Fallout: Le avventure mai raccontate

538Report
Fallout: Le avventure mai raccontate

Ehi ragazzi, questa è la prima volta che scrivo una storia, ditemi cosa ne pensate e se dovrei continuare


Angel è una ragazzina. Ha vissuto in un caveau per tutta la sua vita, o almeno lo ha fatto finché suo padre non ha lasciato il caveau. Dovrei rallentare, il Vault 101 è sempre stato sicuro e le persone erano gentili tra loro. Tu e tuo padre avete vissuto nel caveau per tutta la vita e sapevate che fuori c'era un mondo, ma non sapevate cosa ci fosse là fuori. Nel caveau le persone si aiutavano a vicenda, c'era cibo e acqua in abbondanza, si avevano amici. Non hai niente di tutto questo fuori... sfortunatamente Angel non lo sapeva.

"Buon compleanno Angelo!" hanno detto tutti
Angel sorrise mentre andava alla festa del suo 16 compleanno. C'erano tutti i suoi amici, suo padre e altre persone del caveau. La gente le parlava, l'abbracciava e lei rideva dei ragazzi alla sua festa. Angel era bellissima, aveva lunghi capelli biondi ondulati, tette a coppa C, una figura lunga e snella e un sorriso che faceva venire duro a tutti i ragazzi. Non ha mai fatto sesso ma si masturba regolarmente, adora l'immagine di un ragazzo o una ragazza che le toccano il seno e la figa. Sapeva anche esattamente come manipolare i ragazzi affinché facessero quasi qualsiasi cosa. Stava pensando a quella volta con John nel bagno con l'altro ragazzo quando venne riportata alla realtà dalla sua migliore amica Amy.
"A cosa stai pensando?"
"niente, andiamo"
Si è diretta da suo padre per ringraziarlo del suo compleanno ed è andata in giro a raccogliere regali, cartoline e cose del genere, ascoltando a malapena.
"Ehi Amy perché non mi hai ancora fatto un regalo?"
"Oh, aspetterò fino a stasera, vieni a casa mia alle 8"
Angel pensava che fosse strano ma non lo mise in dubbio mentre tornava alla sua festa. Mangiò la sua torta e andò a casa a farsi la doccia. Alle 19:30 è uscita per andare a casa di Amy.
"Ciao papà, vado da Amy"
"non fare niente di male"
Angel amava indossare pantaloncini corti. Metteva in mostra il suo culo in modo sorprendente e le piaceva che i ragazzi (anche le ragazze) lo fissassero mentre passava. Indossava anche una maglietta molto scollata che lasciava vedere forse un po' troppa scollatura ma non le importava, le piaceva semplicemente schernire tutti i ragazzi sapendo che poteva avere chiunque volesse. Angel si avviò verso la parte principale del caveau quando è stata intercettata da 3 ragazzi che conosceva molto bene. Tom, Adam e Fred. Angel imprecò tra sé mentre i suoi tre stalker la fermavano.
"bene bene bene che tipo di carne abbiamo qui?" chiese Adamo
"MMM dannazione, hai un bell'aspetto, faresti meglio a stare attenta quaggiù, ragazzina, non vogliamo che succeda niente di brutto, vero?" chiese Tom mentre la fissava.
"Vaffanculo ragazzi" disse Angel
"Ehi, non puoi vestirti così e non aspettarti di essere violentato. È colpa tua se succede."
"cosa vuoi?" chiese Angel spaventato
"hmmm vediamo... oh, lo so perché non usi la tua boccaccia per qualcosa di utile per una volta?"
Angel cercò di indietreggiare ma Tom la afferrò per il braccio e la spinse in ginocchio. Prima che Angel potesse fare qualcosa o dire qualcosa c'erano tre peni eretti davanti a lei.
"È questo il tuo primo pompino, Angel?" chiese Adamo
"Sì, per favore, non farlo"
risero mentre le afferravano la bocca e la facevano aprire e non appena fece circa un centimetro Fred infilò il suo cazzo da 7 direttamente nella sua bocca in attesa. ha avuto un forte conato e ha iniziato a piangere e la strega li ha solo fatti arrapare di più. Adam le afferrò il braccio e la costrinse a segarlo e Tom fece lo stesso. Dopo circa un minuto Adam ha strappato la faccia di Angel dal cazzo di Fred e la ha scopata duramente. Tom le ha strappato la maglietta e il reggiseno e i seni della coppa 36 C sono saltati fuori e Tom li ha puniti. Lui prese entrambe le tette e schiacciò, fracassò, pizzicò loro qualunque cosa e Angel fu disperato per scappare. L'unica cosa era che era più calda di quanto avesse mai sentito prima.
"Che diavolo c'è di sbagliato in me?" pensò Angel mentre Tom faceva il suo turno con la sua bella boccuccia.
"oh cazzo, sto per venire" disse Fred
"Anch'io spalanca le porte, piccola puttana." Adam ha risposto
Angel guardò per vedere i vostri cazzi che le sparavano liquido bianco direttamente in faccia e presto il suo viso, la bocca, i capelli e le tette furono ricoperti dallo sperma di due ragazzi e poi Tom entrò tutto nella sua bocca, la strega Angel ingoiò senza che glielo dicessero. I ragazzi se ne andarono ridendo ricoperti di sperma ragazza che lasciarono sdraiata a terra a piangere. E non appena se ne sono andati Angel si è tolta i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi. Si è massaggiata la figa forte e veloce mentre giocava con le sue tette e le è piaciuta moltissimo la sensazione, si è masturbata al pensiero di essere violentata di nuovo da quei tre ragazzi e lei Avrei voluto che tornassero a fotterle il cervello. E finora ha avuto il più grande orgasmo della sua vita. Si è messa il perizoma e i pantaloni e quando ha cercato il reggiseno e il top si è accorta che li avevano presi così è andata a casa di Amy ricoperta di sperma e in topless.
Quando è arrivata alla porta ha bussato e ha sentito Amy dire che era in ritardo e quando è arrivata alla porta sembrava inorridita. Portò Angel dentro e le fece una doccia da usare per lavare via tutto lo sperma. Quando uscì dalla doccia, Amy aveva indossato un accappatoio e le chiese cosa fosse successo, ma Angel fece il tonto e alla fine Amy si arrese.
"Oh beh sii testardo, ecco il tuo regalo," disse Amy mentre si toglieva la vestaglia mettendo in mostra il suo languire molto sexy. E Angel sapeva che, dopotutto, sarebbe stato un bel compleanno.

