Tabù Hoosier?? cap. 3 di 6 (REVISTO).

217Report
Tabù Hoosier?? cap. 3 di 6 (REVISTO).

CAPITOLO TRE..

Quindi, dopo che zia Deena e io abbiamo finito con la nostra colazione, abbiamo pulito la cucina e il soggiorno dove abbiamo mangiato, dormito e scopato la notte prima. Non ci sono voluti più di 45 minuti per fare tutto. Poi ha suggerito di fare una doccia insieme, per quello che abbiamo fatto durante la notte. Ma sapevo anche che zia Deena poteva essere ancora un po' eccitata, perché stava diventando un po' vivace con me. Ma cosa mi importava, ho appena fatto l'amore con la sorella più giovane e sexy di mia madre che ho chiamato mia zia. Così sono andato nella mia camera da letto, ho preso l'asciugamano e sono andato in bagno per farmi iniziare la doccia. Circa un minuto dopo che sono entrata, zia Deena si è unita a me. Ora devo dire che era una dea bollente. Ma è stato ancora più eccitante quando si è bagnata i capelli, l'acqua è appena caduta sul suo corpo abbronzato. Poi si è girata e mi ha chiesto di sedermi sullo sgabello da doccia su cui di solito mi siedo.

"Cody, voglio farti un pompino." A questa pinta, ero tipo "Okay, puoi portarlo fino in fondo in bocca e in gola?"

"Beh, sei così grande. Ma penso di potercela fare." Poi mia zia dice gentilmente: "Siediti e rilassati per me tesoro". Quindi, con quello, mi sono seduto sullo sgabello della doccia in modo che potesse continuare a succhiare il mio enorme cazzo. Si è accovacciata quel tanto che bastava per afferrare il mio albero e inserirlo nella sua bocca. Per prima cosa, l'ha presa in giro un po' leccando la lingua su e giù per il mio albero. Poi mi ha massaggiato le palle per un po' per farmi eccitare davvero. Alla fine, dopo un po' di prese in giro e leccate di palle, si aprì completamente e mise le sue labbra attorno al mio albero. Quindi inizia lentamente a muoversi su e giù, mentre la sua lingua si muoveva nella sua bocca. Dopo un minuto, poi si mette tutta la mia asta fino in fondo e nella sua gola. A questo punto, ero tipo..,"Dannazione!!!"

Quindi sapevo che zia Deena stava facendo un ottimo lavoro succhiandomi il cazzo, perché non si fermava. Ma mi è sembrato di durare a lungo, perché mi ci è voluto un po' prima che le mie palle iniziassero a ribollire. E a quel punto, sapevo anche di essere pronto per sparare al mio carico. Perché non appena le mie palle hanno cominciato a girare, anche il mio cazzo ha cominciato a gonfiarsi in bocca.

"Oh, oh, io-sto per venire..." dissi mentre grugnivo.

Si alza lentamente e tira fuori il mio cazzo dalla bocca e dice: "Voglio ingoiare il tuo carico".

E con questo, si rimette in bocca la mia lunga asta, e appena in tempo. Ho cominciato a sparare corda dopo corda della mia preziosa proteina nel profondo della sua bocca. Devo aver sparato forse otto o nove volte prima che finalmente mi svuotasse le palle piene di sperma in bocca. Ne ha ingoiato la maggior parte perché quando finalmente ha finito, c'era ancora dello sperma che le gocciolava dal mento e sul pavimento della doccia. Poi ha chiesto: "Allora ti è piaciuto, tesoro?"

E con un sorriso sulla mia faccia, ho detto: "È stato FANTASTICO!!"

Ma sapevo che non aveva ancora finito con me, era chiaro che voleva di più. Quindi si è alzata e si è girata dove aveva il culo di fronte a me, sapevo che voleva che la scopassi di nuovo. Solo che questa volta voleva cavalcare il mio cazzo, ma in una posizione da cowgirl al contrario. Quindi si è seduta lentamente sul mio cazzo dopo che l'ho posizionato. Ma dal momento che l'ho scopata la scorsa notte e dal fatto che siamo entrambi sotto la doccia con l'acqua che scorre, ho avuto pochissime difficoltà a far scorrere il mio cazzo fino in fondo. E in poco tempo, stava cavalcando su e giù per il mio grande, lungo albero mentre le mie mani le prendevano a coppa i seni enormi. Sapevo che le sue tette erano dure, ma erano belle, sode e tutte naturali. Le sue tette non rimbalzavano molto, anche se zia Deena si stava divertendo. Ma ancora una volta, le mie palle hanno cominciato a ribollire e anche il mio cazzo ha cominciato a gonfiarsi nella sua figa.

