IncestoMasturbazionePrima voltaFantasiaMaschio/adolescente femminaPompinoSesso oraleFantascienzaAdolescenteBDSM

Erotica

LINEA SOTTILE PARTE 2

Mi sono svegliato con un ronzio, fissando il mio soffitto bianco gli eventi della scorsa notte hanno cominciato a svolgersi ... all'inizio ho sentito una fitta di colpa ma ho ricordato quanto mi sono divertito, ho ricordato la sua bocca calda che rendeva schiavo il mio cazzo, ho ricordato il mio sperma le colava sul mento e cadeva sulla sua camicetta, ricordai quel sorriso finale, oh quanto volevo davvero che accadesse di più. Sono scesa dal letto e sono andata in bagno con una semi erezione, i pensieri si sono insinuati e in poco tempo mi stavo strofinando il cazzo, ho...

121 I più visti

Likes 0

L'amica di mia madre_(1)

L'amica di mia madre Avevo quasi 11 anni quando accadde per la prima volta. Mia madre possedeva una piccola cabina estiva di due stanze in una vecchia spiaggia del resort. Anche la sua migliore amica, Anne, che viveva a casa nostra, aveva un figlio piccolo, Rob, aveva solo 8 anni. fine settimana. Quindi tutta la settimana saremmo stati lì da soli con Anne. Anne aveva circa 40 anni a quel tempo. Capelli scuri, un bell'aspetto e una donna robusta. Una notte di circa un anno prima, a casa, rimasi alzato fino a tardi perché sapevo che Anne faceva il bagno dopo...

134 I più visti

Likes 0

Visitare un amico speciale

Ho bussato al cancello di metallo. Era un bungalow piuttosto grande circondato da muri di mattoni con glassa di filo spinato. Il mio cuore batteva. Tutto quello che sentivo era la paura di essere rifiutato o qualcosa del genere. Fortunatamente, suo fratello maggiore, Suleman, ha aperto la porta. Era un ragazzo con un carattere freddo e una corporatura piuttosto muscolosa, quindi ha mantenuto la sua posizione. Mi guardò con giudizio per un momento, sorrise e mi diede una stretta di mano. Ei, cosa ci fai qui? Sono qui per far visita a tua sorella... mi smorzai, sapendo quanto fosse insolito per...

432 I più visti

Likes 0

Il prato - PARTE I - Lo stagno

L'autunno è rotolato. L'orologio accanto a lei la fissava torvo, i numeri rossi le brillavano sul viso. Erano le 3:33. Questa era la terza notte che accadeva. Sempre alla stessa ora. Il suo cuore batteva forte e bevve un sorso dal bicchiere. Sospirò, calmata dalla quiete della sua stanza. Fece un altro respiro profondo e guardò l'orologio. Ancora 3:33. La sua mano si spostò sul petto, alzandosi e abbassandosi dolcemente mentre il suo cuore rallentava. Il minuto è cambiato. Alzandosi in piedi, Autumn si avvicinò alla finestra, rompendola leggermente. L'aria dolce e frizzante di campagna si spostava verso l'interno, calmandole i...

970 I più visti

Likes 0

Fratello e sorella a casa da soli

Questa è una storia di fantasia Ciao cari lettori, mi chiamo Young e voglio condividere un segreto che ho tenuto nascosto ai miei genitori per un anno. Ho 22 anni e mia sorella ha 19 anni. Viviamo entrambi con i nostri genitori, il che aiuta molto in questa economia. La storia che segue è quello che è successo nel dicembre del 2010, mentre io e mia sorella siamo rimasti a casa da soli per due settimane prima di Natale. I nostri genitori gestiscono un'attività all'estero e sono a malapena a casa. Tanto per cominciare, voglio dire che ho sempre amato mia...

1.6K I più visti

Likes 0

Il Barfly - cap. 2, riscrivi

Prologo Vorrei ringraziare coloro che hanno letto le mie storie e le hanno commentate. Questa è una riscrittura completa del secondo capitolo della mia storia The Barfly originariamente pubblicato nel forum. Vorrei chiedere a quelli di voi che mi onorano con voti negativi nei gruppi di lasciare alcuni commenti in modo che io possa imparare cosa non piace ai lettori delle mie storie. Vorrei anche chiedere a quelli di voi a cui piacciono le mie storie di lanciare un wote a modo mio per tenerle in una posizione accessibile. Godere J. Bailey Il Barfly, cap. 2, riscrivi Si svegliò la mattina...

1.3K I più visti

Likes 0

La piccola principessa di papà Part2

Guardando in basso, sorrise a se stesso quando vide la sua piccola principessa che lo guardava con amore negli occhi. E gemette di piacere quando sentì la sua mano accarezzare il suo cazzo per riportarlo in vita dopo il cazzo di gola che le aveva dato. Hai imparato la lezione? lui chiede. Il suo piccolo sedere ancora pungente e bruciante mentre lo strofinava guardò in basso e rispose Sì papà. Non entrerò più in litigio a scuola. Bene sospirò, Ora andiamo a ripulirti. Si alzò in piedi, prendendo papà per mano e tirandolo su dalla sedia, e quasi lo trascinò in...

1.9K I più visti

Likes 0