Michael a Michelle

335Report
Michael a Michelle

Questa è la storia di come mi sono trasformato da normale ragazzo etero sposato "Michael" a femminuccia "Michelle"

Sono sempre stato curioso dei cazzi fin da quando ero adolescente ma non ho mai avuto il coraggio di provarli. Ho guardato un sacco di porno e ho chiacchierato con centinaia di ragazzi online, ma fino ad ora è tutto.

Ho già avuto qualche chiacchierata sega e giochi di ruolo con Gary ed è stato divertente, spiegava nei dettagli come mi sarei vestita da scolaretta e sarebbe stato il mio insegnante e mi avrebbe usato e abusato e faceva un caldo da morire. Poi un giorno mi ha proposto di incontrarci.

Sono già stato qui e o mi sono tirato indietro oppure non si sono mai presentati, ma dopo averci pensato qualche giorno ho accettato. Mia moglie era al lavoro tutto il giorno, quindi ci siamo dati appuntamento in un bar locale, solo un incontro tranquillo e vedere come è andata.

Erano appena passate le tre del pomeriggio quando sono arrivato, il bar non era molto affollato ma una rapida occhiata in giro e non sono riuscito a vederlo da nessuna parte, quindi ho preso il mio solito caffè e mi sono seduto in un angolo.

Stavo giocherellando nervosamente con il telefono, nel panico all'idea di incontrare un altro uomo quando all'improvviso era proprio di fronte a me. Alzai lo sguardo scioccato dal fatto che si fosse presentato. L'ho salutato nervosamente e lui ha sorriso e si è seduto. Gary era piuttosto carino in cerca di un ragazzo, non ho mai trovato gli uomini davvero attraenti, ma per me era tutta una questione di cazzo e il cazzo mi eccitava continuamente. Era ben fatto, magro con dei bei muscoli, un metro e ottanta ben rasato e la testa rasata, aveva circa quarantacinque anni mentre io avevo trentacinque anni. Sapevo già che stava mettendo un bel cazzo da sette pollici sotto i jeans. Però non capivo il fascino che aveva su di me, non ero così attraente, ero un po' più piccola di lui ma non ero così in forma, figura sinuosa, tette piccole da uomo e un grosso sedere con i miei piccoli quattro pollici anche il cazzo. Comunque abbiamo iniziato a chiacchierare di nulla mentre bevevamo il caffè e alla fine lui mi ha calmato felicemente i nervi.

Lui era single ma io ero infelicemente sposato e la nostra vita sessuale era pessima, forse è per questo che ero qui, in un bar con un ragazzo che avevo incontrato online e che improvvisamente pensava al suo cazzo.

Gary ha notato che stavo guardando il suo inguine e mi ha sorriso, mi ha preso la mano e l'ha messa sul suo inguine. Ho sentito la mia faccia diventare subito rossa, mi guardavo intorno nel bar aspettandomi che la gente ci fissasse, ma nessuno si è accorto di noi.

Lo guardai mentre cominciavo a palpeggiargli il cazzo.

"Ti piace questa sensazione"? Chiese.

Feci una risatina un po' nervosa e annuii.

L'ho sentito diventare più grande, ho anche sentito il mio piccolo cazzo diventare duro come la roccia, allungando le mutandine di mia moglie che avevo e che ho sfacciatamente tirato fuori dal suo disegno.

Non riuscivo a smettere di massaggiargli il cazzo che ora era duro come la roccia e potevo vedere che stava diventando caldo sotto il colletto mentre lo palpavo attraverso i pantaloni.

Gary ha suggerito di andarcene e di andare al sexy shop locale. Sono rimasta sorpresa dal fatto che mi abbia suggerito un sexy shop, ma ha detto che sarebbe stato divertente perché avremmo potuto curiosare tra costumi e giocattoli e parlare di più delle mie fantasie.

