Brooke_(1)

2.1KReport
Brooke_(1)

Brooke


Questa è la mia prima storia e, come tale, sii premuroso nelle tue critiche; solo critiche costruttive per favore. Se non ti piace questa storia, ce ne sono molte altre da leggere. I nomi sono stati cambiati per proteggere i miei fottuti compagni e, a loro volta, il mio culo.


Durante la mia adolescenza, sono stato abbastanza sessualmente attivo. Essere un adolescente e anche frequentare un liceo cattolico per soli maschi ha solo favorito la mia libido. Per cominciare, io non sono un ragazzo piccolo. A quel tempo, avevo circa 6'3, 200 libbre e un atleta di prima qualità. Ho i capelli castani arruffati, gli occhi verdi e ho guardato la parte di un giocatore di football/stoner. Brooke è stata la mia cosiddetta avventura per un paio d'anni. Brooke era, secondo me, bellissima. Aveva un culetto stretto; lunghi fino alle spalle capelli castani evidenziati, occhi grigio/blu e pesava solo 115 persone. Era il tipo di ragazza che ogni ragazzo desiderava, ma solo pochi potevano avere. A quel tempo, avevamo entrambi 17 anni e cercavamo l'"amore" adolescenziale. Non sono un tipo da "tetta", ma Brooke non mancava neanche lì. Se dovessi indovinare, direi 34B. Questa è la storia del nostro primo incontro sessuale e, se ai lettori piacerà, potrei rivelare i nostri ulteriori impegni.

Era un normale venerdì sera, e non volendo restare a casa, ho bisogno di trovare qualcosa da fare. Brooke e io abbiamo parlato a intermittenza per un anno, e prima di questo ci eravamo incontrati, ma non ho mai immaginato di scoparla (mi sbagliavo di grosso). L'ho chiamata, ho ricevuto indicazioni per casa sua e ho chiesto a mia madre di uscire la sera. “Mamma, va bene se stasera vado da Brooke? Sarò a casa per le 11. Penso che andremo a vedere un film o qualcosa del genere". Queste parole uscirono confusamente velocemente, e potevo vedere la sua riluttanza. “Per favore mamma…. Voglio solo uscire con QUALCUNO". Alla fine ha accettato, e io mi sono fatta la doccia e mi sono preparata. Mentre ero sotto la doccia, l'acqua calda e la prospettiva di vedere Brooke mi hanno reso duro come una roccia. Quando ho iniziato ad accarezzarmi il cazzo insaponato, mi sono ricordato che avevo solo un po' di tempo per prepararmi e che dovevo fermarmi. Spero di aver pensato, riuscirò a far saltare questo carico con Brooke, o potrei semplicemente finire dopo i reparti. Mi sono asciugata, mi sono vestita e sono andata via.
Dopo un breve tragitto in auto fino a casa sua e una chiacchierata con i suoi genitori assonnati, ero nella sua stanza. Si alzò dal letto e mi abbracciò. “Zach! Dio mio! Non ti vedo da sempre!” Indossava un frustino che le aderiva a malapena al seno, e potevo quasi distinguere i suoi capezzoli rosa attraverso il tessuto trasparente. Scendendo dalla sua piccola figura, ho notato pantaloncini corti neri. Si è girata dopo aver notato i miei occhi vaganti e ha detto "Ti piace il mio alzarsi?" Le uniche parole che riuscivo a trovare erano "sì... sì, stai benissimo". Lei ridacchiò e il suo culo perfetto rimbalzò mentre rideva. Si avvicinò al letto e si sedette. "Non essere timido!" esclamò, e io mi avvicinai e mi sedetti accanto a lei. Ha acceso "Requiem of a Dream" e ci siamo sentiti a nostro agio. Con la sua testa annidata nel mio petto e il suo corpo flessuoso teso accanto a me, ho sentito il familiare agitarsi nel mio inguine. Girandomi leggermente alla mia sinistra, e allontanandomi da lei, ho cercato di nascondere il mio cazzo semi eretto che era diventato completamente visibile attraverso i miei jeans. Lei ridacchiò e si accoccolò più vicino, premendo le sue tette contro il mio fianco. Abbiamo guardato il film per quasi un'ora e durante quel periodo le nostre mani si sono accarezzate la pelle l'una dell'altra, ma non hanno fatto alcun vero progresso.