"Penso che verrò di nuovo", ho detto.

"Oh, oh, oh, OHHHH!!!!!" ha detto mentre aveva un altro orgasmo. Potevo sentire le sue pareti interne della figa stringersi sul mio albero mentre ricominciava a mungermi il cazzo e svuotarmi le palle. Devo aver sparato di nuovo forse otto carichi. Immagino che come uomo più giovane come me, devo avere una quantità illimitata di sperma, solo che non sapevo quando fermarmi. Alla fine, dopo circa un minuto dopo aver sparato il mio carico dentro di lei, si alzò lentamente e si voltò per affrontarmi. Potevo dire dalla sua espressione che ero in grado di compiacerla ancora una volta. Ho anche notato che il carico che ho sparato a zia Deena stava gocciolando dalla sua figa e sul pavimento della doccia. Poi ha detto: "Diamoci una pulita. Poi, dopo aver finito di fare la doccia, dovresti pulire il pavimento della doccia".

"Va bene", ho detto. "Ma lo farò dopo essermi vestito, perché pulirò comunque qui dentro." Così zia Deena e io abbiamo finito di lavare i piatti, ci siamo asciugati e siamo andati nelle nostre camere da letto separate e ci siamo vestiti.

Dopo essermi vestito, sapevo che sarei stato impegnato per gran parte della mattinata. Per essere un ragazzo con limitazioni fisiche, sono stato in grado di fare la maggior parte delle cose. Posso avere una disabilità, non significa che sono pigro. Quindi, dopo essermi vestito, sono tornato in bagno dove io e zia Deena abbiamo scopato e fatto la doccia insieme. Sono riuscito a pulire il bagno, non ho impiegato più di mezz'ora. Dopo aver finito con quello, sono stato coinvolto con un po' di bucato. Poi ho controllato la segreteria telefonica per vedere se mamma o Darren avevano già chiamato, ma nessuno dei due aveva chiamato. Invece, ho ricevuto un messaggio da una madre di un caro amico con cui sia io che mio fratello siamo cresciuti.

"Ciao, questo messaggio è per Cody e Darren. Sono la signora Wilkins, la mamma di Jacob.., ho davvero bisogno che uno di voi mi richiami il prima possibile. È molto importante. Grazie e buona giornata. Pace .."

Ora, dal tono della sua voce, non suonava troppo bene. Jacob Wilkins era qualcuno con cui io e Darren siamo cresciuti e abbiamo frequentato le stesse scuole. Jacob ha anche una disabilità fisica come me, ma la sua mobilità è ancora più limitata. Ma non è andato molto bene negli ultimi anni e la sua salute stava peggiorando e stava lentamente peggiorando. Quindi, alla fine, ho deciso di chiamare la signora Wilkins per scoprire cosa stava succedendo. Così ho chiamato e lei ha risposto: "Ciao".

"Ciao, signora, Wilkins. Sono Cody." Ho detto.

"Oh, ciao Cody. Come stai?" lei chiese.

"Sto bene tu?" Ho risposto.

"Beh, potrei fare un po' meglio." lei rispose. Poi ha continuato: "Temo di avere delle notizie tristi però."

"Oh, qual è il problema?" mi sono innamorato.

"Beh, Jacob è ora in ospedale." disse la signora Wilkins. "Ma è qualcosa di cui non posso discutere con te al telefono."

Poi le ho chiesto: "Beh, c'è qualcosa che potrei fare adesso?"

"Potresti venire forse più tardi e guardare la partita di football con Jacob e io?"

"Certo", ho detto. "Potrei farmi portare da mia zia tra un po' non appena avremo finito di pulire il resto della casa. Fammi passare da lei, poi ti richiamo tra un po'. Va bene?"

"Ok, sembra interessante." disse la signora Wilkins. "A proposito, tua madre non è disponibile?"

"Beh", dissi, "mia madre è dovuta andare fuori città per stare con mia sorella Dana. Dana dovrebbe avere un'appendicectomia d'urgenza oggi."

"Ahi, spero che si riprenda rapidamente." lei disse.

Ho detto: "Lo stesso qui. Comunque, ti richiamo tra un po'". E poi, ho riattaccato.