Quindi ce ne siamo andati e abbiamo camminato per dieci minuti fino a questo sexy shop di cui Gary stava parlando. Un negozio dall'aspetto squallido che sembrava logoro e in disordine dall'esterno, ma quando siamo entrati, era bello, ordinato e ben illuminato, non lo avresti mai immaginato dall'esterno. Siamo entrati e abbiamo notato che non c'era nessuno, solo la donna dietro il bancone che ci ha sorriso e ci ha accolto.

Il suo nome era Claire ed era una bella bionda alta, probabilmente della mia età, magra con un bel paio di tette che era facile da vedere dato che non aveva il reggiseno attraverso la camicetta bianca. Le piaceva sicuramente mettere in scena uno spettacolo per gli scommettitori e anche se ero curioso del cazzo, continuavo ad amare una ragazza sexy.

Comunque abbiamo dato un'occhiata in giro, abbiamo sfogliato i DVD e abbiamo chiesto se potevamo mettere un certo DVD porno per femminucce sulla TV e lei è stata felice di farlo.

Mentre guardavamo i vestiti, avevano il DVD trasmesso sulle 6 TV mentre una giovane femminuccia in forma stava servendo alcuni cazzi, guardando e sentendo che mi aveva bagnato le mutandine. Ho potuto vedere che anche Gary aveva un'erezione, il che mi ha reso ancora più eccitato.

Abbiamo trovato un outfit da scolaretta uscito direttamente dalla nostra fantasia.

Camicetta bianca, gonna grigia, calze rosse alte fino alla coscia con alcune mutandine rosse con volant abbinate e reggiseno rosso insieme a una parrucca rosso scuro.

Abbiamo chiesto informazioni su questo vestito e con mia sorpresa ha detto che potevo provarlo, sono diventata rossa e ho iniziato a calmarmi di nuovo.

Claire mi sorrise, mi prese la mano e mi rassicurò che andava tutto bene, avevano dei camerini grandi e il negozio era felice che le persone provassero i vestiti perché avevano sempre dei completi da pulire e faceva tutto parte del loro sexy shop esperienza.

Così ho preso i vestiti e sono andata nello spogliatoio con Claire mentre Gary è rimasto fuori a guardare il porno.

Claire mi ha aiutato a cambiarmi, ha tirato giù sfacciatamente le mie mutandine bagnate rivelando il mio piccolo cazzo duro e bagnato, ha sorriso e ha detto che era un bel cazzo da femminuccia. Mi ha aiutato a vestirmi e a sistemarmi. Claire mi ha detto di aspettare lì perché ha detto che aveva del trucco per me per completare il mio look. Rimasi lì a guardarmi allo specchio fissandomi, sentendo queste calze sulle mie gambe depilate, afferrando il reggiseno e stringendole, mi sentivo così eccitato. Le mie nuove mutandine si stavano già bagnando. Claire è tornata e ha iniziato ad applicarmi un po' di rossetto rosso, ombretto e fard, poi mi ha messo la parrucca.

"Con un po' di impegno penso che potresti sfoggiare questo look da ragazza!" Lei disse.

Una volta finito, Claire ha aperto la tenda per rivelare il mio vestito a Gary ma non ho sentito la giovane coppia che si è svegliata. Sono rimasto lì all'improvviso imbarazzato e rosso in faccia nella mia uniforme scolastica, ma tutti hanno detto che stavo benissimo con quella, la giovane ragazza ha commentato che mi avrebbe scopato se fosse stata un uomo e il suo ragazzo ha accettato che fossi una femminuccia sexy.

Ancora arrossendo ho tirato indietro la tenda, Claire mi ha tenuto le braccia e mi ha rassicurato che stavo benissimo e che non mi sentivo in imbarazzo.

"Possiamo fermare tutto questo, se vuoi?" mi ha chiesto Claire.

Rimasi lì per qualche secondo, la guardai negli occhi e dissi

"No, posso farlo, no?"

