Dopo la festa di fine scuola di Ellie (1)

1.2KReport
Dopo la festa di fine scuola di Ellie (1)

Questo è un sequel di 'Ellie's end of school party' che è apparso qui il 2009-10-09.

“Allora, papà, sembra che tu ti sia divertito. Sono così felice. Anche la mamma sarebbe contenta per te. Era buono come ci sembrava? Ti ricordi, ora, quanto è bello il sesso?

“Devo dire che sentendo il corpo di Wendy contro il mio ora e ricordando quanto fosse bello scoparla qualche minuto fa, ho finalmente capito cosa mi sono perso nei tre anni da quando è morta tua madre. Mi sento in imbarazzo per averlo fatto davanti a te e Greg.

Avevo appena scopato l'amica di Ellie, Wendy, di fronte a mia figlia, Ellie, e al ragazzo di Ellie, Greg. Più esattamente Wendy mi aveva fottuto, ma ero stato certamente un partecipante volontario. Ora ero imbarazzato; io e mia moglie avevamo sempre fatto l'amore in privato. Eppure, dal racconto di Ellie sul sesso disinibito che lei e gli altri si erano concessi alla festa la scorsa notte, sembrava che questi giovani non pensassero a scopare davanti a un pubblico.

“Non essere imbarazzato, papà. Abbiamo pensato che tu e Wendy foste meravigliose. A volte guardare è bello quasi quanto farlo. È particolarmente bello che tu abbia finalmente riscoperto il sesso.

Wendy è rimasta seduta sulle mie ginocchia, probabilmente perché avevo una presa salda intorno alla sua vita, mentre ci crogiolavamo nell'ultimo bagliore di una scopata molto piacevole. Alla fine avevo bisogno di fare pipì e l'ho detto a Wendy. Si alzò e io andai a tirarmi su i pantaloncini.

"Conto! Per favore, togliti i pantaloncini. È così bello se possiamo essere tutti nudi insieme. Inoltre, non appena il tuo cazzo sarà di nuovo eretto, voglio fotterti di nuovo. OK?"

Stavo per protestare dicendo che non ero abituato ad andare nudo davanti a Ellie oa Greg. Ma poi ho guardato il bellissimo corpo nudo di Wendy e ho capito che se volevo continuare ad ammirarla avrei dovuto rimanere nudo anch'io. Poi ho guardato Greg ed Ellie che adesso erano anche loro nudi. Ellie era seduta sulle ginocchia di Greg, accarezzando lentamente il suo cazzo mezzo eretto, mentre lui giocava con uno dei suoi capezzoli. Non stavano costruendo verso un orgasmo imminente, piuttosto sembrava che stessero ricordando un recente piacere sessuale che avevano condiviso. Quindi, mi sono tolto i pantaloncini e sono andato a fare pipì nudo come tutti gli altri.

Quando sono tornato nella stanza ho scoperto che Ellie e Greg stavano scopando sul serio. Sono tornato indietro dalla stanza per dare loro la loro privacy, ma Wendy è saltata su dal salotto dove era seduta e stava guardando, mi ha afferrato per un braccio e mi ha tirato dove era seduta.

“Dai Bill. Guardiamolo insieme. Ti divertirai e inoltre ti aiuterà a prepararti per la nostra seconda scopata.

Ellie e Greg erano troppo presi dalle loro stesse sensazioni per fare qualsiasi commento, così mi lasciai attrarre dalla poltrona. Wendy mi spinse giù e poi si sedette sulle mie ginocchia, questa volta di lato in modo che entrambi avessimo una buona visuale dell'azione davanti a noi. Mentre guardavamo Wendy le ho messo la mano sul seno e l'ho tenuta lì. Poi si voltò per baciarmi. All'inizio non ho risposto, perché mi sentivo ancora a disagio, ma l'insistenza di Wendy ha dato i suoi frutti e il mio imbarazzo si è trasformato in una partecipazione entusiasta. Anche il mio cazzo stava tornando sull'attenti e divenne ancora più rigido quando Wendy iniziò ad accarezzarlo.

Wendy ha deciso che questa volta mi avrebbe fatto un pompino, quindi si è alzata dalle mie ginocchia e si è inginocchiata tra le mie gambe. Ha fatto scivolare il mio cazzo nella sua bocca e ha iniziato a muovere la testa su e giù, portando il mio cazzo all'ingresso della sua gola nei colpi discendenti. Non potevo credere alla mia fortuna. Mia moglie si era sempre rifiutata di farmi un pompino perché pensava che fosse sporco, ed ecco questa giovane donna, dell'età di mia figlia, che mi succhiava magnificamente.