Storie simili

Il Barfly - cap. 2, riscrivi

Prologo Vorrei ringraziare coloro che hanno letto le mie storie e le hanno commentate. Questa è una riscrittura completa del secondo capitolo della mia storia The Barfly originariamente pubblicato nel forum. Vorrei chiedere a quelli di voi che mi onorano con voti negativi nei gruppi di lasciare alcuni commenti in modo che io possa imparare cosa non piace ai lettori delle mie storie. Vorrei anche chiedere a quelli di voi a cui piacciono le mie storie di lanciare un wote a modo mio per tenerle in una posizione accessibile. Godere J. Bailey Il Barfly, cap. 2, riscrivi Si svegliò la mattina...

2.2K I più visti

Likes 0

Il patto del diavolo, la figlia dei tiranni Capitolo 14: Highway US-12

Il patto del diavolo, la figlia dei tiranni per mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2015 Capitolo quattordici: Autostrada US-12 Nota: grazie a b0b per aver letto questo beta! Sabato, 9 luglio 2072 – Rex Glassner – Longview, WA Mi piaceva Longview, Washington. La città fu costruita lungo il fiume Columbia proprio dove tornava a ovest verso il Pacifico, lasciandosi alle spalle le rovine della I-5. E la città di Longview ci piaceva. Adoravano mio padre. C'erano ancora statue di mio padre e sua moglie Mary in giro. E un tempio pieno di belle donne - sacerdotesse - in abiti diafani incastonato nel...

2K I più visti

Likes 0

Sesso sul treno

Tom è stato a Edimburgo per un incontro di lavoro. Era stata prevista una bella giornata estiva, quindi è vestito con pantaloni chino beige, scarpe brogue marroni, una camicia aperta bianca e un blazer blu. Con la sua pelle abbronzata, sembra piuttosto elegante in città. Il suo incontro è scaduto e così ora è sull'ultimo treno per tornare a Leeds, nello Yorkshire, che sta per lasciare la stazione alle 21:30. Non ci sono molti passeggeri che salgono sul treno quindi sceglie un gruppo di 4 posti con tavolino, si siede nel posto di corridoio con le spalle al senso di marcia...

792 I più visti

Likes 0

Trio alla festa di Natale

Avevo solo 20 anni e avevo sempre amato Bev (32) da quando avevo iniziato a lavorare un paio di anni prima. Aveva lunghi capelli castani con la permanente, una figura sinuosa con fianchi larghi e meravigliosi, seni grandi e gambe lunghe. Bev indossava spesso top scollati che servivano ad accentuare i suoi grandi seni sodi. Mi ritrovo a sognare ad occhi aperti e a guardare la sua bella figura. In più di un'occasione sono stato catturato da Bev che mi sorrideva semplicemente timidamente con uno sguardo d'intesa prima che tornassi timidamente al mio lavoro, per tutto il tempo la mia mente...