"Sì, puoi" rispose Claire.

Gary fece capolino dalla tenda.

"Tutto bene ragazze" chiese.

Claire sorrise

"Stiamo bene, grazie"

"Vuoi dare un'occhiata più da vicino?" Ha chiesto a Gary.

Entrò e Claire chiese se andava tutto bene adesso.

Annuii e lei se ne andò lasciando Gary stupito dalla mia trasformazione.

"Che razza di sexy shop è questo"? Ho chiesto.

"Non preoccuparti, conosco Claire, ci conosciamo da molto tempo, quindi lascia correre certe cose, comunque sei così bella Michelle"

Non potevo smettere di pensare che Gary mi avesse teso questa trappola ma mi sentivo così caldo ed arrapato che non potevo impedire al mio piccolo cazzo di diventare di nuovo duro e di alzarmi la gonna, cosa che Gary ha notato.

"Sembra che qualcuno sia felice di vedermi"?

"Questo vestito mi fa sentire così sexy" ho risposto.

Poi Gary mi ha afferrato il sedere e mi ha tirato verso di sé e all'improvviso mi ha baciato.

Non ho mai baciato un altro uomo prima, figuriamoci in un camerino vestita da scolaretta in un sexy shop! Ma la lussuria e l'eccitazione hanno preso il sopravvento e l'ho baciato a mia volta, gli ho afferrato il culo mentre macinavamo i nostri cazzi insieme, le sue mani ora palpano il mio corpo.

Ha iniziato a baciarmi il collo e ho emesso un gemito mentre le sue mani si muovevano attorno al mio corpo facendomi sentire così caldo, poi ho notato che la tenda dello spogliatoio era in realtà semiaperta e la giovane coppia era seduta a guardarmi mentre venivo devastata da Gary ma era troppo tardi adesso. Ero andato nella tana del coniglio e non mi importava. Mi piaceva l'attenzione, sapevo che la coppia era eccitata quando ho visto che gli palpeggiava il cazzo e aveva la mano nei pantaloni.

Gary poi mi ha spinto in ginocchio e ha aperto i suoi pantaloni, senza esitazione ho afferrato il suo cazzo duro e ho iniziato ad accarezzarlo.

"Sì Michelle, accarezzami il cazzo" gemette Gary.

Il suo cazzo era così bello nella mia mano, mentre lo accarezzavo lentamente, sentendo il membro caldo e pulsante che avevo visto solo sullo schermo di un telefono settimane prima.

Non ero sicuro di averlo masturbato bene, ma sembrava che gli piacesse.

Sembrava così succoso però, strofinando il suo sperma sulla sua testa sporgente, rendendo il suo cazzo bello e bagnato. Non potevo più farne a meno e ho pensato tra me e me, devo assaggiare questo cazzo. Così ho aperto meglio che potevo e ho iniziato a leccargli la punta del cazzo, facendo roteare il suo sperma appiccicoso intorno alla mia lingua. Ho afferrato il suo cazzo con una mano e l'ho guidato sulla mia lingua e ho iniziato a succhiare la testa bagnata del bulbo mentre Gary emetteva un gemito.

"Mmmmm sì sì, è così bello"

Ho continuato a succhiare e ad infilare sempre più del suo cazzo nella mia bocca bagnata, prima che me ne rendessi conto ero entrato per metà, andando avanti e indietro succhiando meglio che potevo.

Sapevo di non essere brillante, in passato avevo succhiato solo i falli di mia moglie ma stavo facendo del mio meglio.