La sensazione è stata così meravigliosa che sono rimasto deluso quando ho soffiato il mio secondo carico nella bocca di Wendy; Mi sarebbe piaciuto che durasse molto di più. Wendy ha ingoiato tutto il mio sperma e ha continuato a leccare finché non sono stato completamente inerte.

“Wow, papà! Penso che ti sia piaciuto. Ho ragione?"

Dannazione! Avevo dimenticato che Ellie e Greg erano lì. Apparentemente avevano finito di scopare e guardavano Wendy lavorare su di me. Mi sentivo imbarazzato ma in qualche modo non ero così imbarazzato come pensavo avrei dovuto essere. Forse l'atteggiamento di Ellie e delle sue amiche nei confronti del sesso mi stava contagiando?

“Sai una cosa Ellie? Questo è il mio primo pompino in assoluto, e sì, è stato strabiliante. Grazie mille Wendy.

«Be', ora hai avuto due dei miei buchi. La prossima volta ti voglio nel mio culo. OK?"

“Oh cielo, Wendy! Non l'ho mai fatto neanche io, ma non sono sicuro di volerlo. Non è sporco?"

Ma il mio cazzo mi ha tradito, alzandosi in piedi con orgoglio per tutti per vedere che volevo davvero scoparla nel culo dopo.

“Sai come il naso di Pinocchio si allungava ogni volta che diceva una bugia? Beh, Bill, sembra che il tuo cazzo stia rivelando che ci hai appena detto una bugia. Ellie! Hai del lubrificante, per favore?

"Lo comprenderò." e lei scomparve di sopra e tornò portando un tubo quasi vuoto. "Temo che ne sia rimasto solo abbastanza per qualche altra scopata, ma sei il benvenuto."

Poi è venuta da me e Wendy. Mi ha spremuto un po' di sostanza appiccicosa sulle dita e mi ha detto di spingerle nel culo di Wendy. Poi ha spremuto di più sulla mia erezione e ha iniziato a far scivolare la mano lungo il mio palo, spargendo il lubrificante. Fu solo molto più tardi, dopo aver finalmente scopato il culo di Wendy, che mi resi conto di quanto fosse inappropriato per mia figlia accarezzarmi il cazzo in quel modo! Nel frattempo, stavo lavorando prima una, poi due e infine tre dita coperte di lubrificante nel buco del culo di Wendy.

Wendy ha emesso un piccolo gemito quando sono riuscito a fargliene tre. Poi si staccò da me, afferrò un cuscino da una sedia, poi si inginocchiò davanti a me con il culo in aria. Abbassò la testa e le spalle per riposare sul cuscino sul pavimento. Ellie mi ha tirato in avanti per il mio cazzo e ha posizionato il mio cazzo contro l'ano di Wendy, poi mi ha afferrato il culo nudo e mi ha spinto in avanti. La mia testa è saltata dentro sorprendentemente facilmente. Ho scoperto più tardi che era stata inculata alla festa la sera prima. Nervosa all'idea di farle del male, ho esitato finché Ellie non mi ha spinto di nuovo il sedere nudo, esortandomi ad andare avanti. Quando ho iniziato ad accarezzare dentro e fuori Wendy, Ellie mi ha preso la mano e l'ha messa sul clitoride di Wendy, e mi ha incoraggiato a stimolarlo.

A quel punto il mio cazzo prese il sopravvento e mi persi nella sensazione del mio cazzo che scivolava dentro e fuori dal suo stretto retto. Ho sentito Wendy venire selvaggiamente, urlando la sua euforia, poi stavo pompando il mio seme dentro di lei. Sono crollato sul pavimento accanto a Wendy e l'ho tirata verso di me in modo che i nostri corpi nudi fossero premuti l'uno contro l'altro mentre mi crogiolavo nel bagliore del grande sesso.

"Oh! Wendy! Avevi già preso la mia verginità orale e ora hai avuto anche la mia verginità anale. Come potrò mai ringraziarti?

“Sono così felice che ti sia piaciuto. Non c'è bisogno di ringraziarmi perché mi è piaciuto tanto quanto te. Spero che potremo farlo di nuovo, prima o poi. OK?"

"Papà! Posso dare un suggerimento? C'è una cosa che penso dovresti fare per Wendy. Penso che le piacerebbe se le mangiassi la figa e le dessi un altro orgasmo. Che ne dici?"

