora che capii dove mi trovavo. Era giovedì e mia moglie era andata a lezione di yoga e aveva messo nostra figlia nel nostro letto con me come faceva ogni settimana perché non le piaceva che fosse sola nella sua culla".

C'era qualcosa che non andava nel rapporto tra mio padre e me. All'età di quindici anni finalmente mi sono imbattuto nelle sue memorie dopo due anni passati a intrufolarmi nel suo ufficio. Dopo aver inondato mia madre di domande sulla salute, ho confermato il suo programma di yoga molti anni fa e mi sono reso conto che non sono ora, né lo sono mai stato, nella necessità che uno psichiatra mi dica che devo prendere il Prozac.

Finire di leggere in silenzio le sue memorie mi avrebbe inghiottito nella consapevolezza che c'erano molti posti nel mio corpo infantile che mio padre avrebbe usato per il suo piacere egoistico. Il mio sedere nudo, la mia piccola figa nubile, userebbe persino i miei piedini.

È per questo che ora ho delle fissazioni orali così terribili e sogno ancora mio padre a letto con me? Inoltre, non riesco mai a pulirmi completamente e strofinarmi sotto la doccia come se ci fosse una sostanza appiccicosa sul viso e sulle gambe che non si staccherà mai.

Estratto dalle memorie (pagina 39):
"Ho sentito un po' di nausea la prima volta che l'ho tirata fuori da sotto le lenzuola per appoggiare la sua testa sul mio cuscino dandole il bacio della buonanotte mentre tornavo ai miei sogni e un carico del mio seme sembrava sbavare dall'angolo di la sua bocca. Fu allora che cominciai a curiosare negli altri suoi orifizi come un pazzo assetato di sesso. Non riesco ancora a spiegare il mio comportamento se non per dire che era atroce, nella migliore delle ipotesi, e che sono diventato questo essere maligno quasi dipendente da qualcosa che sapevo che non avrei dovuto farlo.
Se solo avessi saputo resistere a qualsiasi futura tentazione dopo quel primo temuto incidente, negando ogni ulteriore richiesta di mia moglie di permetterle di mettere nostra figlia nel nostro letto per la sua sicurezza."


Uscendo senza sensi di colpa e 40.000 dollari in contanti dal nascondiglio coperto da un'asse del pavimento nel suo ufficio privato, quel giorno sarei uscito con l'intenzione di non posare mai più gli occhi su mia madre e mio padre.

Se ora mi chiedi perché sono tornato in un posto così oscuro solo per vederli passare, immagino che dovrei dire che è perché mi chiedo; Mi chiedo cosa sarebbe stato se mio padre fosse stato in grado di controllare i suoi impulsi egoistici dopo quell'unico errore fatale. Chissà se pensano a me. Mi chiedo come siano le loro vite adesso, nove anni dopo il fatto.
Mio padre sa che io so? Deve, considerando che le memorie erano nascoste nello stesso posto dei suoi soldi d'emergenza. Sono sicuro anche se non l'ha mai detto a mia madre.

Non guardo il telegiornale, quindi non ho idea se sono mai stata in un programma televisivo per bambini scomparsi o se sono stata semplicemente considerata una fuggiasca.
Tenendo conto del fatto che mio padre ha eiaculato in me o su di me più volte di chiunque altro in tutta la mia vita e poi mi ha mandato a restringersi dopo restringimento cercando di scoprire perché avevo problemi psicologici, pensavo di avere il diritto di essere incazzato .

È sempre dopo una notte di discoteche e alcolici che vengo qui, per vedere se mi noteranno. Come puoi vedere nella foto che ho scattato con il telecomando della mia fotocamera, finalmente hanno guardato nella mia direzione. Lo faccio solo da due anni, era ora. Ma chi può dire che mi abbiano notato per me e non solo per una ragazza che bazzica troppo spesso? Se mio padre mi notasse davvero per quello che sono, mi riconoscerebbe o semplicemente continuerebbe a camminare?

Sono cambiata molto nell'atteggiamento e nell'aspetto, non sono più bionda e non sono più la bambina mansueta che ero una volta. Dico quello che penso ora come se avessi veramente qualcosa da dire. Allora perché non mi precipito da loro? Beh, per prima cosa indosso queste scarpe e onestamente non saprei cosa dire. Mi chiedo quante altre ragazze come me siano là fuori, con la consapevolezza di un'esperienza personale così indicibile e nessun modo per guarire efficacemente senza distruggere più di quanto non sia già stato.

Mi mancano ma non glielo farò mai sapere, non permetterò mai che mi vedano di nuovo o addirittura confermo che sono vivo oltre ogni ombra di dubbio. Non meritano questo diritto. Potrei persino inviare loro una cartolina anonima di tanto in tanto solo per farli meravigliare e mantenere vivo il dolore.

Estratto dalle memorie (pagina 179, annotazione finale):
Gli uomini sono maiali. Un uomo, tuttavia, può essere malvagio se lo desidera. Data l'opportunità e il giusto insieme di circostanze, un singolo maschio è capace di più di quanto sappia e più distruzione di quanto possa mai immaginare.

Storie simili

Samantha e Kaylee_(0)

Avevo una vicina di nome Kaylee che era meravigliosa. Era alta, atletica e aveva un corpo sodo. Probabilmente circa 120 libbre. pelle abbronzata, capelli castano scuro. Ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non era una troia, era più una provocazione. Abbiamo frequentato la stessa scuola superiore. L'ho vista spesso, ma non abbiamo parlato molto. Tutto in lei era ipnotizzante, il modo in cui i suoi capelli erano lunghi e avevano la giusta quantità di riccioli, le sue gambe, la figura sexy, aveva persino delle fossette sopra il sedere che potevo vedere quando era in bikini intorno alla piscina. Era una brava...

