L'uomo più piccolo

1.8KReport
L'uomo più piccolo

Stavo guardando le gambe di Jerry, mentre era in piedi sullo sgabello davanti a me. Aveva le cosce molto forti, e ho ammirato la sua forma mentre metteva la nuova lampadina nella plafoniera. "Questa cosa è un dolore da raggiungere", ha detto Jerry. Poi, mentre lottava con il bulbo, i miei occhi seguivano le sue gambe muscolose fino al punto in cui si incontravano, e ho dovuto sopprimere uno sguardo fisso: c'era un nodulo che giaceva di lato, un piccolo nodulo, ma c'era un nodulo ben definito.

Lascia che ti spieghi quello. Stavamo parlando del nostro recente gruppo di feste che andava al "club per uomini", e ho fatto l'osservazione che una delle ragazze mi ha fatto camminare in modo divertente. Rise e disse che aveva indovinato, ero un po' tranquillo quando lei ballava davanti a noi. Non l'ha menzionato, ma ho dovuto riorganizzarmi e sapevo che Jerry mi aveva visto, e l'avevo sorpreso a guardarmi. Adesso mi resi conto che mi stava beccando mentre lo guardavo.

Jerry scese lentamente dallo sgabello e si fermò di fronte a me, i nostri occhi si incontrarono. Si sedette sul tavolino di fronte a me e la sua gamba si posò contro la mia, nessuno dei due ruppe il contatto. Disse: "Dimmi una cosa. Pensi che il pacco di un ragazzo debba essere grande per sembrare sexy?"

Dopo una pausa, ho risposto: "Non necessariamente..." Jerry mi ha messo una mano sul ginocchio e l'ha ruotata in modo molto seducente in un cerchio. Ho sentito un formicolio alle palle e la mia erezione aumentare. Ha preso la mia mano e l'ha portata alla sua gamba, e ho cominciato a sentire quei muscoli forti. Senza chiedere conferma, feci scorrere la mano lungo la sua gamba, mirando a quel grumo che avevo visto prima. Quando lo raggiunsi, Jerry chiuse gli occhi e mi diede una forte stretta alla gamba. Mi fermai e lo sentii pulsare nelle mie mani. Senza pensare, ho detto: "Vieni a letto con me, Jerry". Ci alzammo e io lo seguii nella mia camera da letto.

Mi sono avvicinato dietro di lui e ho raggiunto la sua vita, mentre premevo il mio cazzo duro di sei pollici contro il suo culo. Si premette contro di me e io feci scorrere le mani su e giù per il suo stomaco. Poi ho fatto scivolare le mani sulla sua cintura e l'ho aperta, seguita dal bottone e dalla cerniera. Si è premuto di più contro di me, poi ho raggiunto le sue mutande. All'inizio ho sentito la sua ciocca di capelli, poi le mie dita hanno trovato il suo cazzo duro, tutto di circa quattro pollici. È stato così difficile che mi pulsavo nel toccarlo. Avvolsi lentamente le dita intorno alla sua virilità e scivolai su e giù. Ora mi ha palpitato.

"Todd, sai come dare un'erezione a un ragazzo", disse Jerrry. L'ho sentito addosso, facendo scorrere le mie dita intorno alla sua testa di cazzo. "Sembra che ti piaccia il mio piccolo cazzo." Gli ho detto: "Dio, è così difficile. E," girandolo verso di me, "I cazzi più piccoli sono belli da succhiare". Mi guardò negli occhi, poi ci chinammo entrambi a baciarci. Mi stavo eccitando così tanto che poi ho sentito la sua mano raggiungere il mio cavallo bitorzoluto. Disse: "Non ho mai succhiato un grosso cazzo, è difficile?" Ho risposto: "Ho avuto un ragazzo della mia taglia una volta, è stato un po' di lavoro ma ne è valsa la pena".