2K I più visti

Likes 0

New Jock Tales Capitolo 3 Sophomore Year-13

New Jock Tales --- Secondo anno—CH 3—13” e una Ducati Verso le 10:30 bussarono alla porta. Che cazzo Era Mark Mattox, e ha detto che aveva un nuovo contratto per me, se ero interessato. Ho detto di sì, ma questo accordo non aveva niente a che fare con il sesso. Ha detto che avrei portato la droga da Austin fino a Tyler, ogni fine settimana. Pagherebbe 150 dollari a viaggio e sarebbe un chilo di droga. Nessuno guarderebbe una jeep per trasportare erba, e dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Rifletto per qualche minuto, poi dice che ci proverei. Mark ha...

2.5K I più visti

Likes 0

Internet

Qualche anno fa, quando vivevo ad Amsterdam, ho parlato con una donna del sud dell'Inghilterra su Internet. Andavamo molto d'accordo e spesso le nostre chiacchiere si rivolgevano al sesso. A volte condividevamo le nostre fantasie. Dopo circa 6 mesi di chat ha iniziato a raccontarmi le sue fantasie più profonde. Una notte mi ha detto che spesso fantastica di essere osservata mentre fa sesso. Ha detto che le sarebbe piaciuto fare sesso dal vivo su Internet o uscire a fare il dogging. Naturalmente quello che aveva appena detto mi fece venire subito il cazzo duro. Ho deciso di rischiare e le...

1.9K I più visti

Likes 1

Amore nerd

Mentre i giovani corpi caldi si contorcevano intorno Jimmy stava accarezzando il suo cazzo duro di 17 anni, 6 pollici e mezzo il più velocemente possibile. Quando è entrato nel suo calzino Jimmy ha pensato che sarebbe stato fantastico essere l'uomo nel porno che stava guardando, avere una ragazza che lo avrebbe davvero scopato è il suo sogno. Jimmy non ha molte abilità sociali, vedi, va a scuola online il che significa che non può incontrare nuove ragazze e anche se lo facesse probabilmente non lo prenderebbero nemmeno in considerazione a causa del suo essere eccessivamente magro e della sua goffaggine...

2.3K I più visti

Likes 0

L'uomo più piccolo

Stavo guardando le gambe di Jerry, mentre era in piedi sullo sgabello davanti a me. Aveva le cosce molto forti, e ho ammirato la sua forma mentre metteva la nuova lampadina nella plafoniera. Questa cosa è un dolore da raggiungere, ha detto Jerry. Poi, mentre lottava con il bulbo, i miei occhi seguivano le sue gambe muscolose fino al punto in cui si incontravano, e ho dovuto sopprimere uno sguardo fisso: c'era un nodulo che giaceva di lato, un piccolo nodulo, ma c'era un nodulo ben definito. Lascia che ti spieghi quello. Stavamo parlando del nostro recente gruppo di feste che...

1.8K I più visti

Likes 0

Cosa c'è sotto 2

Quella mattina Jennifer andò al lavoro un po' più veloce del solito, temendo di fare tardi. Aveva un disperato bisogno di questo lavoro per la sua famiglia. Essendo una madre single di due figli e nessun uomo in giro, era l'unico lavoro che poteva ottenere. Per favore, non farmi fare tardi. pensò tra sé, premendo ancora un po' il piede sull'acceleratore, ignorando il tremolio del volante. È volata oltre un cartellone pubblicitario e ha visto un'auto della polizia uscire dietro di lei nello specchietto retrovisore, accendendo il tetto. Il cuore le sprofondò nel petto e sentì il sapore della cenere in...

1.9K I più visti

Likes 0

Il weekend di una figlia Pt. 2

Erano passate un altro paio d'ore e Savannah aveva finito per addormentarsi. Ho accostato il vialetto di ghiaia e mi sono fermato davanti alla nostra capanna di famiglia. “Savannah,” le scossi la spalla, “siamo qui”. Gli occhi di Savannah si aprirono intontiti e sbatté le palpebre diverse volte mentre si riprendeva e si orientava. Mentre Savannah si stava svegliando dal suo pisolino, sono scesa dalla macchina e sono andata al portellone del camion per prendere i nostri bagagli. Non riuscivo a smettere di pensare a prima, a come mia figlia avesse preso il controllo e mi avesse effettivamente succhiato. Era sbagliato...

1.5K I più visti

Likes 1

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.