256 I più visti

Likes 0

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1K I più visti

Likes 0

Il mio fratellastro

Penso che sia così dolce quando il mio fratellastro Kevin regala alla sua ragazza le sue cose. Le ha regalato il suo cappello preferito, verso il quale è ESTREMAMENTE protettivo. Ad esempio, non permettere mai a nessuno di toccarlo. Continua a dire che è perfetto ed è praticamente modellato per adattarsi alla sua testa, e glielo ha dato. Le ha anche regalato la sua giacca preferita e le lascia sempre prendere in prestito le sue fortunate perle del karma. Queste cose sono state il suo portafortuna per tre anni. Non se li toglie mai e odia quando le persone li toccano...

533 I più visti

Likes 0

DIARIO DI UNA FAMIGLIA: PARTE 1

3 settembre Caro diario, mi chiamo Tilly Crawford e negli ultimi dieci anni sono stata la casalinga della Delta House Fraternity qui allo State U. Un altro anno di scuola è iniziato proprio ieri e i ragazzi si stanno preparando per la corsa all'impegno della confraternita settimana organizzando feste e, naturalmente, l'open house per consentire alle nuove matricole di farsi un'idea se desiderano unirsi a Omega House. È stata una lunga estate per me diario, mi manca molto stare con i ragazzi e ovviamente alla mia figa mancava l'attenzione che riceve dai loro grossi cazzi duri!!! Eric è appena passato per...

2.2K I più visti

Likes 0

La linea di gesso

La linea di gesso una storia di Le Fantasma © 1997 Si erano conosciuti online, in una chat room. Era stato attratto dai suoi modi tranquilli e le aveva mandato una rosa come presentazione. Immediatamente hanno formato un legame. Il loro flirt occasionale ha portato a discussioni più profonde su film e profumi preferiti, cose erotiche, sensualità... È sbocciato, il giorno dopo si sono ritrovati a cercarsi, trovandosi ogni volta che hanno firmato... Parlavano di vite e di amori, di cose divertenti e tristi... Si scambiavano un bacio... tenero e gentile, approfondendosi rapidamente fino a diventare una passione quasi ingestibile... Né...

1.5K I più visti

Likes 0

Visitare un amico speciale

Ho bussato al cancello di metallo. Era un bungalow piuttosto grande circondato da muri di mattoni con glassa di filo spinato. Il mio cuore batteva. Tutto quello che sentivo era la paura di essere rifiutato o qualcosa del genere. Fortunatamente, suo fratello maggiore, Suleman, ha aperto la porta. Era un ragazzo con un carattere freddo e una corporatura piuttosto muscolosa, quindi ha mantenuto la sua posizione. Mi guardò con giudizio per un momento, sorrise e mi diede una stretta di mano. Ei, cosa ci fai qui? Sono qui per far visita a tua sorella... mi smorzai, sapendo quanto fosse insolito per...

1.3K I più visti

Likes 0

Vacanze estive

Erano le vacanze estive. Faceva caldo e afoso e non c'era corrente. Eravamo davvero annoiati. Noi, nel senso, io, mia cugina Veena e suo fratello minore Ram. Io avevo 16 anni, lei 15 e lui solo 8. non sapevamo cosa fare e avevamo iniziato a sudare. i miei occhi caddero su Veena. la mia, se fosse cresciuta in un anno. doveva avere 5 1, le sue tette erano attaccate alla maglietta a causa del sudore e delle loro dimensioni La sua gonna era sopra le ginocchia, stava cercando di farsi aria e le sue tette le saltavano nella T. Sembrava che...

564 I più visti

Likes 0

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza NOTA: per facilitare la visualizzazione, controlla il thread Mia Matsumiya: How To Be A Good Girl nella sezione Sex Stories del forum. Credetemi, ne varrà la pena! Mia Matsumiya, una bellissima violinista giapponese di 24 anni, è all'ultima tappa del suo tour in Francia con una delle band d'avanguardia con cui suona. Questa è una rara serata libera dal gioco per la piccola bellezza di un metro e settantacinque, che per caso ha incontrato una coppia di amici - Lisann e suo marito Rob - in un bar all'aperto all'inizio della giornata. Anche se...

403 I più visti

Likes 0

Quello che voglio per te

Sono sempre uscito con donne molto più basse di me e di taglia minuta. Qualcosa nelle donne basse e minuscole mi rende molto eccitato. Mi sono piaciute le esperienze con alcuni dei miei ex che mi hanno permesso di sperimentarli condividendoli con ragazzi con cazzi enormi. Questa storia è una fantasia che ho solo perché devo ancora trovare una ragazza che farebbe una cosa del genere con me. Penso che prima della tua gangbang con questi cazzi mostruosi, mangerei quella tua dolce figa stretta e gustosa finché la tua figa non mi verrà in bocca. Mi piacerebbe assaporare quanto piccola e...

387 I più visti

Likes 0

Caduta cap. 08

Capitolo 8, In cui condivido troppe informazioni Era stato un altro lungo viaggio, ma ero arrivato in tempo per prendere il volo del primo pomeriggio. Ero carico e ansioso di tornare a casa e condividere la buona notizia: avevo ottenuto un altro grosso contratto ed ero sulla buona strada per ottenere il venditore dell'anno e uno stupendo bonus. Grazie al coaching di Stacey, avevo imparato che un po' più di T&A avrebbero fatto molto. Una modesta spesa per abiti spigolosi, calze al posto dei collant e così via, si era trasformata in enormi aumenti degli affari firmati. Alcuni dei miei concorrenti...

275 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.