Jerry si sedette sul mio letto e mi tirò a sé. Si allungò e mi strinse il culo, e iniziò a piantare baci bollenti sul nodulo nei miei pantaloni. Ora era il suo turno di aprire i miei pantaloni, e li ha tirati giù. Quando il mio uccello è saltato fuori dai pantaloni, è saltato su e stava puntando dritto in faccia a Jerry. "Cazzo, amico..." disse, e lentamente si avvicinò alla mia erezione. Avvolse le sue dita intorno a me e iniziò a scivolare su e giù. Guardando in basso potevo vederlo lavorare il mio cazzo, e oltre a ciò, la sua asta che sporgeva verso l'alto. Ero così duro che potevo piantare chiodi.

Ora Jerry ha iniziato ad avvicinare il viso al mio inguine e potevo sentire il suo respiro su di me. Ha sollevato il mio cazzo e ho avuto un sussulto di piacere mentre mi leccava il fondo della mia asta. Potevo vederlo palpitare insieme a me, e mi chinai per raggiungere la sua asta. Ancora una volta ho sentito la sua durezza, questa volta messa a nudo e chiedendo attenzioni. Allo stesso tempo, ho avuto un'altra scossa di piacere quando ha messo la sua bocca sulla mia testa e ha preso il mio cazzo dentro. Era lento e seducente, e ho dovuto chiudere gli occhi con la gloria di tutto. Dopo molti anni, stavo ancora una volta ricevendo un pompino da un ragazzo e mi piaceva. Avere la sua asta dura nella mia mano ha reso tutto molto meglio. Ha iniziato a scivolare su di me, ma sembrava che solo metà di me si mettesse in bocca. Cominciò a scivolare su e giù su di me, e io grugnii di piacere.

Per alcuni minuti, ha dato al mio cazzo l'attenzione che amava. Scivolò su e giù, fermandosi di tanto in tanto per leccarmi la testa e circondarla con la lingua. Mi cullava anche le palle e le toccava leggermente, cosa che adoro assolutamente. Ma anch'io volevo un po' di azione e mi sono allontanata da lui, poi mi sono inginocchiata. Potevo vedere la sua asta liscia ed elegante rivolta verso l'alto, che implorava attenzione. Prima, però, dovevo togliergli i pantaloni e togliermi di mezzo; dopo che li avevo tirati giù e fuori, mi sono avvicinato al suo cavallo e gli ho allargato le gambe. Ho avvolto tre dita intorno al suo cazzo e gli ho dato una stretta, poi ho iniziato a scivolare su e giù, ma non ho potuto resistere alla tentazione - mi sono piegato e ho preso tutto il suo cazzo nella mia bocca in un unico movimento. Jerry ha detto: "OH! Fanculo l'uomo..." Avevo paura che lo avrebbe già perso, quindi mi sono bloccato sul posto, godendomi il cazzo duro di un ragazzo sepolto nella mia bocca.

Dopo circa un minuto per farlo calmare, ho iniziato lentamente ad andare su e giù per il suo cazzo. Era così bello in me, lo sentivo pulsare e ha iniziato a muovere i fianchi su e giù. Ho tenuto le sue palle nella mia mano sinistra e ho raggiunto il mio cazzo duro, non volevo ancora venire nemmeno io, ma Jerry aveva altre idee. Ha iniziato a gemere il mio nome e muovere il suo cazzo dentro e fuori dalla mia bocca, poi ha detto "Ne ho bisogno, ho bisogno di... venire..." Volevo così tanto il suo sperma in bocca, ho iniziato a roteare la lingua intorno alla parte inferiore del suo bel piccolo cazzo, e ha cominciato a pompare dentro di me. I suoi gemiti divennero ritmici con le sue spinte, "Uh, uh, uh", e all'improvviso si spinse forte nella mia bocca e si bloccò - poi potevo sentire un palpito e il suo sperma mi riempì la bocca di potenti schizzi. Dio, questo era caldo, l'ho ingoiato e l'ho succhiato forte, finché non si è rilassato e ha sospirato una volta.