Il Gary mi afferrò la testa e mi spinse contro il muro, ora succhiare il suo cazzo era fuori dal mio controllo. Ha iniziato a forzarmi sempre di più il suo cazzo in bocca, era entrato per circa tre quarti quando ho cominciato a vomitare, lo ha fatto scivolare fuori e poi di nuovo dentro, poi è iniziata la scopata in faccia. Non riuscivo quasi a respirare e ho provato a divincolarmi ma lui ha continuato ad andare avanti, ho iniziato a sbavare e mi lacrimavano gli occhi perché non si fermava. Gary adorava rovinarmi la faccia, ora gemeva più forte, dicendomi quanto fossi una sporca troia ma non potevo rispondere, ogni volta che si lasciava andare tutto quello che potevo fare era cercare di riprendere fiato. Ogni tanto si fermava per schiaffeggiarmi il suo cazzo bagnato in faccia, rendendolo un pasticcio appiccicoso.

Poi la tenda si aprì completamente e Claire entrò con un sorriso sul volto.

"Sembra che voi due vi stiate divertendo"

Non potevo ripetere perché avevo la bocca piena di cazzo ma Gary ha risposto

"Oh sì Claire, Michelle ha un talento naturale"

Gary aveva liberato il suo cazzo dalla mia bocca e io mi accasciai sul pavimento cercando di riprendere fiato.

"Dai Gary, dalle una pausa, è nuova a questo, lasciala riposare", ha detto Claire.

Gary acconsentì e uscì mentre Claire mi faceva alzare in piedi.

L'altra giovane ragazza è entrata e la sua faccia era un disastro quanto la mia! L'ombretto scorre con le nostre lacrime, il rossetto sbavato dai cazzi che abbiamo in bocca. Rimasi lì confuso

"Sembra che tu ti sia divertita tanto quanto me, Michelle", ha detto.

Vicky come era conosciuta e il suo fidanzato James erano una donna alta e magra con un seno piccolo, capelli castani e occhi azzurri e un bel culo sodo.

Alla fine ho ripreso fiato e ho sorriso

"È sicuramente una nuova esperienza per me"

Ho guardato fuori dallo spogliatoio e ho visto che Gary e James avevano entrambi i cazzi fuori impegnati a guardare di nuovo il porno in TV.

Vicky all'improvviso mi afferrò, mi infilò la lingua in gola e mi baciò appassionatamente.

"Mmmmm Michelle, sei così sexy" ha detto Vicky mentre mi prendeva la mano, mi portava verso uno dei divani e mi faceva sedere. Vicky si è seduta sulle mie ginocchia e abbiamo ricominciato a baciarci. Ho afferrato il suo culetto e ho iniziato a dondolarla avanti e indietro sul mio piccolo cazzo bagnato attraverso le mutandine. Ho iniziato a baciarle il collo e lei ha inarcato la testa all'indietro per essere accolta dal cazzo di Gary. Ha iniziato felicemente a succhiarlo quando James è arrivato dall'altra parte e sono stato accolto con un altro nuovo cazzo, probabilmente era leggermente più grande di quello di Gary e non ho esitato a iniziare a succhiarlo.

Restammo entrambi seduti lì a succhiare cazzi per un po', rimpinzandoci come se non avessimo mai preso un cazzo prima finché non mi tirarono via Vicky e la stesero a pecorina sul lato del divano. La saliva mi scendeva sul viso e sul top e guardavo James allargare le gambe, sollevarle la gonna e guidare il suo cazzo nella sua figa bagnata. Nel frattempo Gary si mette di fronte a lei e le infila il cazzo in bocca ed entrambi si mettono a lavorare su di lei.

Claire viene da me e mi dice che è ora di fare il passo successivo e procede a farmi piegare dall'altra parte del divano e a tirarmi giù le mutandine bagnate.

Mi accarezza il culo rasato e le palle con le sue mani morbide.

Mi spruzza un po' di lubrificante lungo la fessura del culo e fa scivolare lentamente un dito verso il basso, toccando il mio buco del culo, alla fine infila un dito dentro mentre emetto un piccolo gemito e inizia a far girare il dito intorno al mio ano.

Non è la prima volta che ho un dito nel culo, l'ho fatto un sacco di volte e ho provato i falli lassù ma non sono mai stato nelle mani di qualcun altro.

