La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

2.7KReport
La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

Mi sono svegliato la mattina dopo più riposato di quanto mi fossi sentito da molto tempo.

Gli eventi della notte precedente mi stavano attraversando la mente mentre iniziavo a prepararmi per la scuola. Sia io che Sydney ci amavamo molto, in un certo senso fraterno. Non avevo mai pensato a lei sessualmente, ma quando l'ho vista masturbarsi fino all'orgasmo mentre pensava a me... ho iniziato a vederla sotto una nuova luce. Ora la vedevo non solo come mia sorella maggiore, ma come una donna bella e sexy.

Sono sceso al piano di sotto, la mia mente ancora confusa dal sonno, e ho mangiato velocemente una ciotola di cereali prima di uscire dalla porta per andare a scuola.

Quel giorno di scuola è stato senza dubbio uno dei più lenti che abbia mai vissuto. Non riuscivo a rimanere concentrato su nulla! Tutto quello a cui riuscivo a pensare era cosa volevo fare a mia sorella. Sapevo che volevo scoparla. Questo è stato risolto quando ho iniziato a pensare a lei come a una donna oltre che a mia sorella. Ma non sapevo se lei provasse davvero lo stesso nei miei confronti o se fosse semplicemente presa dal momento...

Alla fine suonò l'ultimo campanello e io balzai alla porta. Avevo davvero solo bisogno di andare a casa e stare da solo per un po'.

Entrai in casa e salii in camera mia per iniziare a fare i compiti. Mia sorella è arrivata poco dopo il mio ritorno a casa perché il riscaldamento della palestra era rotto e sui campi era ancora nevoso.

L'ho sentita entrare nella sua stanza e presumo che abbia iniziato a fare i compiti per la giornata.

Mi sono subito immerso nella mia scuola e sussultai leggermente al bussare piano alla mia porta.

"Jason, posso parlarti un secondo?"

"Certo sorella, vieni dentro!"

Sydney aprì la porta, entrò e si appoggiò al muro accanto alla mia porta.

Si era cambiata l'uniforme scolastica indossando dei pantaloni della tuta e un maglione attillato a maniche lunghe. Erano vestiti abbastanza semplici, ma lei è stata in grado di toglierselo e sembra incredibile in esso.

"Di cosa vuoi parlare?" Ho chiesto.

"Io... volevo scusarmi per... sai, ieri." balbettò, arrossendo leggermente e abbassando lo sguardo mentre lo diceva.

Sembrava così innocente e vulnerabile mentre stava lì...

"Oh, non preoccuparti, sorella." Ho detto. "Avrei dovuto chiudere la porta o qualcosa del genere... È stata colpa mia quello che è successo ieri."

"Beh, comunque, non avrei dovuto irrompere dentro!" Lei rispose. "Voglio farmi perdonare..."

Prima che potessi anche solo pensare a cosa rispondere, si è spostata rapidamente verso di me prima che potesse cambiare idea, si è inginocchiata davanti a me e ha iniziato a strofinarmi l'inguine con la mano.

"Sorella cosa stai-... ohhhh..." gemetti per le sensazioni che stavo provando. Tutti i pensieri avevano lasciato la mia mente mentre il sangue scorreva verso il mio uccello.

"Mi dispiace davvero per aver rovinato il tuo momento." Disse piano mentre continuava a strofinare il mio cazzo per prendere vita.

Poi ha raggiunto lentamente i miei pantaloni e ha tirato fuori il mio membro in crescita e ha ansimato.

"Oh mio Dio, è enorme!" Fissò meravigliata il mio cazzo e lo ammetto, ho sentito un'esplosione di orgoglio mentre guardava ammirevolmente il mio cazzo.

Avvolse le sue piccole dita il più possibile e accarezzò su e giù lentamente.

I sentimenti che mi stava dando attraverso il mio cazzo mi hanno fatto gemere silenziosamente ancora e ancora.

"Oh sorella... hmmm è davvero bello!"

Ha alzato lo sguardo su di me, contenta mentre avvolgeva entrambe le mani attorno al mio cazzo e iniziava un movimento di pompaggio e di torsione allo stesso tempo e mi ha quasi spinto oltre il limite, ma mi sono trattenuto, volendo godermelo il più a lungo possibile .

Poi ha tolto una mano dal mio cazzo e ha fatto destreggiarsi delicatamente le mie palle nella sua mano mentre accelerava il suo pompaggio sul mio cazzo.

"Ti fa sentire bene fratellino?"

"Oh dio, sì Sydney... sì, è così bello!"

"Verrai per me piccola?"

"S! Sì, vengo... CUUUUMMMMMMM!!!!!!!!"

Con quello ho scatenato un enorme torrente di sperma. La sborra ha iniziato a sgorgare un flusso dopo l'altro sulla sua mano e sul mio stomaco. Mi sentivo come se fossi venuto per sempre quando finalmente il mio orgasmo si è placato e sono rimasto a respirare a fatica sulla sedia. Mia sorella stava ancora mungendo lentamente il mio cazzo cercando di ottenere fino all'ultima goccia.