Ho detto a zia Deena di portarmi da Jacob per uscire con lui. Poi ho chiamato Darren e gli ho fatto sapere cosa stava succedendo con Jacob, Darren non l'ha presa bene. Quindi mi sono fatto chiamare più tardi stasera dopo essere tornato, perché non ero sicuro per quanto tempo sarei rimasto lì. Quindi, dopo tutto questo, ho richiamato la madre di Jacob e le ho fatto sapere che era tutto pronto e se voleva che andassimo a prendere del pranzo da portare per la partita, avremmo guardato più tardi. Quindi ora i miei programmi pomeridiani erano stati fissati. Così abbiamo finalmente finito di pulire il resto della casa prima di partire per andare da Jacob. Pochi minuti prima di partire, il telefono squillò. Quindi ho risposto.

"Ciao."

"Ciao, Cody. È tua madre."

"Oh, ciao mamma. Come stai e come sta Dana?"

Mia madre ha risposto: "Dana sta bene. Hanno appena finito di rimuovere l'appendice. È in via di guarigione in questo momento. Come state tu e zia Deena?"

"Stiamo andando bene", dissi. "Ma ho delle notizie tristi, ha chiamato Laura Wilkins riguardo a Jacob."

"Oh, cosa c'è che non va?" lei chiese.

"Jacob è ora sotto le cure dell'hospice. Tuttavia, non sarebbe entrata nei dettagli al telefono. Ma sia lei che Jacob volevano che andassi a vedere la partita di football con loro qui tra un po'. Quindi questo è il nostro piano per questo pomeriggio. "

"Oh, mi dispiace tanto. Dai un grande abbraccio alla mamma di Jacob da parte mia. Okay? Ti voglio bene figliolo."

"Ti voglio bene mamma. Abbi cura di te." Ho detto. E con questo, zia Deena ed io siamo partiti per andare a casa di Jacob.


SUCCESSIVO: CAPITOLO QUATTRO...

Storie simili

DIARIO DI UNA FAMIGLIA: PARTE 1

3 settembre Caro diario, mi chiamo Tilly Crawford e negli ultimi dieci anni sono stata la casalinga della Delta House Fraternity qui allo State U. Un altro anno di scuola è iniziato proprio ieri e i ragazzi si stanno preparando per la corsa all'impegno della confraternita settimana organizzando feste e, naturalmente, l'open house per consentire alle nuove matricole di farsi un'idea se desiderano unirsi a Omega House. È stata una lunga estate per me diario, mi manca molto stare con i ragazzi e ovviamente alla mia figa mancava l'attenzione che riceve dai loro grossi cazzi duri!!! Eric è appena passato per...

634 I più visti

Likes 0

Il Barfly - cap. 2, riscrivi

Prologo Vorrei ringraziare coloro che hanno letto le mie storie e le hanno commentate. Questa è una riscrittura completa del secondo capitolo della mia storia The Barfly originariamente pubblicato nel forum. Vorrei chiedere a quelli di voi che mi onorano con voti negativi nei gruppi di lasciare alcuni commenti in modo che io possa imparare cosa non piace ai lettori delle mie storie. Vorrei anche chiedere a quelli di voi a cui piacciono le mie storie di lanciare un wote a modo mio per tenerle in una posizione accessibile. Godere J. Bailey Il Barfly, cap. 2, riscrivi Si svegliò la mattina...

519 I più visti

Likes 0

Trio alla festa di Natale

Avevo solo 20 anni e avevo sempre amato Bev (32) da quando avevo iniziato a lavorare un paio di anni prima. Aveva lunghi capelli castani con la permanente, una figura sinuosa con fianchi larghi e meravigliosi, seni grandi e gambe lunghe. Bev indossava spesso top scollati che servivano ad accentuare i suoi grandi seni sodi. Mi ritrovo a sognare ad occhi aperti e a guardare la sua bella figura. In più di un'occasione sono stato catturato da Bev che mi sorrideva semplicemente timidamente con uno sguardo d'intesa prima che tornassi timidamente al mio lavoro, per tutto il tempo la mia mente...

540 I più visti

Likes 0

New Jock Tales Capitolo 3 Sophomore Year-13

New Jock Tales --- Secondo anno—CH 3—13” e una Ducati Verso le 10:30 bussarono alla porta. Che cazzo Era Mark Mattox, e ha detto che aveva un nuovo contratto per me, se ero interessato. Ho detto di sì, ma questo accordo non aveva niente a che fare con il sesso. Ha detto che avrei portato la droga da Austin fino a Tyler, ogni fine settimana. Pagherebbe 150 dollari a viaggio e sarebbe un chilo di droga. Nessuno guarderebbe una jeep per trasportare erba, e dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Rifletto per qualche minuto, poi dice che ci proverei. Mark ha...