Alla fine, non potevo prenderlo. Il mio cazzo era cresciuto per il suo stato semiduro fino ai suoi 7 pollici duri come la roccia, e non ho fatto nessuna mossa per nasconderlo. Mi voltai verso di lei e le baciai il collo. Rabbrividì al mio tocco e si inarcò verso di me. Spostandomi lungo il suo collo, le baciai l'orecchio e mi avvicinai. Le nostre labbra si incontrarono e la sua lingua serpeggiava fuori per incontrare la mia. La sua lingua era come una scarica elettrica, e mi sono sentito premere il mio cazzo duro nel suo morbido, invitante cavallo. Mi fece rotolare in modo da essere sopra di me, le sue gambe a cavallo delle mie, e con un movimento fluido, si strappò via la sua maglietta. Brooke si sporse in avanti e mi sussurrò all'orecchio “Ti ho desiderato per così tanto tempo. So che hai un'erezione, e voglio succhiarmelo." Non volendo discutere, mi chinai in avanti e le succhiai il capezzolo in bocca. Ho fatto roteare la lingua intorno ad esso e allo stesso tempo ho inarcato l'inguine verso l'alto. Giuro, potevo sentire la sua figa calda e bagnata attraverso i suoi pantaloncini e attraverso i miei pantaloni. Ha incontrato la mia spinta e si è spinta verso di me. Un leggero gemito sfuggì dalle sue labbra e sapevo che la mia asta del cazzo stava strofinando il suo clitoride sensibile e umido. Si è alzata, si è tolta i pantaloncini e il perizoma e la sua figa si è rivelata in tutto il suo splendore. Rasato di fresco, e in realtà scintillante di anticipazione, sono quasi venuto alla vista. Mentre mi slacciava la cintura e la cerniera, io mi tolsi la maglietta e mentre ero parzialmente accecato, provai senza dubbio la sensazione più incredibile del mondo. Una lingua calda e bagnata che lecca il mio pre-cum dalla mia punta. Ho finito di spogliarmi e ho guardato in basso per vedere il suo viso stupendo che mi succhiava le palle in bocca. "Oh... mio Dio... Brooke." Ha spostato la mia punta nella sua bocca e ha oscillato su e giù. Potrei dire che questo non era il primo cazzo che aveva succhiato, e ho adorato la sensazione del suo sputo e della sua lingua che circondavano la punta del mio cazzo infuriato. Mentre succhiava, emettevano leggeri suoni di conati di vomito mentre spingevo la sua testa verso il basso e sentivo il mio cazzo entrare nella sua gola. Sentendomi male, ho smesso di infilarle il mio cazzo in bocca e lei è saltata fuori sorpresa. "Non fermarti", espirò pesantemente. "Mi piace quando i ragazzi mi fottono in gola." Confuso e sorpreso, l'ho schiaffeggiata con il mio cazzo e ho detto "allora continua a succhiare piccola". Ha divorato il mio cazzo nella sua bocca e di nuovo, l'ho spinto in profondità dentro di lei. “aggghgg…aggghh….” I suoi bavagli incontrarono le mie spinte, e potevo dire che se avesse continuato così a lungo, quel carico che avevo risparmiato le sarebbe andato dritto in gola. Chiamandola per avvertirla, "Brooke... Sto andando a Cummm... oh mio fottuto dio... questo è il migliore... testa... " Ha solo succhiato più forte, e sentendo la mia testa sussultare per la passione, sono esplosa un colpo dopo l'altro nella sua bocca. Ha incontrato ogni colpo con una rondine e ha continuato a far roteare la punta con la lingua. Alla fine, dopo essere stata sicura di prendere fino all'ultima goccia di sperma dal mio cazzo ormai floscio, si è alzata ed è andata a prendere un po' d'acqua.