Ora avevo bisogno di avere la mia estasi. Mi alzai e gli tenni la nuca con le mani. Ha preso l'iniziativa, però, e ha ripreso la mia carne in bocca. Jerry è andato a succhiarmi il cazzo come un uomo in missione. Mi ha portato lontano, poi avanti e indietro, con pause per far rotolare la sua lingua sul mio cazzo mentre si allungava indietro per afferrarmi il culo. Ho iniziato a sentire l'accumulo, e lui ha continuato ad andare avanti, dentro e fuori di me, dentro e fuori di me con la sua bocca, ancora e ancora, e io gemevo, "Oh, oh" e il mio orgasmo mi ha sbattuto forte mentre ho iniziato a pompare il mio sperma nella sua bocca. Sembrava per sempre che fossi fatto, ma alla fine sono tornato giù, mentre Jerry ha trangugiato l'ultimo del mio sperma. Ha staccato la bocca dalla mia verga ammorbidente e ha detto: "È stato incredibile, possiamo farlo di nuovo?" "Di sicuro!" Ci sdraiammo sul letto e ci addormentammo un po'.

L'unica potenziale complicazione era lo stato civile di Jerry. Ha spiegato che non era sua abitudine scherzare, ma aveva scoperto di recente che sua moglie aveva avuto una relazione. Le loro discussioni in seguito giunsero alla conclusione che finché fossero stati onesti l'uno con l'altro e si fossero consultati prima di intraprendere qualche affare, avrebbero gestito le situazioni caso per caso. Quindi Jerry aveva detto a Melinda che aveva un'attrazione per me e le dispiaceva se lo perseguiva? Hanno convenuto che avrebbe dovuto provare una volta e vedere se io e lui eravamo d'accordo. Presto, aveva discusso di come erano andate le cose con lei, il che li aveva eccitati entrambi e aveva portato a del sesso bollente, e sì, dovremmo continuare.

La settimana successiva, Jerry e io ci siamo ritrovati di nuovo. Stavo pensando al suo cazzo di tanto in tanto per giorni. Vedi, non era lungo, ma era perfettamente proporzionato, con una bella testa tagliata e il suo membro era appena un po' più scuro della sua pelle. Un bel cazzo in tutto, combinato con la mia attrazione per gli uomini più piccoli, beh, non vedevo davvero l'ora di fare sesso con lui. Quando ci siamo incontrati, gli ho detto che quello che volevo fare era guardarlo molto attentamente, dal momento che il suo meraviglioso cazzo era stato nella mia mente.

"Sii mio ospite", disse con un sorriso e prese lentamente la cintura. Mi sono alzato e gli ho messo le mani sulle braccia, poi mentre si abbassava i pantaloni sono entrato e l'ho baciato. A sua volta ha girato la testa e ha iniziato a leccarmi il collo, cosa che mi ha fatto venire la pelle d'oca - e mi ha fatto pulsare il cazzo nei pantaloni.

Ricordando il mio desiderio, mi inginocchiai e gli tirai giù le mutande, scoprendo quel magnifico cazzo. L'ho studiato dalla testa alla base. Il suo cazzo sembrava duro, la pelle era tesa sulla sua erezione e ha delle vene ben esposte che corrono lungo i lati. Lo raggiunsi e feci scorrere leggermente le dita sul suo membro, cosa che lo fece palpitare e dalla bocca di Jerry ottenni un basso grugnito. Alzando lo sguardo, vidi che aveva gli occhi chiusi e la testa piegata all'indietro. Ora ho dato una buona occhiata al suo sacco palla, che in realtà era un po' grande per le dimensioni del suo cazzo. Di nuovo, era bello, stretto e aveva solo un po' di pelo. La mia mano sul suo cazzo stava ancora scorrendo su e giù; Ora presi l'altro e gli presi leggermente le palle. Ciò ha portato all'esclamazione, "Oh cazzo uomo, fammi" e ha raggiunto la mia testa per portarmi al suo cazzo, delicatamente ma con una precisa urgenza.

Ho obbedito aprendo la bocca e prendendo la sua testa tra le mie labbra e leccando tutto il fondo. Dio aveva un buon sapore e provavo un vero brivido nel mettermi in bocca il cazzo di un uomo. Scivolai lentamente su di lui, muovendomi su e giù per allargare il mio sputo su tutta la sua asta. Presto ero completamente avanti, poi scivolavo su e giù lentamente. Quando ho preso la sua intera taglia nella mia bocca, ho potuto sentire i suoi quattro pollici che colpivano la parte posteriore della mia bocca, e l'ho adorato. Era il mio turno di gemere, ho preso il mio cazzo tra le mani e ci ho giocato, diventando sempre più duro.