964 I più visti

Likes 0

A metà di metà settembre

Per nessun motivo particolarmente affascinante mi sono ritrovato a stare con mia zia Renee. Nel prossimo mese, mi sarei trasferito di nuovo a est o mi sarei trasferito nell'appartamento che mia madre stava per acquistare, nel caso avessi bisogno di un po' di tempo di bufferizzazione. 
Sapevo già che avevo bisogno di tempo di buffer. Avevo anche bisogno del tempo di buffer per spiegarle completamente la situazione. Avevo ad un certo punto e momento, capito chi dovevo essere e prima potevo arrivare a quel punto e smettere di essere quello che ero attualmente, meglio per me e per tutte le persone...

570 I più visti

Likes 0

Brooke_(1)

Brooke Questa è la mia prima storia e, come tale, sii premuroso nelle tue critiche; solo critiche costruttive per favore. Se non ti piace questa storia, ce ne sono molte altre da leggere. I nomi sono stati cambiati per proteggere i miei fottuti compagni e, a loro volta, il mio culo. Durante la mia adolescenza, sono stato abbastanza sessualmente attivo. Essere un adolescente e anche frequentare un liceo cattolico per soli maschi ha solo favorito la mia libido. Per cominciare, io non sono un ragazzo piccolo. A quel tempo, avevo circa 6'3, 200 libbre e un atleta di prima qualità. Ho...

464 I più visti

Likes 0

Il furgone - Scopa mia moglie

Una sera io e mia moglie stavamo cenando, è venuto fuori l'argomento di una delle nostre fantasie. L'abbiamo chiamato il furgone. Era stata una nostra fantasia ricorrente prendere diversi ragazzi e farli scopare mia moglie nel retro di un furgone. Questa volta abbiamo deciso di farlo quindi abbiamo aspettato il weekend. Abbiamo noleggiato un furgone bianco per la notte e siamo andati in centro alla ricerca di alcuni ragazzi belli e sani. Indossava un mini abito nero scollato e aveva un letto rifatto nella parte posteriore. Abbiamo guidato per un po' e ci siamo imbattuti in un ragazzo che camminava da...

451 I più visti

Likes 0

Fratello e sorella a casa da soli

Questa è una storia di fantasia Ciao cari lettori, mi chiamo Young e voglio condividere un segreto che ho tenuto nascosto ai miei genitori per un anno. Ho 22 anni e mia sorella ha 19 anni. Viviamo entrambi con i nostri genitori, il che aiuta molto in questa economia. La storia che segue è quello che è successo nel dicembre del 2010, mentre io e mia sorella siamo rimasti a casa da soli per due settimane prima di Natale. I nostri genitori gestiscono un'attività all'estero e sono a malapena a casa. Tanto per cominciare, voglio dire che ho sempre amato mia...

601 I più visti

Likes 0

Violentata da Bigfoot

Questa è la mia prima volta dal punto di vista di una donna. Fatemi sapere cosa ne pensate e se dovesse continuare... Violentata da bigfoot È stato uno strano incidente che mi ha portato a questa situazione. Avevo un po' di freddo, completamente nudo, avevo un mal di testa martellante, una caviglia dolorante ed ero intrappolato in una grotta a metà di una montagna. Non ricordo di essere stato portato qui, ma la creatura che deve avermi salvato la vita doveva vivere qui. Non l'ho visto molto, dato che ha lasciato la grotta verso l'alba. Ricordo solo di essere scivolato su...

441 I più visti

Likes 0

CAW#11 - Giornata degli inverni freddi

Era una fredda notte d'inverno, nel tardo autunno. La nebbia era calata; poco prima di mezzanotte e ricoprì gradualmente le strade. L'aria era piena di nebbia e la visibilità diventava difficile, mentre camminavo per le strade della città. Il mio protettore è costretto a lavorare per strada stasera. Speravo in una notte proficua; per tenere lui e i suoi scagnozzi, lontano da me e dalla mia famiglia. Mi chiamo Louise e sono una madre single di 21 anni e anche una prostituta. Ho una figlia di tre anni, Misty (Melissa). Era accudita da un caro amico. Stanotte il mio corpo snello...

394 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.