"Wow fratellino! Non facevo venire un ragazzo così da molto tempo!" Ha detto mentre prendeva alcuni fazzoletti dalla mia scrivania e iniziava a pulirsi la mano.

"Non l'ho mai fatto a me!" dissi, ancora senza fiato.

"Non ti hanno mai fatto una sega?!" chiese mia sorella incredula.

Arrossii e scossi la testa.

Potrei essere di bell'aspetto, ma in realtà ero un po' timido con le altre ragazze, quindi non ho mai avuto una relazione seria.

"Beh, sono contento di aver risolto il problema." Ha detto con un occhiolino.

Ho riso e ho detto. "Anche a me!"

Ho iniziato a prendere i fazzoletti per iniziare a ripulirmi quando lei mi ha afferrato la mano.

"Oh no, non lo fai. Non ho ancora finito con te!" Disse mia sorella maliziosamente mentre si chinava e leccava dalla base del mio cazzo, fino alla parte inferiore e fino in cima.

"Oh cazzo!" Ho urlato mentre il mio cazzo diventava di nuovo duro.

Sydney rise e disse. "Mi prenderò cura di te fratellino. Ti darò tutto il piacere che posso!"

Con ciò si è piegata indietro e ha preso la testa del mio cazzo in bocca e ha succhiato forte.

"Oh mio Dio... Sydney è così bello! Ahhh cazzo!"

Continuava a succhiarmi, le prese la mano e accarezzò il resto del mio cazzo. Le sensazioni che la sua bocca mi stava dando mi stavano facendo impazzire! Poi si è tuffata velocemente sul mio cazzo e ne ha preso almeno la metà in bocca.

Gettai indietro la testa e gemetti forte. "Oh sì piccola! Proprio così... ahhhh!!!"

Sydney ha iniziato a dondolarsi su e giù sul mio cazzo e mi ha massaggiato le palle. Le sensazioni combinate mi spingevano sempre più vicino al picco dell'estasi.

Scivolò di nuovo sul mio cazzo e fece scorrere la lingua intorno alla manopola, poi si tuffò di nuovo e succhiò di nuovo. Potevo sentire il mio sperma ribollire nelle mie palle e correre su per la mia asta. Non sapevo se volesse che le sborrassi in bocca o cosa. Ma ho pensato che avrei fatto meglio a essere almeno decente e farle sapere che stavo per venire.

"Oh dio... ahhhh farò venire Sydney! Mi farai venire!"

Ha tolto la bocca dal mio cazzo e mi ha accarezzato su e giù molto velocemente e ha detto. "Fallo Jason, voglio che tu venga sulla mia faccia e nella mia bocca!"

Con ciò ha messo la sua lingua nella parte inferiore della mia testa e ha aperto la bocca mentre mi accarezzava proprio oltre il bordo.

"AHHHHHH FUCCCKKK!!!!!" Ho urlato perché il piacere era troppo grande da controllare. La sborra è salita sulla mia asta e fuori dalla punta del mio cazzo. Il primo colpo è finito nella parte posteriore della gola. Il secondo, il terzo e il quarto le uscirono in bocca e su tutte le guance.

Ho gemuto ancora e ancora mentre finivo di vomitare sperma su tutto il bel viso di mia sorella. Quando finalmente ho finito, Sydney ha ingoiato ciò che aveva in bocca e ha succhiato le ultime gocce dal mio cazzo sgonfio. Quando ha finito di pulirmi il cazzo, mi ha rimboccato i pantaloni e si è alzata.

"Wow fratellino. È stato fantastico!" Lei sorrise. "Riposati Jason, perché stanotte ti sconvolgerò il mondo!"

Mi ha dato uno sguardo seducente mentre si asciugava la sborra dal viso e camminava lentamente fuori dalla porta.

