Sex on the road side pt dei miei racconti

1.3KReport
Sex on the road side pt dei miei racconti

Siamo stati al cinquantesimo compleanno di tua madre [arty e stiamo tornando a casa nella tua macchina, mi hai guardato tutta la notte come se volessi mangiarmi vivo e hai deciso di accostare la macchina al lato del strada e trascinami fuori, camminandoci in un campo mi dici di togliermi il vestito.
Mi dici di stare lì al freddo con indosso solo il reggiseno e le mutande francesi; stai di fronte a me guardandomi prima di decidere cosa vuoi fare.
Noto che quattro uomini stanno passando per la strada da qualche parte e mi guardano in piedi di fronte a te mezzo nudo. Inizi a camminare intorno a me lentamente guardandomi da tutte le angolazioni mentre sganci il mio reggiseno e mi ordini di stare fermo e di tenere le braccia lungo i fianchi in modo che non possa sopraffarmi mentre altri uomini iniziano a fermarsi a guardare.
In piedi dietro di me in modo che possano avere una visione chiara delle mie tette mentre mi togli il reggiseno, ti avvicini e mi sussurri all'orecchio

"Guardali tutti che vogliono ciò che è mio" mentre mi fai scorrere il naso sul collo facendomi rabbrividire.

Tracci la tua lingua oltre il mio orecchio e giù per il mio collo mordicchiando la curva tra il mio collo e la spalla, una mano si avvolge intorno alla mia vita e su per abbracciare i miei seni mentre mi dici di guardare dritto davanti a me gli uomini che si radunano e guardano, Il mio respiro arriva in pantaloni corti e veloci mentre i succhi caldi si accumulano tra le mie cosce. Le tue mani stringono, pizzicano e tirano i miei capezzoli.
La mia testa si appoggia all'indietro sulla tua spalla, un sorriso sul tuo viso quando diventa chiaro che anche gli uomini che guardano stanno iniziando a eccitarsi per stare lì a distanza e guardare. Cominciano a venire in campo per avvicinarsi a me, alcuni di loro chiaramente si divertono a vedermi sotto il tuo controllo. Le loro mani si strofinano i cazzi mentre si avvicinano, voglio coprirmi il corpo ma ti sento ridere e sussurrare

"Oh no, non lo fai" mentre mi prendi le mani e mi togli i capelli dalla fascia che li tiene indietro e li usi per legarmi le mani dietro la schiena

“Togliti le mutandine” sentiamo dire un forte accento americano

Sorridendo ti sporgi sul mio collo, premendo la tua bocca sul mio orecchio. Se lo chiedi, vogliono vedere la tua figa nuda, è meglio che gli diamo l'onore. Dici piegandoti in ginocchio e tirando lentamente le mie mutandine francesi sui miei fianchi e giù per le mie gambe tremanti. Gli uomini si avvicinano mentre mi apri le gambe e fai scivolare la lingua dentro di me, allargando le mie guance per avvicinarmi,

Mi senti gemere mentre spingi la lingua dentro di me, ancora e ancora. L'uomo con l'accento americano si alza per mettersi di fronte a me, la sua mano si alza per accarezzarmi i seni mentre le tue dita scivolano dentro di me, sei inginocchiato dietro di me a guardarlo zampinare il mio corpo nudo. Vedendoti non lamentarti gli altri iniziano ad avvicinarsi per toccarmi e assaporarmi. Stai indietro e guardi mentre mi baciano dappertutto, le loro mani che accarezzano ogni centimetro del mio corpo. Comincio a gemere di piacere mentre uno si muove dietro di me per prendere il tuo posto, assaporandomi tra le gambe; inizia a far scorrere la lingua sul mio piccolo buco stretto mentre l'americano fa scivolare le dita nella mia figa. Si alzano; prendendomi le mani e facendomi accarezzare i loro cazzi attraverso i jeans prima di esporsi e spingermi in ginocchio per succhiarli entrambi. Mentre passo la lingua sul cazzo americano e accarezzo l'altro, ti vedo con la coda dell'occhio appoggiato all'albero e ti masturbi davanti a te.