Quando Brooke è tornata, ho capito che voleva un po' di piacere tutto suo, e sono stato felice di accontentarlo. Si è sdraiata sulla schiena, i capelli in disordine intorno al viso, e io le ho allargato le gambe. Vedere la fica di Brooke è stato uno dei momenti più felici della mia vita. Immagina una fessura perfetta, così ben rasata che mi ha ricordato una pornostar, o una ragazza che non aveva peli pubici per cominciare. Le sue labbra erano morbide e bagnate al tatto, e le mie dita tracciavano lenti cerchi attraverso la sua umidità. Ho dato un colpetto al suo clitoride ogni pochi minuetti e ho iniziato a spingere due dita nella sua stretta figa adolescente. Si inarcava con ogni spinta della mia mano, e il suo succo di figa bagnata sciatta mi ricopriva la mano. Chinandomi, ho trovato il suo clitoride con la mia lingua e l'ho succhiato nella mia bocca. Le sfuggì un forte gemito e lei disse "OH sì Zach... mangiami la figa... Oh mio dio... succhiami il clitoride!" Ho aggredito la sua figa, le mie dita ora le penetravano in un percorso fradicio e la mia lingua leccava brutalmente il suo clitoride. I suoi gemiti sommessi si erano trasformati in urla di passione, e la sua schiena si inarcava a ogni colpo, facendo sobbalzare e scuotere il letto. Sapevo che con il feroce attacco alla sua fica che stavo dando, non sarebbe durata a lungo. Il mio grande indizio è stato quando ha letteralmente urlato "CAZZO!!!!!! OH MIO DIO ZACH!!!! STO VENANDO< SCOPA LA MIA FIGA CON LA TUA LINGUA!!!! AGGHHGHG!” Ho sentito il suo spasmo di fica già super stretto sulle mie dita, e lei ha lasciato un brivido mentre i suoi succhi mi schizzavano sul mento e sulla mano. Ha rabbrividito e ha avuto spasmi per diversi minuti, e alla fine la sua figa mi ha fatto uscire. La stavo mangiando da ben 20 minuti e il mio cazzo era tornato al suo pieno splendore. Quando ho tirato fuori le dita, ha gridato: "Zach, fottimi... ORA!" Mi sono infilato tra le sue gambe e ho strofinato la testa del mio cazzo dolorante sulle sue labbra inzuppate. Mentre mi infilavo nella sua fica adolescente, ho sentito una voce dolce e giovane chiamare dalla porta. "Cosa state facendo, ragazzi... mi avete svegliato..." Entrambi si ruppero e io mi voltai verso la porta, e c'era sua sorella di 12 anni, in una camicia da notte trasparente... Contemporaneamente, Brooke ed io abbiamo detto "Oh cazzo..."

Storie simili

Un nuovo giorno, un nuovo me parte 3

Wow, ho dei bei commenti, grazie a tutti coloro che stanno leggendo il mio lavoro, cercherò di tirarne fuori di più. E mi scuso per l'inizio della storia se ci vuole troppo tempo. Dopo un mercoledì che avrebbe fatto sì che la maggior parte delle persone mi volesse morto per fortuna, il mio giovedì è stato davvero noioso. Alzati, mangia, vai a scuola, torna a casa e goditi il ​​tempo con la mia famiglia. Quindi tua madre ed io andremo fuori città questo fine settimana, dice mio padre mentre stiamo cenando. Congelo solido; il mio orologio interno corre di un miglio...

1.5K I più visti

Likes 0

Io e Mike

Si chiamava Mike e lo conoscevo da quando aveva iniziato a consegnare il mio compito all'età di quindici anni. Dato che all'epoca avevo solo vent'anni e mi sentivo a mio agio nel prenderlo in giro per il suo bell'aspetto straziante, si rese presto conto che ero gay e mi dedicavo a corromperlo. Era 5'9 e 140 libbre. con occhi scuri e capelli scuri lunghi fino alle spalle su una struttura abbronzata e magra e muscolosa. Non vedevo l'ora che diventasse maggiorenne. Nei tre anni successivi abbiamo portato l'arte del flirt a un nuovo livello. Naturalmente a quel punto mi ero praticamente...

468 I più visti

Likes 0

Sex on the road side pt dei miei racconti

Siamo stati al cinquantesimo compleanno di tua madre [arty e stiamo tornando a casa nella tua macchina, mi hai guardato tutta la notte come se volessi mangiarmi vivo e hai deciso di accostare la macchina al lato del strada e trascinami fuori, camminandoci in un campo mi dici di togliermi il vestito. Mi dici di stare lì al freddo con indosso solo il reggiseno e le mutande francesi; stai di fronte a me guardandomi prima di decidere cosa vuoi fare. Noto che quattro uomini stanno passando per la strada da qualche parte e mi guardano in piedi di fronte a te...

1.4K I più visti

Likes 0

Ragazze della California 3

Ragazze della California 3 Oh merda, sono le 7 del mattino esclamò Kate. Wow, siamo stati tutta la notte, sorrise Hannah, siamo delle puttane arrapate rise. No, sul serio, è un male, mia sorella sarà a casa tra mezz'ora. Kate ha detto alzandosi in piedi, Uh, merda a me le gambe, gemette, strofinandosi le ginocchia, agh e il mio bacino sembra come se qualcuno l'avesse battuto con un martello. Wow la scorsa notte è stato divertente sorrise Hannah ancora di più, Dovrei prendermi un cane! . Preoccupati dopo, aiutami a ripulire un po' di questo sperma, è ovunque! Merda è ovunque!...