Avevo appena iniziato a riprendere fiato quando il significato della sua ultima affermazione è arrivato al mio cervello. Potrei davvero scopare mia sorella bollente!

~~~~~~~~~~

Poco dopo che mia sorella mi ha fatto il mio primo pompino, i nostri genitori sono tornati a casa.

Erano di buon umore e mio padre decise di grigliare degli hamburger per cena.

Presto finirono tutti e noi eravamo seduti intorno al tavolo a gustarci alcuni dei migliori hamburger che mio padre avesse mai fatto!

Io e mia sorella ci lanciavamo costantemente sguardi e cercavamo di nascondere i sorrisi.

Mia madre ha visto i nostri scambi e ci ha lanciato uno sguardo strano. "Che succede con voi due?"

Fortunatamente mia sorella è venuta in nostro soccorso e ha detto. "Immagino che siamo solo entusiasti delle vacanze di Natale in arrivo!"

Mia madre ha accettato con un cenno del capo. "haha ok! Allora come va la scuola Jason?"

"Eh, sta andando abbastanza bene." Ho risposto. "Sto avendo un piccolo problema con la storia... Tutti quei nomi e quelle date sono solo confusi nella mia mente!"

"Beh, forse tua sorella qui potrebbe aiutarti con i compiti di storia?" ha detto la mamma. "Sappiamo tutti che è piuttosto dotata nella storia."

Mia sorella mi guardò con un sorriso diabolico e disse. "Oh sì mamma, mi piacerebbe aiutarlo!"

Avevo la sensazione che non stesse parlando di aiutarmi con i compiti.

Finimmo di cenare e decidemmo di andare tutti insieme in soggiorno a guardare un po' di TV.

Mentre entravamo tutti in soggiorno, i miei genitori si sono entrambi presi il divano e mia sorella è saltata su una sedia di grandi dimensioni con una coperta e ha accarezzato il posto proprio accanto a lei.

"Vieni a sederti accanto a me piccolo fratello!" Lo disse con un sorriso.

Come potrei rifiutare? Eravamo così vicini nella nostra relazione, i nostri genitori non pensavano che fosse strano per noi rannicchiarci insieme.

Sorrisi e mi misi sotto la coperta con lei. Mentre mi sedevo, le nostre cosce si premevano l'una contro l'altra e il calore della sua gamba e del suo fianco era incredibile... Ci siamo rintanati sotto la coperta e ce l'abbiamo avvolta intorno al collo mentre decidevamo cosa guardare.

Alla fine siamo arrivati ​​a The Bourne Identity. L'intera trilogia è una delle nostre preferite, quindi ci siamo davvero divertiti.

Mentre il film andava avanti, ho sentito la mano di Sydney scivolare sulla mia gamba fino all'inguine e lei mi ha dato una leggera stretta.

L'ho guardata e aveva un accenno di sorriso all'angolo della bocca, ma per il resto ha mantenuto una facciata innocente mentre sembrava guardare il film.

La sua mano ha iniziato ad accarezzarmi lentamente attraverso i pantaloni ed è stato tutto ciò che ho potuto fare per trattenermi dal gemere. Per tenere la mia mente lontana da quello che stava facendo, ho deciso di rispondere a tono mentre lentamente ho fatto scivolare la mia mano sul suo cavallo e le ho strofinato la figa attraverso i suoi pantaloni della tuta.

Ha fatto un piccolo salto ma si è ripresa rapidamente sembrando muoversi sulla sedia per mettersi più a suo agio, quando in realtà si stava aprendo di più a me mentre continuavo a strofinarle la fessura.

La sua mano accelerò leggermente, ma non abbastanza da disturbare la coperta sopra di noi. Il suo ritmo, lo sapevo, non mi avrebbe fatto venire e sapevo anche che non sarebbe stata in grado di portarmi via mentre eravamo sotto le coperte. È stato un grosso guaio, ma ho deciso di provare a spingerla fino al limite mentre iniziavo a strofinarla più velocemente.

Ho lentamente infilato tutta la mia mano nelle sue mutandine e ho iniziato a strofinarle il clitoride in grandi e lenti cerchi, lasciando che le mie dita urtassero ogni volta sul suo piccolo nocciolo eretto.

Potevo vedere che stava lottando per respirare normalmente e ho sentito che era vicina al suo rilascio mentre si aggrappava più forte al mio cazzo ora completamente eretto nella sua mano. Fu allora che spinsi un dito nella sua figa calda e bagnata il più profondamente possibile mentre continuavo a strofinarle il clitoride con il pollice.

Non ci volle molto prima che sentissi la fica stretta di mia sorella stringermi il dito e inondarlo con i suoi succhi di figa. Ho continuato a spingere il mio dito dentro e fuori da lei lentamente, lasciando che lei cavalcasse l'onda del suo orgasmo al massimo prima di tirarsi finalmente fuori dai pantaloni.

Dopo aver potuto respirare correttamente senza rivelare nulla, si è chinata verso di me e ha sussurrato. "Ti farò bene per questo!"

Le ho rivolto un piccolo sorriso e uno sguardo furbo mentre ci voltavamo e guardavamo il resto del film senza incidenti.