Era un'altra cosa che non avevo mai fatto. Dio, com'era stata poco avventurosa la mia vita sessuale prima di oggi! Ma questa volta ero entusiasta della nuova esperienza e non avevo bisogno di ulteriori sollecitazioni. Supponendo che Ellie conoscesse Wendy abbastanza bene da poter parlare per lei su una questione del genere, ho tirato Wendy sulla schiena, sono strisciato tra le sue gambe, le ho allargato le gambe e mi sono tuffato nella sua figa. Ho esplorato la sua fessura con la mia lingua, spingendo prima dentro di lei, poi scivolando tra le sue labbra interne fino alla sua clitoride nella parte superiore della sua fessura. Ho scoperto che Wendy ha risposto meglio quando stavo succhiando il suo clitoride così concentrato su quello. Ellie ha afferrato una delle mie dita e l'ha spinta nella vagina di Wendy così l'ho lavorata dentro e fuori di lei, fottendola con le dita mentre continuavo ad attaccarle la clitoride. Arricciando il mio dito nella sua figa ho localizzato il suo punto G, e questo ha davvero innescato il suo prossimo, e il più grande orgasmo finora.

Dopo di che mi sono sdraiato accanto a lei e l'ho coccolata di nuovo contro di me.

Restammo nudi tutti e quattro per il resto della giornata. Ellie sembrava trarre grande piacere dal guardare il mio cazzo che si irrigidiva ancora e ancora mentre descriveva altre scopate che aveva avuto alla festa la sera prima. Ogni volta che Wendy mi giudicava bisognoso di sollievo mi prendeva in uno dei suoi tre buchi e io depositavo un altro piccolo carico di sperma dentro di lei. A quel punto mi ero abituato a scopare Wendy mentre Ellie e Greg ci guardavano, ea guardare Ellie e Greg scoparsi e succhiarsi a vicenda.

“Devo uscire di casa. Andiamo in spiaggia a mangiare qualcosa.» disse Ellie mentre potevamo vedere attraverso le finestre che il cielo si stava oscurando perché il sole era tramontato.

Ho raccolto i miei pantaloncini, che giacevano dove li avevo lasciati stamattina, Ellie ha fatto lo stesso con la sua minigonna e il sottile top di cotone. Gli altri due andarono nella stanza di Ellie a prendere i loro vestiti.

"Ellie, sei davvero sexy vestita così."

“Papà, ieri sera mi hai criticato perché hai detto che sembravo troia. Stasera sono 'sexy' indossando esattamente gli stessi vestiti. Qual è, papà?

"Bene. Ad essere onesti, pensavo che anche tu fossi sexy ieri sera, ma ero geloso che non eri vestito così a mio vantaggio.

Ellie si è avvicinata a me, mi ha abbracciato e mi ha baciato affettuosamente sulle labbra. Ho sentito la sua lingua premere tra le mie labbra e ho permesso alle mie labbra di aprirsi abbastanza da permettere alla sua lingua di spingersi nella mia bocca. Senza pensarci entrai pienamente nello spirito del bacio, lottando contro la sua lingua con la mia. Incredibilmente, dopo tutte le volte che mi sono scopato Wendy, il mio cazzo si è gonfiato di nuovo e lo sentivo premuto contro la pancia di Ellie. Alla fine Ellie interruppe il bacio e si separò un po' da me, ancora con le mani che mi tenevano i fianchi.

“Papà, se ieri avessi provato a baciarti così, mi avresti respinto e mi avresti detto: 'Ellie! Sono tuo padre, Cristo santo!', vero? Sono così felice che ti sia perso.

Proprio in quel momento Greg e Wendy tornarono nella stanza. Greg indossava i suoi jeans che doveva aver indossato alla festa e Wendy indossava una gonna corta come quella di Ellie e un top senza maniche che le copriva la parte superiore del corpo, ma in realtà non nascondeva assolutamente nulla, perché era completamente trasparente. I suoi capezzoli e le sue aureole erano chiaramente visibili. Wendy ha alzato la gonna per mostrarmi che non portava mutande. Sapevo, guardando Ellie vestirsi, che anche lei era nuda sotto la gonna.

La loro presenza mi ha salvato dal dover rispondere a Ellie, il che è stato un sollievo perché ero piuttosto confuso. Aveva perfettamente ragione che ieri non avrei lasciato che mi baciasse come mi aveva baciato poco fa. E se qualcuno avesse provato a dirmi che avrei passato la giornata nuda e fottendo Wendy davanti a Ellie e Greg, o guardando Ellie e Greg, gli avrei detto che erano pazzi. Ancora...