Jerry mi ha detto di alzarmi in piedi e abbiamo preso in mano la carne dell'altro. Eravamo entrambi vicini e quando ho iniziato a sentire il mio orgasmo, Jerry ha iniziato a grugnire e spingere. Quando è venuto, ho puntato il suo cazzo sul mio; ha afferrato il lubrificante per uomo e lo ha lavorato sul mio cazzo. Questo mi ha messo al limite, e ho pompato il mio sperma per mescolarlo con il suo, nella sua mano. Ero così in alto che ho quasi perso l'equilibrio, ma mi sono aggrappato a Jerry per stare in piedi. Jerry prese la sua mano sborra e si accarezzò il cazzo un paio di volte, e finì con un gemito.

Storie simili

Non c'era altro modo Pt. II

Perché, pensavo volessi scoparti mia moglie? L'uomo con la pistola ha risposto: Lo faremo, e tu puoi succhiarmi il cazzo mentre quei due fanno a modo loro, altrimenti Tom! Faresti meglio a fare come dico ventosa! Ho guardato mio marito incredulo per quello che stavo sentendo, un uomo che gli diceva di succhiargli il cazzo ma poi c'era di nuovo coinvolta una pistola. Le mani che mi stavano afferrando il culo e spingendo il loro cazzo dentro di me fino in fondo e poi macinando hanno iniziato a tirarsi fuori. Stava guardando l'uomo armato e l'ho sentito dire: Ecco, lascia che...

595 I più visti

Likes 0

Memorie

Estratto dalle memorie di Stan R. Shealton, autore pubblicato: ...poche ore dopo, scappando lentamente dal sogno, mi sono sentito come se stessi lasciando un posto in cui ero stato per anni, come se appartenessi a quel posto. Mi sono svegliato con le immagini ancora nella mia visione e la sensazione più sensuale delle onde di succosa umidità che scorre sul mio corpo. Continuai a gemere in modo incontrollabile, i miei piedi affondavano nel materasso permettendo ai miei fianchi di fluire in avanti, ancora e ancora. Rendendomi conto in quel momento che stavo stringendo qualcosa, abbassai lo sguardo per vedere gli occhi...

627 I più visti

Likes 0

Poteri espliciti

Questa è la mia prima storia in assoluto, l'ho riletta ma per favore non voglio che un gruppo di insegnanti di inglese abusi della mia grammatica. Le critiche costruttive vanno bene, ma nessuna roba del genere era merda, ecc. Avevo sempre saputo di essere speciale da bambino mentre crescevo. Non solo perché era quello che dicevano i miei genitori, ma perché sapevo di avere questi poteri. Ho scoperto che potevo plasmare il cambiamento alla giovane età di 13 anni, ma sapendo già cosa succede ai mostri con poteri del genere, l'ho tenuto per me. Ovviamente questo è anche il momento in...

680 I più visti

Likes 0

Un volo da ricordare

La mia esperienza ad alta quota Ho trascorso l'estate all'Università della California a Berkeley, studiando arabo, quando sono dovuto tornare a casa in Alabama. I miei numerosi voli in coincidenza hanno reso la tariffa più economica, ma ci è voluto molto più tempo per tornare a casa. Non sapevo che più tardi quel giorno avrei voluto avere più tempo su uno dei miei voli, non di meno. Salii su un aereo del Southwest in Arizona, diretto a Birmingham nel primo pomeriggio, e scelsi un posto vicino al retro dell'aereo. Ho tirato fuori un libro e avevo appena finito le prime pagine...