Quando il film è finito, ci siamo alzati e siamo andati a letto. Sydney ed io abbiamo dato la buonanotte ai nostri genitori e siamo andati di sopra nelle nostre stanze. Quando siamo arrivati ​​in cima alle scale Sydney mi ha fermato e ha detto. "Vieni nella mia stanza tra trenta minuti se vuoi divertirti un po'." Poi mi ha fatto l'occhiolino e mi ha dato un bacio sulla guancia ed è rimbalzata nella sua stanza.

Il mio battito cardiaco stava già accelerando in previsione di quello che sarebbe successo presto nella stanza di mia sorella.

Sono andato nella mia stanza e mi sono messo dei pantaloni del pigiama e una semplice maglietta bianca e mi sono seduto sul letto aspettando che l'orologio mi dicesse che era ora di andare. I minuti si sono lentamente trascinati e non potevo credere che il tempo stesse andando così lentamente!

Alla fine, l'orologio mi disse che erano passati trenta minuti! Mi sono alzato e sono quasi corso fuori dalla stanza, poi ho rallentato per non svegliare i miei genitori. Ho aperto la porta, sono uscita e l'ho chiusa, poi sono entrata di soppiatto nella stanza di mia sorella, l'ho aperta il più silenziosamente possibile ed sono entrata.

Ho quasi rotto un dado solo dalla vista che stavo vedendo mentre entravo dalla porta! Mia sorella era sdraiata sul letto con indosso solo reggiseno e mutandine in stile natalizio. Hanno dei piccoli fiocchi sul lato di ogni capo e al centro del reggiseno c'è un altro fiocco leggermente più grande. Poi, lungo i bordi della sua biancheria intima sexy, c'era una pelliccia bianca simile a un nastro.

Mi rivolse un sorriso seducente mentre mi guardava fissandola con la bocca spalancata e spalancata e un rigonfiamento che cresceva rapidamente nei miei pantaloni.

"Ti piace quello che indosso Jason?" Disse con una voce dolce e sexy.

Ho borbottato qualcosa di veramente intelligente come "Uhhhh..." mentre annuivo con la testa e iniziavo a camminare verso di lei.

Sorrise ancora di più alla mia risposta e si sedette appoggiandosi all'indietro sulle mani, allargando le gambe per darmi una buona visuale del suo cavallo.

"Vuoi scartare uno dei tuoi regali in anticipo?" Chiese con uno sguardo furbo sul viso.

Questa volta ho trovato le parole che cercavo e ho risposto. "Cazzo sì sorella!"

A questo punto avevo raggiunto il bordo del suo letto e lei si sporse in avanti e iniziò a strofinare il mio membro gonfio attraverso i pantaloni mentre le facevo scorrere lentamente la mano lungo il fianco e poi di nuovo giù, sentendo ogni curva che potevo.

Ora si è seduta e ha fatto dondolare le gambe fuori dal letto e mi ha aiutato a togliermi la maglietta. Ha gettato l'indumento sul pavimento e ha fatto scorrere lentamente le mani sul mio petto, guardandomi negli occhi con i suoi bellissimi occhi azzurri.

Le sue dita sembravano darmi piccole scosse elettriche ovunque mi toccasse! Mi avvicinai a lei, premendo il mio cavallo contro il suo mentre iniziavo a sciogliere il grande fiocco nel mezzo del suo reggiseno. Sorrise nervosamente mentre il suo reggiseno si apriva rivelando il suo seno perfetto 34C. Ho risucchiato aria quando ho visto i suoi bei cumuli per la prima volta. Erano meravigliosi! Non si abbassarono affatto, ma si alzarono, sfidando le leggi di gravità. E in cima a ogni tetta perfetta c'era un'areola da mezzo dollaro con un capezzolo grande quanto un pollice che chiedeva solo di essere succhiato e giocato.

Ho capito che mia sorella stava aspettando che dicessi cosa pensavo delle sue tette. "Oh mio dio Sydney! I tuoi seni sono meravigliosi!"

Lei sorrise e arrossì mentre rispondeva. "Lo pensi davvero? Non pensi che siano troppo grandi...? Alcune delle altre ragazze le accusano di essere false."

Ha ammesso quest'ultima cosa con me e ha abbassato lo sguardo. Potrei dire che questo era un argomento che era un po' sensibile per lei.

Mi sono inginocchiato e ho succhiato rapidamente uno dei suoi capezzoli, facendola gemere.

"Oh Dio Giasone..."

Ho succhiato un po' più forte e ho iniziato a far scorrere la lingua sulla parte superiore del suo capezzolo. Alzai l'altra mano e le massaggiai delicatamente l'altro seno.

Ho portato la mia bocca del suo capezzolo giusto il tempo di dire. "Penso che siano perfetti!" E poi mi sono subito riattaccato alla tetta di mia sorella, succhiando il suo capezzolo ancora più a fondo nella mia bocca.

Ansimò e il suo respiro si fece più affannoso. Ho guardato in basso e ho notato che le sue mutandine stavano crescendo una macchia scura nel mezzo. Ho sorriso quando ho realizzato che stavo eccitando mia sorella semplicemente giocando con i suoi seni!