Beh, di certo mi era piaciuto tutto di oggi. Abbastanza tempo per riordinare i miei pensieri più tardi, quando ero di nuovo solo. Ho preso le mie chiavi, il mio portafoglio e il mio telefono e siamo partiti insieme per i cinque minuti a piedi fino alla spiaggia locale per il surf. Come è appropriato in un sobborgo sulla spiaggia, eravamo tutti scalzi. Dall'altra parte della strada rispetto alla spiaggia c'è una fila di ristoranti, bar e punti ristoro da asporto. Scegliemmo un ristorante di sushi, portammo il nostro cibo dall'altra parte della strada e ci sedemmo sul muretto sul bordo della spiaggia che si affacciava sull'Oceano Pacifico.

Mentre mangiavamo una luna piena si alzò sopra l'orizzonte e dipinse un sentiero d'argento attraverso l'acqua. Era una serata bella e calda, e mi sentivo abbastanza rilassato, avendo alleviato le mie tensioni sessuali per la prima volta da anni.

Ci siamo seduti e abbiamo parlato di cosa Ellie, Greg e Wendy avrebbero fatto della loro vita ora che avevano finito la scuola. Ellie e Greg si aspettavano di essere accettati in un'università dall'altra parte della città. Ellie sperava che l'avrei aiutata con l'affitto di un alloggio "economico", che avrebbero condiviso, a pochi passi dall'università. Ero riluttante, non per la spesa che potevo benissimo permettermi, ma perché mi piaceva avere in casa la compagnia dei giovani.

Wendy voleva prendersi un anno sabbatico prima di impegnarsi in un corso universitario, ma voleva davvero lasciare la casa dei suoi genitori. Ellie ha visto un modo per risolvere i problemi di tutti.

«Wendy. Perché non vai a vivere con papà? Sono sicuro che voi due andreste d'accordo.

"Inferno! Ellie, non posso impormi così a tuo padre.»

"Perchè no? Con te che condividi il suo letto non si sentirà solo quando me ne andrò. Che ne dici papà?"

«Non conosco Ellie. Mi piacerebbe davvero che Wendy vivesse con me, ma non credo sarebbe giusto nei suoi confronti. Dovrebbe uscire con ragazzi più vicini alla sua età.

“Potresti elaborare le regole in modo che possa ancora uscire con altri uomini più giovani, purché dorma nel tuo letto quasi tutte le sere. Perchè no?"

«Sei davvero orribile, Ellie. Se venissi a vivere con Bill, non uscirei con altri ragazzi.

«Bene», suggerì Greg, «perché non provarci per un anno? Alla fine di quel periodo, se non siete entrambi contenti dell'accordo potete separarvi, si spera pur rimanendo amici.

Mi rivolsi a Wendy. "Wendy, potresti per favore essere il mio amante convivente per un periodo di prova iniziale di un anno?"

Non è stata una proposta molto romantica, ma ha funzionato per me e forse ha funzionato anche per Wendy.

"Oh! Sì, per favore, Bill. E lei mi ha afferrato e mi ha baciato appassionatamente. A quanto pare ha funzionato anche per lei!

Storie simili

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1.1K I più visti

Likes 0

Tempo in gioventù_(0)

Sono entrato nella chiesa dove ogni giovedì si tiene il gruppo giovanile a cui vado. Di solito arrivo lì un'ora o due prima per dare una mano. La mia amica Anah mi ha sorpreso abbracciandomi forte mentre entravo. Anah, cosa fai qui così presto? chiesi ricambiando l'abbraccio. Beh, di solito arrivi qui prima di chiunque altro, e io non avevo niente da fare, quindi ho pensato di venire e uscire insieme. Non passiamo abbastanza tempo l'uno con l'altro, disse alzando lo sguardo alla mia con grandi e teneri occhi azzurri che erano complimentati sia dai suoi lunghi capelli biondi che dal...

377 I più visti

Likes 0

DONNE ANZIANE_(1)

Storia di Fbailey numero 219 Donne anziane Quando ho compiuto sedici anni mia madre era impegnata con me. Papà non c'era mai e quando c'era, non c'era ancora. Era il tuo venditore ambulante preverbale. Era un donnaiolo, un ubriacone e una misera scusa per un essere umano. Ha fornito un tetto sopra le nostre teste, ma questo è tutto. La mamma lavorava per pagare il cibo che mangiavamo e i vestiti che avevamo addosso. Ho avviato la mia attività di giardinaggio quella primavera. Ho distribuito volantini in un bel quartiere appena fuori città e ho trovato subito un paio di lavori...