207 I più visti

Likes 0

Visitare un amico speciale

Ho bussato al cancello di metallo. Era un bungalow piuttosto grande circondato da muri di mattoni con glassa di filo spinato. Il mio cuore batteva. Tutto quello che sentivo era la paura di essere rifiutato o qualcosa del genere. Fortunatamente, suo fratello maggiore, Suleman, ha aperto la porta. Era un ragazzo con un carattere freddo e una corporatura piuttosto muscolosa, quindi ha mantenuto la sua posizione. Mi guardò con giudizio per un momento, sorrise e mi diede una stretta di mano. Ei, cosa ci fai qui? Sono qui per far visita a tua sorella... mi smorzai, sapendo quanto fosse insolito per...

1.2K I più visti

Likes 0

Lamenti di un PSO

Lamenti di un PSO Voglio dire, lo faccio per vivere, sai? Non fraintendermi, può essere divertente, infatti, è soprattutto divertente. Ma ci sono alcuni giorni, e alcuni chiamanti, che ti fanno impazzire. Capisco i feticci, diavolo questo è il mio lavoro, e sono dannatamente bravo a farlo, se lo dico io stesso. Ma per l'amor di Dio, ci sono solo alcune cose che non posso fare. Il che mi porta a questo dilemma. Ho questo chiamante, sembra abbastanza gentile, è un cliente abituale e chiama da un po'. Ma ha questa ossessione con cui non posso proprio aiutarlo. So cosa stai...

872 I più visti

Likes 0

Femmina sensuale

Nome: Susan Dini Età: 36 Razza: caucasica Misure: busto 34, vita 25, fianchi 35 Altezza: 5'-4 Peso: 120 libbre. Sono sessualmente attivo da 19 anni avendo avuto le mie prime esperienze sessuali all'età di 15 anni. Sono felice di dire che ho un livello molto alto di desiderio sessuale. Ci sono alcuni che potrebbero considerarmi una ninfomane, tuttavia considero il mio desiderio sessuale molto sano. Ci sono momenti, anche se per fortuna non molto spesso, in cui sono letargico riguardo al sesso. Non riesco nemmeno a immaginare quanti partner sessuali ho avuto nel corso degli anni. Non riesco nemmeno a immaginare...

954 I più visti

Likes 0

RIPENSANDO pt2

Per chi è nuovo a questa storia, lascia che ti raggiunga. Avevo perso mia moglie, Tina più di un anno fa, a causa di un asino che guidava ubriaco, avevo comprato una nuova bici e mi ero messo in viaggio, il mio modo di farcela credo, mi sono imbattuto in Jenny lungo l'autostrada con il suo ragazzo violento e lei ha guidato via con me e abbiamo iniziato una meravigliosa vita di avventure. Mentre giravamo l'angolo verso la casa del suo ex fidanzato, potevo sentirla irrigidirsi e tenermi molto più stretta, cosa che non mi importava perché i suoi capezzoli duri...

771 I più visti

Likes 0

Il risveglio gay di James

James era un ragazzo normale, beh giovane adulto. Aveva 18 anni e frequentava l'ultimo anno di scuola. James era alto 6 piedi e una corporatura media, a scuola non era né popolare né impopolare, solo uno dei ragazzi che sembravano mimetizzarsi. Non ha mai avuto una ragazza a scuola, in parte a causa della sua mancanza di fiducia in se stesso, e in parte a causa della sua mancanza di fiducia nel suo cazzo da 5 pollici. Aveva una sorella, Claire, che era due anni sotto di lui a scuola, 16 anni. Era molto più popolare di lui, ma nonostante questo...

774 I più visti

Likes 0

Stanze dell'orrore e delle delizie stanza 2

Jennifer stava camminando con i suoi amici nel centro commerciale e stava facendo battute per il divertimento dei suoi amici. Giovani adolescenti le passavano accanto e le facevano cenni del capo, o strizzatine d'occhio, flirtando con lei. Le piaceva l'attenzione. Un ragazzo le fece cenno di avvicinarsi. Era perfetto: capelli biondi e occhi azzurri, alto un metro e ottanta e muscoloso. La raggiunse per parlare, quando improvvisamente si trasformò nella creatura che lei temeva di più: l'enorme uomo deforme con il cazzo enorme. Si lanciò verso di lei... Jennifer sussultò e si svegliò con un grido terrorizzato. Ancora ansimante, improvvisamente ricordò...

907 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.