Ho spostato la mia bocca verso l'altro suo tumulo succulento e leccato tutto il suo altro capezzolo mentre le sbranavo l'altra tetta. Stava passando le sue dita tra i miei capelli e premendo ulteriormente la mia testa sul suo seno. Poi mi ha spinto via e mi ha fatto alzare, è scivolata giù dal letto sulle sue ginocchia e mi ha tirato giù pantaloni e boxer con un movimento rapido.

"È ora di ripagare un po'!" Disse mentre mi guardava negli occhi e immergeva la bocca in profondità sul mio cazzo, prendendone metà al primo tentativo.

Lei e io gememmo mentre succhiava il mio cazzo ormai completamente gonfio. I suoi gemiti mandarono brividi attraverso il mio cazzo e in tutto il resto del mio corpo. Ha preso un ritmo in cui muoveva la testa lungo la mia asta e accarezzava il resto della mia asta con la mano. Ogni tanto toglieva le sue labbra calde dal mio cazzo e me lo accarezzava dall'alto verso il basso un paio di volte prima di riattaccarsi rapidamente al mio cazzo e succhiare ancora un po'.

Non so dove mia sorella abbia imparato a succhiare il cazzo, ma caro dio in alto stavo amando ogni secondo di pompini che mia sorella mi stava dando! Ha portato una delle sue mani sul mio sacco di noci e poi ha accarezzato delicatamente e ha dato loro una piccola stretta amorevole mentre succhiava il più possibile del mio cazzo.

Le sensazioni erano troppe e io ero molto eccitato. Con un grugnito, ho afferrato la testa di mia sorella e l'ho tenuta sul mio cazzo mentre iniziavo a sgorgare sperma dalle mie palle, fino alla sua bocca. Sono venuto così tanto nella sua bocca, ha avuto difficoltà a deglutire tutto e una parte è trapelata sul suo mento.

Con un grugnito finale ho espulso le ultime gocce di sperma nella bella bocca di mia sorella.

"Ah cazzo si sorellina..." dissi senza fiato. "E' stato fottutamente fantastico!"

Ridacchiò mentre succhiava il mio cazzo un po' di più per pulirlo, poi si asciugò lo sperma sul mento sulle dita e succhiò via il mio sperma, ingoiando ogni goccia che riusciva a prendere. Quando ebbe finito, mi guardò e aprì la bocca, mostrandomi che aveva mangiato tutto ciò che le avevo dato.

"Brava ragazza!" dissi mentre la prendevo in braccio e la sedevo sul suo letto. Ho afferrato le estremità di entrambi i fiocchi ai lati delle sue mutandine e li ho slegati rapidamente, lasciando che cadessero dalla sua figa calda e fradicia.

Lei ansimò quando l'aria fredda colpì la sua vagina bagnata. Ho fissato per un secondo la mia prima fica. Ovviamente si è rasata perché era perfettamente liscia e senza un pelo per nascondere la sua splendida pelle immacolata. Le sue labbra erano leggermente aperte permettendomi di intravedere le parti più intime di una donna. Il suo clitoride era gonfio e sporgeva in cima alla sua fica dall'aspetto delizioso.

Non ero mai andato giù con una ragazza, ma avevo visto un sacco di porno, quindi ne conoscevo le basi. Ho avvicinato il mio viso alla sua figa e ho inalato il dolce profumo dell'eccitazione femminile. Poi non ce l'ho fatta più a sopportarlo perché un istinto animale ha spinto la mia faccia in profondità nella sua figa. La mia bocca ha trovato rapidamente il suo clitoride e l'ho colpito con la lingua.

Dal momento in cui sono entrato in contatto con la sua vagina, Sydney gemeva forte e incontrollabile! Quando ho attaccato il suo clitoride, ha succhiato forte l'aria ed è caduta all'indietro sul letto e ha iniziato a contorcersi mentre io continuavo il mio assalto orale alla sua figa succosa.

Ho bevuto il più possibile dei suoi succhi femminili mentre iniziavo a muovere la lingua su e giù per la sua fessura, assicurandomi di non lasciare un solo pollice della sua fica non leccata. Poi ho infilato la lingua il più profondamente possibile nelle pieghe della sua figa e ho iniziato a scoparla con la mia lingua.

"Oh cazzo Jason... oh cazzo cazzo fuuuuckkkk!!!!" Sydney urlò mentre il suo climax era proprio dietro l'angolo.

A questo punto ho spinto due dita in profondità nella sua figa e ho succhiato in profondità il suo clitoride. Questa è stata l'ultima goccia per mia sorella che l'ha completamente persa! Mi afferrò la nuca e spinse forte in modo che il mio viso fosse incollato alla sua fica zampillante mentre iniziava a gemere forte, spruzzando i suoi succhi direttamente nella mia bocca e sul mio viso.

"OHHHH MYYYYY GOOOOOODDDDDDD!!!!!" Lei gemette mentre guidava il suo orgasmo fino al completamento.

Ho continuato a leccare la sua figa, cercando di ottenere quanto più succo possibile dalla sua fica fino a quando alla fine ha dovuto staccarmi la testa dalla sua vagina.

"Dio Jason... per favore smettila! Oh cazzo, è stato così bello... Vieni qui piccola..." Disse, ancora riprendendosi dal suo enorme orgasmo.