Dopo aver incitato e agitato ancora un po', aggiunge un altro dito e inizia a suonare il ritmo toccandomi il culo.

Mentre mi toccano, Gary davanti a me, ancora in faccia, Vicky mi afferra la testa e mi guida verso le sue grandi palle penzolanti e senza bisogno che me lo dica inizio a leccargli le palle mentre rimbalzano avanti e indietro scopando la faccia di Vicky.

Con il sedere abbastanza rilassato, Claire aggiunge un terzo dito che mi eccita davvero, comincio a gemere sempre di più e le dico quanto è bello.

Vicky ora sta ricevendo una bella botta da James, gemiti soffocati e urla escono dalla sua bocca mentre Gary le rovina la faccia ma poi è stato il mio turno. Gary fa scivolare il suo cazzo bagnato fradicio fuori dalla bocca di Vicky e si avvicina dietro di me.

Claire all'improvviso fa scivolare le dita fuori dal mio culo e il cazzo di Gary viene rapidamente inserito. Ha fatto scivolare la testa del suo cazzo rigonfio nel mio buco vergine. Ho sussultato quando il mio culo è stato allungato per la prima volta da un vero cazzo. Lentamente si è fatto strada sempre di più nel mio culo, ne ha preso circa la metà, direi, poi lo ha fatto scivolare fuori, poi dentro e fuori. Iniziamo un buon ritmo adesso. Rimasi sdraiato con il culo in aria mentre Gary iniziava ad andare sempre più in profondità dentro di me. Non potevo fare a meno di gemere adesso, ogni spinta dentro di me mi faceva gemere "sì!" "Cazzo" "fottimi più forte"

Non ero l'unico, Vicky di fronte a me si stava facendo sfondare il culo da James. Gary ora mi aveva afferrato per i fianchi, diventava sempre più veloce finché non era tutto dentro di me. Era così bello essere così pieno di cazzo. Potevo sentire le sue palle che mi schiaffeggiavano il culo mentre mi colpiva sempre di più.

Stavo urlando di piacere, lo eravamo entrambi, io e Vicky abbiamo iniziato a baciarci, potevo assaporare il cazzo di Gary sulle sue labbra bagnate e appiccicose, i nostri culi venivano scopati e urlavamo di piacere mentre ci baciavamo, il mio cazzo ora perdeva sperma giù per il lato del divano ma ho fatto resistenza a muovere le mani per masturbarmi.

Gary e James adesso avevano accelerato il ritmo, ficcando i cazzi nei nostri culi sempre più forte, emettevo un grido ogni volta che il suo cazzo mi penetrava. Mi ha afferrato per le spalle e ha ottenuto una posizione migliore dietro di me e ha iniziato ad attaccarmi come un coniglio rampante. Il suo cazzo mi scopa così forte che ho iniziato a perdere il controllo del mio corpo. Vicky d'altra parte era ben oltre, James l'ha scopata così forte che il suo corpo tremava e la sua testa era sepolta nel divano mentre James la costringeva a faccia in giù arandole il culo, lei non si è preoccupata di tenersi su ora, semplicemente sdraiata lì. urlando nel cuscino mentre le veniva scopato il culo, ma potevo dire che nel profondo era in estasi mentre veniva scopata così forte.

Urlavamo entrambi mentre ci prendevano a pugni il culo.

Ho urlato quello che penso sia stato il mio primo sissygasm.

Il mio corpo ha iniziato a tremare in modo incontrollabile mentre il mio piccolo cazzo spruzzava qualche getto di sperma sul divano, ma Gary continuava a scoparmi mentre gemevo e urlavo di piacere.

Dopo qualche minuto Gary si fermò e fece scivolare fuori il suo cazzo bagnato dal mio culo vergine. Rimasi lì esausto ma non avevo ancora finito. James aveva chiuso con Vicky, era proprio come me, un disastro tremante dopo essersi fatta una bella scopata.