1K I più visti

Likes 2

Non c'era altro modo Pt. II

Perché, pensavo volessi scoparti mia moglie? L'uomo con la pistola ha risposto: Lo faremo, e tu puoi succhiarmi il cazzo mentre quei due fanno a modo loro, altrimenti Tom! Faresti meglio a fare come dico ventosa! Ho guardato mio marito incredulo per quello che stavo sentendo, un uomo che gli diceva di succhiargli il cazzo ma poi c'era di nuovo coinvolta una pistola. Le mani che mi stavano afferrando il culo e spingendo il loro cazzo dentro di me fino in fondo e poi macinando hanno iniziato a tirarsi fuori. Stava guardando l'uomo armato e l'ho sentito dire: Ecco, lascia che...

737 I più visti

Likes 0

OOPS 3

OOPS 3 Durante la cena con mio marito Nathan e suo figlio Nate ho ripreso l'argomento di cui avevo parlato con le mie amiche a partire dalla nostra promessa reciproca. Ora ci siamo promessi la totale verità l'un l'altro dissi Prendendo un caffè oggi, Natalie ha detto di aver sorpreso suo figlio e 3 dei suoi amici a masturbarsi nelle sue mutandine e pensa che tutti i ragazzi lo facciano Quindi Nathan, l'hai fatto come un ragazzo? Strewth, è un po' imbarazzante chiederlo? disse Nathan Ho guardato Nate con aria interrogativa perché sapevo che aveva annusato il mio ma non ero...

657 I più visti

Likes 0

Perché le cose succedono sempre a me

Perché le cose mi succedono sempre Prima di iniziare mi rendo conto che non ci sono molti uomini che vanno in giro con un cazzo da 12 pollici. E quindi l'ho soprannominata una fantasia e una farsa. Basta già detto alla storia. Mi chiamo Samuel Longfellow, sono il proprietario di una delle più grandi società di sicurezza dello stato. È così che guadagno i miei soldi (sette cifre all'anno) La mia passione è la ricerca sulla fauna selvatica e ho una borsa di studio presso il college locale. Faccio le mie ricerche nella mia fattoria di 680 acri. Ora la mia...

2K I più visti

Likes 0

Perdo la verginità(8)

L'ho incontrata su un sito di chat su Internet. Vivevamo a 800 km di distanza, quindi non ho avuto problemi a flirtare come un matto. Mi ha detto che è alta 1,5 m, lunghi capelli biondi e occhi azzurri con un corpo sexy. Beh ovviamente l'ho presa in giro e le ho detto che se non mi manda una foto non le crederò, mi ha chiesto se le foto di lei sarebbero state solo per i miei occhi ed essendo il ragazzo che sono le ho dato la mia parola, aspettandomi una foto molto cattiva. Quello che ho ottenuto è stata...

1.8K I più visti

Likes 0

La banda pt1_(0)

La Banda. pt 1 Questa è la mia prima storia in assoluto, quindi per favore sii gentile nei tuoi commenti. Sono ben accette critiche costruttive. Sono Sarah, ho 26 anni e lavoro in una banca come consulente per piccole imprese. Ho lunghi capelli castani, sono 5'7 taglia 10 con seni piccoli ma impertinenti 32B. Vado in palestra almeno 3 volte a settimana quindi sono in buona forma e sono single da un paio d'anni, anche se mi sono divertito. Comunque ti racconto la mia esperienza con una gang di East Leeds. Era un venerdì e la mia migliore amica Vicky era...

926 I più visti

Likes 0

LA FAMIGLIA DI KRISTI 4_(1)

CAPITOLO QUARTO Quando arrivarono nella sua camera da letto, Roger entrò per primo. Notò per la prima volta che Bob era seduto nella sua poltrona reclinabile, apparentemente a riposo. Guardando il letto, vide che Erin era inginocchiata sul letto e si aggrappava alle sbarre della testiera. Guardando più da vicino, si rese conto che non aveva scelta. I suoi polsi erano legati alla testiera, costringendola a inginocchiarsi, le sue tette penzolanti dal suo petto che gravitavano sul lenzuolo sotto di lei. Tieni quelle gambe aperte puttana! Mi piace guardare il tuo bel culetto. Saremo pronti per il secondo round tra un...

943 I più visti

Likes 1

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

801 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.