Scivolai su per il suo corpo, baciandola e trascinando la mia lingua sul suo corpo mentre mi alzavo e mi sdraiavo accanto a lei. Si girò su un fianco, mi mise le mani sul viso e mi attirò al nostro primo, profondo bacio da amanti. Aprì la bocca e io feci scivolare rapidamente la mia lingua nella sua bocca cercando la sua. Le nostre lingue lottavano l'una nella bocca dell'altra mentre ci baciavamo con la passione del nuovo giovane amore. Le nostre mani vagavano per tutto il corpo dell'altro. Ho portato le mie mani al suo petto e ho sbranato i suoi seni nella mia mano mentre la sua mano ha trovato il mio cazzo e ha iniziato ad accarezzarlo su e giù.

Sono stato subito duro come sempre e lei si è tirata indietro dal nostro bacio, ancora accarezzandomi leggermente il membro.

"Jason, voglio che mi scopi..." Disse mentre mi guardava supplichevole negli occhi.

"Sorella, sei sicura di volere che lo faccia...?" Ho chiesto. Vorrei dire che sarei stato abbastanza gentiluomo da fermarmi lì se avesse voluto, ma fortunatamente le mie maniere non hanno dovuto essere messe alla prova mentre lei annuì lentamente con la testa e si sporse in avanti per un altro bacio appassionato.

La sua lingua ha sondato le mie labbra e ho permesso alla sua lingua di scivolare dentro la mia bocca mentre scivolavo sopra di lei, preparandomi ad entrare in lei. Ho premuto la testa del mio cazzo sulle labbra della sua figa e lei sussulta, sentendo lo spessore della mia testa. Mi guarda profondamente negli occhi e vedo un misto di grande amore ed estrema lussuria mentre annuisce con la testa, segnalandomi di andare avanti.

Ho messo più pressione sul mio cazzo e la mia testa è scivolata nelle pieghe calde della sua fica. Entrambi abbiamo gemuto all'improvviso ingresso del mio uccello nella sua femminilità. Ho messo le mani sulle sue tette e le ho massaggiate delicatamente mentre facevo scivolare il mio cazzo centimetro dopo centimetro fino a quando non ero completamente inguainato nella sua fica stretta, calda e piena di vapore.

Entrambi sussultammo quando la punta del mio uccello premette saldamente contro la sua cervice. Abbiamo iniziato a limonare furiosamente mentre mi riposavo sopra di lei, lasciando che si abituasse al mio grosso cazzo dentro la sua fica stretta.

Poi ho iniziato a baciarle il collo con grandi baci a bocca aperta mentre portavo il mio cazzo fino in fondo fino a quando non c'era solo la testa, poi, mentre baciavo la sua clavicola ho iniziato a spingere il mio cazzo a casa. Ho gradualmente aumentato il mio ritmo e presto mi sono spinta dentro di lei forte e veloce mentre riprendevamo a lottare con la lingua.

La sua figa era così stretta sul mio cazzo che sapevo che non sarei durata molto più a lungo. Ho chiesto quanto fosse vicina e lei mi ha detto che era vicina e che avrei dovuto sborrarle in profondità nella figa, dicendomi che stava prendendo la pillola quindi era sicuro.

Con ciò ho raddoppiato i miei sforzi e ho iniziato a martellare la bella fica di mia sorella. Io grugnivo forte e lei gemeva forte mentre entrambi ci avvicinavamo sempre di più al nostro climax reciproco!

Ho sentito lo sperma ribollire nelle mie palle e correre su per la mia asta mentre urlavo. "Sono CUMMMINNNGGGG!!!!"

Ho spinto ancora una volta più forte che potevo per entrare il più in profondità possibile nella fica di mia sorella e sono esploso dentro di lei, spruzzando il mio sperma su tutte le pareti della sua vagina. Il mio sperma che sgorgava nel suo corpo caldo deve averla scatenata perché proprio quando ho iniziato a venire, ho sentito del liquido spruzzato su tutto il mio cazzo mentre mia sorella crollava sul letto in un mucchio di respiri pesanti e contrazioni.

Ho tenuto il mio cazzo dentro la sua figa calda mentre finivo di sparare la mia crema nel buco dell'amore di mia sorella, baciandola dolcemente sulle labbra ancora e ancora fino a quando i nostri orgasmi erano finiti.

Poi sono rotolato via da lei, il mio uccello è scivolato fuori da lei con uno schiocco appena udibile.

Mi chinai e piantai un bacio profondo e pieno d'amore sulle labbra di mia sorella.

"Grazie Sidney." Ho sorriso.

"No no grazie." Lei rispose. "Non ho mai avuto un ragazzo che facesse l'amore con me prima e questo è stato il meglio che mi sia mai sentito da anni... Grazie Jason!"

Sorrisi ancora di più alle sue lodi. "Beh, sono felice di poterlo fare per te!"

Scivolò tra le mie braccia e mi avvolse tra le braccia, posando la testa sul mio petto.

"Hmmmm ti amo Jason..."

"Ti amo anch'io Sydney."

Mi guardò con occhi affettuosi, premurosi, ma leggermente preoccupati. "Voglio dire che ti amo... come... più di un semplice fratello..."

Sorrisi e mi chinai e le diedi un tenero bacio. "E io ti amo più di una sorella!"