presto l'uomo dietro di me si sdraia accanto a me e tira le mie cosce ai lati delle sue mentre l'americano si inginocchia dietro di me, l'uomo sotto di me spinge forte e in profondità nella mia figa mentre l'altro spinge le sue dita in profondità nel mio buco anale, in piedi cammini oltre a un gruppo di uomini che stanno lì a guardare e a sceglierne un altro per riempirmi la bocca, tiri verso di me un giovane che non può avere più di diciotto anni e mi fai cenno di succhiarlo. L'uomo dietro di me spinge il suo cazzo dentro di me mentre apro i jeans del giovane e lo prendo fino in fondo alla mia gola. Sentendosi completamente pieni, iniziano a spingersi dentro e fuori di me; il mio respiro si accorcia mentre il mio corpo inizia a reagire al piacere che sto ricevendo da entrambi i buchi. Comincio a gemere intorno al cazzo nella mia bocca mentre gli altri due iniziano a spingere forte e in profondità, sapendo che non si preoccupano del mio piacere solo che mi usano come vogliono. Presto sento il loro sperma sparare dentro di me, ormai gli altri uomini si sono fatti avanti per circondarci e ognuno gioca con i loro cazzi, mentre il giovane mi riempie la bocca con il suo sperma caldo e salato sento un liquido caldo che colpisce il mio corpo nudo dai cazzi segali degli altri uomini.

Mentre la folla si allontana, vieni verso di me e mi prendi per mano, alzandomi in piedi mi accompagni alla macchina, io provo a prenderti i vestiti dalla tua mano ma tu me li togli dalla portata e dimmi che posso avere loro indietro più tardi. Quando arriviamo a casa tua, ti avvicini alla porta nuda e mi dici di farti un panino e di sdraiarti sul tavolo della cucina, mi guardi muovermi per mettere insieme il tuo spuntino lo sperma di prima asciugato sul mio corpo e tra le mie cosce . Quando finisco ti porgo il piatto e mi sdrai sul tavolo mentre chiedi, rimettendo il piatto di lato, tiri fuori una sedia e ti siedi ai miei piedi aprendo le gambe e chinandoti mi dici che ti è piaciuto guardarli usare gli uomini me e scopare tutti i miei buchi, e che lo faremo molto più spesso d'ora in poi prima che tu ti lecchi la mia figa.

Storie simili

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1.1K I più visti

Likes 0

La banda pt1_(0)

La Banda. pt 1 Questa è la mia prima storia in assoluto, quindi per favore sii gentile nei tuoi commenti. Sono ben accette critiche costruttive. Sono Sarah, ho 26 anni e lavoro in una banca come consulente per piccole imprese. Ho lunghi capelli castani, sono 5'7 taglia 10 con seni piccoli ma impertinenti 32B. Vado in palestra almeno 3 volte a settimana quindi sono in buona forma e sono single da un paio d'anni, anche se mi sono divertito. Comunque ti racconto la mia esperienza con una gang di East Leeds. Era un venerdì e la mia migliore amica Vicky era...

923 I più visti

Likes 0

All'improvviso, tabù

All'improvviso, tabù Se sei un ragazzo abbastanza bello con una personalità gradevole, bravo a chiacchierare con le donne e a muoverti molto, trovandoti nei posti giusti al momento giusto avrai i tuoi momenti di sesso quando meno te lo aspetti; questo è previsto. Ma quando all'improvviso, all'improvviso, senza alcuna indicazione, senza alcuna preparazione, senza alcuna preparazione da parte tua, ti viene servita una figa di prima qualità, e quella figa appartiene alla tua bellissima madre; allora sei un figlio di puttana fortunato. Sono un figlio di puttana fortunato! Una parente di mia madre ci ha inviato un invito al suo matrimonio...

