IncestoTemaFantascienzaMaschio femminaFantasmaControllo mentaleIngoio di spermaLesbicaAnaleSesso consensuale

Fantasma

Babysitter per i Jones

Faccio da babysitter al signor e alla signora Jones da circa un anno ormai. Sono sempre così buoni con me. Una sera escono per una grande festa in città. Hanno bevuto qualche drink prima di andarsene e non hanno messo via il liquore. Ho deciso di bere qualche drink dopo che i bambini erano andati a letto. Verso mezzanotte squillò il telefono, era il signor Jones che chiamava per il check-in. Gli dissi che andava tutto bene. Ha detto che sarebbe tornato presto per assicurarsi che fossi tornato a casa bene. Gli ho detto che non ce n'era bisogno, mia mamma...

162 I più visti

Likes 0

Salvezza cap. 17 giochi crudeli

Alla fine del corridoio del primo piano di San Salvatore, conduce una scala ad un secondo corridoio, ma più stretto. Esposto a sud, ha il vantaggio di luce del sole che illumina le pareti. Qui sono appesi diversi dipinti, ciascuno apparentemente basso per gli adulti, ma perfettamente posizionato affinché i bambini possano guardarli mentre passano. IL i dipinti sono di origine tedesca e raffigurano scene del tempo in cui gli zeloti comunemente torturavano i contadini per conoscere streghe e altri empi attività. Vestiti da preti e monaci ricercavano soprattutto le giovani ragazze i villaggi a torturare e degradare. I dipinti mostravano...

167 I più visti

Likes 0

Il ragazzo del bagno di mamma (parte 1)

Jon aveva sempre avuto delle fantasie sporche quando si masturbava. È cresciuto in una famiglia con due sorelle e una madre che era un po' la scapestrata della città. Quando Jon era un ragazzino sentiva sua madre scopare con uomini diversi mentre cercava di dormire. Queste prime esperienze iniziarono a dare forma a una fitta fantasia per Jon di poter vedere sua madre nuda. Jon giocava nella stanza di sua madre quando era adolescente, scherzava e si nascondeva nella sua grande cesta dei vestiti. Era un enorme contenitore di vimini con un coperchio. Saltava dentro, metteva il coperchio sopra, si sedeva...

345 I più visti

Likes 0

Degradato e contaminato

LA GRANCIA Grange Hall, la casa ancestrale del Duca di Blundell, è un bell'esempio di tenuta di campagna della fine del XVI secolo, immersa in magnifici giardini, progettati da Capability Brown, a sei miglia da Stamford, nella campagna dolcemente ondulata del Northamptonshire. È la sede della Fiera del gioco e della campagna di quest'anno, un raduno di appassionati di cavalli, pescatori di selvaggina, cacciatori, falconieri, proprietari di cani da caccia, tiratori, tiratori e agricoltori, un vero paradiso per coloro la cui tradizione è vicina alla campagna e a tutti offre: tutte le attività soddisfatte e attivamente incoraggiate. Delimitata da un muro...

358 I più visti

Likes 0

Fallout: Le avventure mai raccontate

Ehi ragazzi, questa è la prima volta che scrivo una storia, ditemi cosa ne pensate e se dovrei continuare Angel è una ragazzina. Ha vissuto in un caveau per tutta la sua vita, o almeno lo ha fatto finché suo padre non ha lasciato il caveau. Dovrei rallentare, il Vault 101 è sempre stato sicuro e le persone erano gentili tra loro. Tu e tuo padre avete vissuto nel caveau per tutta la vita e sapevate che fuori c'era un mondo, ma non sapevate cosa ci fosse là fuori. Nel caveau le persone si aiutavano a vicenda, c'era cibo e acqua...

542 I più visti

Likes 0

Tracey - Servizio fotografico

Questo è per Richie che mi ha ispirato con Tracey Nessuna delle mie storie ha lo scopo di offendere, quindi per favore leggi la descrizione prima di leggere la storia poiché di solito contiene avvertenze. Questa è una storia di sesso di gruppo con una donna un po' riluttante come partner per la notte che guarda gli eventi con una certa eccitazione. Non esitate a commentare le mie storie e tutti i commenti, sia positivi che negativi, sono i benvenuti. Oppure sentiti libero di inviarmi commenti, pensieri o idee su storie su [email protected]. Tracey - La sessione fotografica C'è sempre qualcosa...

458 I più visti

Likes 0

La caduta di Penny

Ammettiamolo, abbiamo avuto tutti questa fantasia di Penny catturata e torturata dal dottor Claw. Ecco la mia fantasia spero vi piaccia perché è la mia prima storia. Penny corse sotto la pioggia verso un edificio vecchio e apparentemente vuoto. Se le sue informazioni erano corrette, quello era il nascondiglio e il laboratorio segreto del dottor Claw. Era pronta a ripescarlo da sola. Nessuno sapeva che se n'era andata, né zio Gadget né Brain. Aveva 14 anni ed era pronta a finirlo da sola. Anche se si fosse messa nei guai aveva il suo orologio comunicatore e il suo fidato libro informatico...

658 I più visti

Likes 0

Il risveglio di papà - Cap 8

Capitolo 8 - Affrontare Erano passate 3 settimane da quando mia sorella maggiore Jackie si era trasferita inaspettatamente. Piangeva molto ed era molto appiccicosa e cercava costante attenzione e affermazione. Sapevo che stava affrontando una grave crisi di vita, suo marito l'aveva tradita, aveva chiesto il divorzio e l'aveva cacciata di casa, e lei ha scoperto tutto questo in un giorno. Tutte quelle notizie l'hanno colpita come una tonnellata di mattoni, ed è appena salita in macchina, con una valigia e ha guidato per ore per arrivare a casa mia. Non sapeva cosa fare, non ha pensato di chiamare, è semplicemente...

638 I più visti

Likes 0

Fiabe contorte: introduzione

Introduzione: Il lupo C'era una volta una dolce bambina coperta da un mantello rosso vivo, che tutti quelli che la vedevano l'amavano. Stava camminando nel bosco quando un cacciatore le si avvicinò. Buon giorno a te, signorina. Grazie, Signore. Dove stai andando? Alla nonna. E cosa porti sotto il mantello? La nonna è malata e debole, e le porto un po' di torta e vino. Abbiamo sfornato ieri e dovrebbero darle forza. Cappuccetto Rosso, dove vive tua nonna? La sua casa è a mezz'ora buona da qui nel bosco, sotto le tre grandi querce. Lì c'è una siepe di cespugli di...

680 I più visti

Likes 0

Stanze dell'orrore e delle delizie stanza 2

Jennifer stava camminando con i suoi amici nel centro commerciale e stava facendo battute per il divertimento dei suoi amici. Giovani adolescenti le passavano accanto e le facevano cenni del capo, o strizzatine d'occhio, flirtando con lei. Le piaceva l'attenzione. Un ragazzo le fece cenno di avvicinarsi. Era perfetto: capelli biondi e occhi azzurri, alto un metro e ottanta e muscoloso. La raggiunse per parlare, quando improvvisamente si trasformò nella creatura che lei temeva di più: l'enorme uomo deforme con il cazzo enorme. Si lanciò verso di lei... Jennifer sussultò e si svegliò con un grido terrorizzato. Ancora ansimante, improvvisamente ricordò...

906 I più visti

Likes 0