"Allora... questo ci rende fidanzati e fidanzati?" Lei chiese. "Per favore, sii il mio ragazzo? So che è strano perché sono tua sorella e tutto tranne Jason ti amo con tutto il cuore! L'ho sempre fatto e ora so che provi almeno un po' allo stesso modo per me! Jason I' Sono così innamorato di te che non credo che potrei sopravvivere senza averti..."

Onestamente sono rimasto un po' scioccato dalla sua rivelazione. Ma è stata una piacevole sorpresa perché ora che mi sono guardato indietro, posso dire sinceramente che ho sempre amato mia sorella in un modo che non era appropriato per i fratelli amare le loro sorelle. Certo ho pensato che fosse calda e sexy! Ma era anche bella, stupenda, carina, aveva una grande personalità ed era semplicemente perfetta in ogni modo! Era il fatto che ero suo fratello che mi impediva di balzare su di lei anni fa, ma ora che sapevo che mi amava allo stesso modo e che voleva avere una relazione completa con me, tutti i miei sogni si erano avverati!

"Ascolta piccola." dissi dolcemente mentre le spazzolavo i bei capelli con la mano. "Ti amo anche io, con tutto il mio cuore e con tutto quello che ho! Sono assolutamente innamorato di te. Sei stupendo, sexy, bellissimo, sexy e perfetto! Mi piacerebbe essere tuo fidanzato e se è davvero quello che vuoi, allora saremo i migliori fidanzati e fidanzati di sempre! Ma tieni presente che dovremmo nasconderci e mantenere segreta la nostra relazione..."

Mi ha fatto un enorme sorriso quando ha sentito quello che ho detto e mi ha gettato le braccia al collo, baciandomi profondamente sulle labbra. "Sì Jason, capisco tutto questo e non mi interessa! Ti voglio così tanto e sono disposto a fare tutto il necessario per averti!"

Anch'io sorrisi e la guardai negli occhi. "Allora mi resta solo una cosa da fare! Sydney, ti amo con tutto il cuore e non voglio mai lasciarti andare... Mi prenderò cura di te per sempre! Sarai il mio fidanzata?"

Per poco non si è commossa quando ha annuito con la testa e mi ha abbracciato forte ancora una volta.

"Sì Giasone!" Mi sussurrò all'orecchio. "Sì, sarò la tua ragazza e sarò con te per sempre!"

Rimanemmo lì a baciarci, consolidando il nostro amore con baci d'amore e passione. Eravamo entrambi sfiniti sessualmente, ma entrambi sapevamo che ci saremmo fottuti a vicenda ogni volta che ne avremmo avuto l'occasione da qui in poi.

Alla fine è arrivato il momento di andarmene. Sydney mi ha pregato di restare a dormire con lei, ma le ho fatto notare che se mamma o papà ci trovassero a dormire nudi insieme non sarebbe esattamente una situazione facile da spiegare. Lei accettò con riluttanza e mi diede un altro bacio sulle labbra mentre afferravo i miei vestiti e mi dirigevo verso la porta della mia stanza.

Quando sono entrato, mi sembrava di camminare nell'aria. Ho guardato l'orologio e ho notato che era mezzanotte.

"Merda!" Ho pensato. "Ho davvero bisogno di andare a dormire! Ancora un giorno di scuola e poi siamo al fine settimana!"

Con quel pensiero sono venuti altri di Sydney e io ho scopato e fatto l'amore per tutto il weekend... Mi sono addormentato al ricordo del suo ultimo bacio sulle mie labbra...

Fine della parte 2!




Grazie per aver letto! Spero che vi sia piaciuto. Come al solito, i commenti utili sono i benvenuti!

Cosa vi piacerebbe che accadesse nella parte 3 oltre a lei rimanere incinta: P Prenderò in considerazione di farlo, ma non fino a più tardi

Storie simili

Essere Dakota Capitolo Uno

L'ho descritto come Fiction, ma la maggior parte dei miei scritti sono semi-biografici. Non che io stia abbellendo, più come se stessi smorzando la realtà. Ero a casa da solo quando ho ricevuto la telefonata che mio zio George era morto. Sono andato al funerale e ho incontrato dei parenti che non sapevo di avere. George era il fratello maggiore di mio padre. Ho dovuto volare da solo, mia madre e il mio patrigno non volevano venire. Mio padre è morto quando avevo due anni, quindi non l'ho mai conosciuto. Mia madre si è risposata un anno dopo con un vigile...

1.2K I più visti

Likes 1

Give Me Some Sugar Part 1 - Prova di Rochelle

​ La vita è sicuramente divertente è come si svolge. Non sono mai stato un uomo religioso, e ancora non lo sono, ma ascoltavo il tipo di Joel Olsteen quando i tempi erano brutti. Era così positivo, che ha aiutato, ma ha anche parlato di come Dio potrebbe recuperare decenni di merda, in pochi anni attraverso un aumento super naturale. Come ho detto, non sono un cristiano e sono agnostico sull'esistenza di una divinità, ma devo ammettere che come minimo, la vita può rimediare a molte sofferenze molto rapidamente. In effetti, penso che ti faccia godere ancora di più della tua...

2.4K I più visti

Likes 1