2K I più visti

Likes 0

Apple È l'insegnante...

Apple ha parcheggiato la sua auto a un isolato dalla spiaggia e si è diretta verso il punto in cui i suoi amici avevano detto che sarebbe stata la festa. Rebecca l'aveva invitata all'inizio della settimana e aveva detto che aveva degli amici che voleva davvero che incontrasse, qualunque cosa significasse. Apple stava solo cercando di uscire di casa dopo una lunga settimana, quindi qualsiasi scusa ha funzionato. La festa era alla casa sulla spiaggia degli amici di Rebecca e stava andando abbastanza bene quando Apple si è presentata. Era arrivata sulla spiaggia a circa mezzo miglio più in alto, e...

1.9K I più visti

Likes 0

Il mio prurito - Parte 2

Quando sono tornato al condominio, ho afferrato la mia borsa e sono corso verso la porta, gridando di trionfo quando le luci si sono riaccese pochi secondi dopo. Sapendo che non avrei avuto molto tempo, ho preso rapidamente diversi asciugamani spessi dal bagno e li ho infilati nell'asciugatrice insieme alla maglietta inzuppata di Itch e l'ho acceso in alto. Tornai di corsa in camera da letto, recuperando un cesto della biancheria che tenevamo nelle unità per gli ospiti e tornai in soggiorno. Ho acceso il camino elettrico al minimo, quel tanto che basta per riscaldare la piccola area intorno ad esso...

1.9K I più visti

Likes 0

Claire sta diventando

È stata addestrata per essere una schiava. Si chiamava Claire, il suo nuovo padrone la chiama semplicemente puttana o fica e altre cose sporche. *** Chiara! il suo ragazzo ha chiamato di sopra. Andiamo ancora a quella festa stasera? Sì! ha urlato di rimando, Vai in macchina, ho solo bisogno di prendere la mia borsa e pisciare. Sentì la porta chiudersi, andò in bagno e si sedette sul water, massaggiandosi le cosce quando si era tirata giù la minigonna. L'unica intenzione di Claire era quella di bagnarsi, il suo ragazzo era enorme quando gli veniva duro e senza il suo lubrificante...

890 I più visti

Likes 0

LA FAMIGLIA DI KRISTI 4_(1)

CAPITOLO QUARTO Quando arrivarono nella sua camera da letto, Roger entrò per primo. Notò per la prima volta che Bob era seduto nella sua poltrona reclinabile, apparentemente a riposo. Guardando il letto, vide che Erin era inginocchiata sul letto e si aggrappava alle sbarre della testiera. Guardando più da vicino, si rese conto che non aveva scelta. I suoi polsi erano legati alla testiera, costringendola a inginocchiarsi, le sue tette penzolanti dal suo petto che gravitavano sul lenzuolo sotto di lei. Tieni quelle gambe aperte puttana! Mi piace guardare il tuo bel culetto. Saremo pronti per il secondo round tra un...

998 I più visti

Likes 1

Io e Zac

Mi chiamo Taylor. Ho 21 anni... al liceo ero un running back nella squadra di football. Ero 5'9 190 libbre. abbastanza ben fatto con capelli di media lunghezza biondo sporco, occhi azzurri e non una cura al mondo. Ero gay e tutti lo sapevano da anni, non era un problema, tutti erano molto d'accordo e io e il mio ragazzo Zac avevamo una relazione da quando avevamo 15 anni. Zac era alto quasi 6 piedi e 190 libbre. con occhi azzurri e capelli rossi corti. Era muscoloso ma non definito, quindi era forte e lo sembrava, ma era un po' più...

1K I più visti

Likes 0

OOPS 3

OOPS 3 Durante la cena con mio marito Nathan e suo figlio Nate ho ripreso l'argomento di cui avevo parlato con le mie amiche a partire dalla nostra promessa reciproca. Ora ci siamo promessi la totale verità l'un l'altro dissi Prendendo un caffè oggi, Natalie ha detto di aver sorpreso suo figlio e 3 dei suoi amici a masturbarsi nelle sue mutandine e pensa che tutti i ragazzi lo facciano Quindi Nathan, l'hai fatto come un ragazzo? Strewth, è un po' imbarazzante chiederlo? disse Nathan Ho guardato Nate con aria interrogativa perché sapevo che aveva annusato il mio ma non ero...

709 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.