768 I più visti

Likes 0

Allenamento 07

Mi è davvero piaciuto essere usato da Jim. La mia figa del culo sembrava vuota senza il suo grosso cazzo nero dentro. Il sesso con mia moglie era ancora soddisfacente, su questo non c'erano dubbi, ma stare con Jim era diverso. Ammetto di aver avuto una distrazione abbastanza significativa nella mia vita pensando a lui. Ero assolutamente brava al 100% a farmi usare da lui per il suo piacere, essendo la sua cagna o fica, se vuoi. Il piacere che ho provato nell'essere usato come un giocattolo da scopare da Jim era difficile da descrivere, anche a me stesso. Il mio...

345 I più visti

Likes 0

Il weekend di una figlia Pt. 2

Erano passate un altro paio d'ore e Savannah aveva finito per addormentarsi. Ho accostato il vialetto di ghiaia e mi sono fermato davanti alla nostra capanna di famiglia. “Savannah,” le scossi la spalla, “siamo qui”. Gli occhi di Savannah si aprirono intontiti e sbatté le palpebre diverse volte mentre si riprendeva e si orientava. Mentre Savannah si stava svegliando dal suo pisolino, sono scesa dalla macchina e sono andata al portellone del camion per prendere i nostri bagagli. Non riuscivo a smettere di pensare a prima, a come mia figlia avesse preso il controllo e mi avesse effettivamente succhiato. Era sbagliato...

1.6K I più visti

Likes 1

Risvegli 5_(1)

Risvegli 5 -------------------------------------------------- ------------- Tahir e il Capitano stavano analizzando i rapporti che stavano arrivando. Apparentemente, le precedenti azioni di Tahir avevano interrotto per un po' i piani del gruppo del dottore. Ci stavano lavorando da un paio d'ore, quando Tahir notò il rapporto di un cadavere. Gli ci volle un momento per leggerlo, voltandosi verso il Capitano, attirò la sua attenzione. Questo rapporto descrive in dettaglio un corpo che è stato trovato, ciò che sembra strano è che il corpo non aveva alcun cervello. Era quasi come se la cavità cranica fosse stata pulita con l'aspirapolvere. disse Tahir, porgendo il...

1.3K I più visti

Likes 0

Sesso sul treno

Tom è stato a Edimburgo per un incontro di lavoro. Era stata prevista una bella giornata estiva, quindi è vestito con pantaloni chino beige, scarpe brogue marroni, una camicia aperta bianca e un blazer blu. Con la sua pelle abbronzata, sembra piuttosto elegante in città. Il suo incontro è scaduto e così ora è sull'ultimo treno per tornare a Leeds, nello Yorkshire, che sta per lasciare la stazione alle 21:30. Non ci sono molti passeggeri che salgono sul treno quindi sceglie un gruppo di 4 posti con tavolino, si siede nel posto di corridoio con le spalle al senso di marcia...

940 I più visti

Likes 0

DONNE ANZIANE_(1)

Storia di Fbailey numero 219 Donne anziane Quando ho compiuto sedici anni mia madre era impegnata con me. Papà non c'era mai e quando c'era, non c'era ancora. Era il tuo venditore ambulante preverbale. Era un donnaiolo, un ubriacone e una misera scusa per un essere umano. Ha fornito un tetto sopra le nostre teste, ma questo è tutto. La mamma lavorava per pagare il cibo che mangiavamo e i vestiti che avevamo addosso. Ho avviato la mia attività di giardinaggio quella primavera. Ho distribuito volantini in un bel quartiere appena fuori città e ho trovato subito un paio di lavori...

1K I più visti

Likes 1

LA FAMIGLIA DI KRISTI 4_(1)

CAPITOLO QUARTO Quando arrivarono nella sua camera da letto, Roger entrò per primo. Notò per la prima volta che Bob era seduto nella sua poltrona reclinabile, apparentemente a riposo. Guardando il letto, vide che Erin era inginocchiata sul letto e si aggrappava alle sbarre della testiera. Guardando più da vicino, si rese conto che non aveva scelta. I suoi polsi erano legati alla testiera, costringendola a inginocchiarsi, le sue tette penzolanti dal suo petto che gravitavano sul lenzuolo sotto di lei. Tieni quelle gambe aperte puttana! Mi piace guardare il tuo bel culetto. Saremo pronti per il secondo round tra un...

941 I più visti

Likes 1

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

799 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.