Un nuovo giorno, un nuovo me parte 3

Wow, ho dei bei commenti, grazie a tutti coloro che stanno leggendo il mio lavoro, cercherò di tirarne fuori di più. E mi scuso per l'inizio della storia se ci vuole troppo tempo. Dopo un mercoledì che avrebbe fatto sì che la maggior parte delle persone mi volesse morto per fortuna, il mio giovedì è stato davvero noioso. Alzati, mangia, vai a scuola, torna a casa e goditi il ​​tempo con la mia famiglia. Quindi tua madre ed io andremo fuori città questo fine settimana, dice mio padre mentre stiamo cenando. Congelo solido; il mio orologio interno corre di un miglio...

1.6K I più visti

Likes 0

CAZZO DI CAZZO

CAZZO DI CAZZO No - non è un ragazzino del liceo - LOL Sono io - beh, era comunque stamattina. Sono uscito presto stamattina e ho fatto la mia normale escursione sui sentieri di conservazione che abbiamo qui - Totally Naked - beh, non del tutto. Avevo calzini e un paio di scarponcini da trekking e uno zaino molto leggero che trasportava la mia acqua e altre provviste varie. Cose come una maglietta da trekking molto leggera, un paio di pantaloncini da ragazzo da donna nera, K-Y Warming Gel e il mio cellulare. Tutto l'essenziale di cui hai bisogno e niente...

907 I più visti

Likes 0

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

932 I più visti

Likes 0

Ragazze in spiaggia a tre

È iniziato domenica mattina presto nel weekend del Memorial Day quando mi sono alzato per prendere un bicchiere d'acqua dalla cucina. Stavamo affittando una casa sulla spiaggia nelle Outer Banks e avevo davvero sete per la pizza vegetariana che abbiamo mangiato per cena. Scivolai fuori dal letto e mi diressi in cucina. Ho sentito la TV del soggiorno accesa e ho pensato che le due ragazze fossero tornate tardi dal loro incontro con i ragazzi che prima avevano preso in giro in spiaggia, avessero guardato un po' di TV e l'avessero lasciata accesa. Ho intravisto la TV dallo spazio tra la...

2.6K I più visti

Likes 0

A metà di metà settembre

Per nessun motivo particolarmente affascinante mi sono ritrovato a stare con mia zia Renee. Nel prossimo mese, mi sarei trasferito di nuovo a est o mi sarei trasferito nell'appartamento che mia madre stava per acquistare, nel caso avessi bisogno di un po' di tempo di bufferizzazione. 
Sapevo già che avevo bisogno di tempo di buffer. Avevo anche bisogno del tempo di buffer per spiegarle completamente la situazione. Avevo ad un certo punto e momento, capito chi dovevo essere e prima potevo arrivare a quel punto e smettere di essere quello che ero attualmente, meglio per me e per tutte le persone...

2.3K I più visti

Likes 0

Natale in riva al mare - parte 5

Per favore leggi le prime quattro parti per capire la storia, è un po' complicata. Divertiti, e questa potrebbe essere l'ultima parte, quindi fammi sapere se deve continuare. -------------------------------------------------- ------------------- Sono entrato in cucina per incontrare chiunque avrebbe dovuto scendere al piano di sotto, ed era Kelly. Stava guardando nel frigorifero, prendendo del latte. Prende molto latte di notte. Probabilmente avrebbe dovuto pensarci stasera. Su. Ho detto. Prendo del latte. Lei grugnì. Va bene. Sono uscito dalla cucina e ho alzato il pollice, una specie di falso allarme. Mi sdraiai accanto a Lisa, ma ero troppo stanco per fare qualsiasi cosa...

1.1K I più visti

Likes 0

DONNE ANZIANE_(1)

Storia di Fbailey numero 219 Donne anziane Quando ho compiuto sedici anni mia madre era impegnata con me. Papà non c'era mai e quando c'era, non c'era ancora. Era il tuo venditore ambulante preverbale. Era un donnaiolo, un ubriacone e una misera scusa per un essere umano. Ha fornito un tetto sopra le nostre teste, ma questo è tutto. La mamma lavorava per pagare il cibo che mangiavamo e i vestiti che avevamo addosso. Ho avviato la mia attività di giardinaggio quella primavera. Ho distribuito volantini in un bel quartiere appena fuori città e ho trovato subito un paio di lavori...

1.1K I più visti

Likes 2

La sorella della moglie è la puttana dell'ufficio!

Questa non è esattamente una storia normale che potresti trovare su xnxx. Ho trovato questo pubblicato in un forum insieme a un mucchio di commenti di giudizio. Lo sto solo ripubblicando per far divertire le persone. Il poster originale afferma che questo è tutto vero e che ha cambiato i nomi. La sorella di mia moglie è la puttana dell'ufficio e suo padre gliel'ha fatto fare! Katie ha sempre condiviso tutto con me e il percorso professionale di sua sorella è diventato un argomento di cui discutiamo a letto. Rosie ha sempre avuto un corpo delizioso ma non c'è molto da...

1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.