Poi James mi è venuto dietro e mi ha dato una pacca sul sedere, ho lanciato un urlo.

"Chi è una brava ragazza?" chiese James

"Lo sono" risposi

Poi senza esitazione ha fatto scivolare il suo cazzo nel mio buco aperto

"Oh cazzo cazzo cazzo" ho urlato

Non ero mai stato così allungato prima.

Ho provato a trattenerlo con la mano ma ero troppo debole per impedirgli di infilarmi le palle in profondità.

James era più largo di Gary e direi un buon pollice più lungo di lui, la sensazione di bruciore e il dolore mi facevano urlare ad alta voce ma furono presto attutiti quando Gary al mio fianco mi afferrò per i capelli e spinse il suo cazzo bagnato e appiccicoso che puzzava del mio culo in bocca. Non era un sapore gradevole ma la mia bocca era larga e comunque venivo scopata.

Non aveva un sapore così cattivo una volta iniziato, era solo un cazzo bagnato, caldo, salato e appiccicoso che mi scopava la gola e il pensiero che questo cazzo mi avesse preso la verginità mi aveva eccitato al massimo.

Adesso però James mi stava dando di matto, schiaffeggiandomi il culo ogni tanto e chiamandomi una brava piccola troia femminuccia.

Non passò molto tempo prima che raggiungessi di nuovo l'orgasmo. Il grosso cazzo di James che mi martellava mi ha fatto perdere di nuovo il controllo.

Gary mi aveva poi afferrato la testa ed emesso un gemito per segnalare che stava venendo.

Mi ha spinto il suo cazzo in gola quanto più potevo sopportare e un colpo dopo l'altro di sperma dolce e salato mi è sgorgato in gola.

Lo tenne per quella che sembrò un'eternità finché lo sperma non iniziò a gocciolare fuori dalla mia bocca e lui lasciò andare, lasciando che il suo cazzo scivolasse fuori dalla mia bocca piena di sperma.

Ora che avevo la bocca libera, urlavo e gemevo di piacere per la continua inculata, ma non passò molto tempo prima che James annunciasse che sarebbe venuto.

Ha afferrato la spallina del reggiseno attraverso la camicetta e mi ha trascinato in posizione verticale, martellandomi il culo sempre più velocemente, finché non ha dato un'ultima lunga spinta del suo cazzo in profondità dentro di me e ho sentito il suo cazzo pulsare mentre mi riempiva il culo pieno del suo seme.

Mi lasciò andare e fece scivolare il suo cazzo fuori dal mio culo e io crollai di nuovo esausto.

La sborra mi gocciola dalla bocca mentre ansimavo.

Sborra che sgocciola dal mio culo ormai vergine e meno spalancato e sgocciola dal mio piccolo cazzo inerte.

I ragazzi sono andati a pulirsi mentre Claire aveva già iniziato a leccarmi il culo. Proclamare

"Mmmm, questo è buono"!

Vicky si è avvicinata a me e mi ha baciato appassionatamente mentre condividevamo insieme l'ultimo sperma di Gary.

"Sei stato fantastico", aveva detto Vicky

"È stato fantastico" dissi esausto.

Andavamo tutti nello spogliatoio e ci aiutavamo a vicenda a ripulirci.

Claire ha detto che avrebbe lavato il mio vestito e che sarebbe stato pronto per il ritiro in un paio di giorni.

Non riuscivo ancora a stare in piedi o a camminare correttamente dopo i colpi, le mie gambe erano ancora deboli come gelatina e il sedere dolorante, ma era la prima volta che lo sperimentavo.

È stato stupefacente!

Storie simili

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1K I più visti

Likes 0

La sorella della moglie è la puttana dell'ufficio!

Questa non è esattamente una storia normale che potresti trovare su xnxx. Ho trovato questo pubblicato in un forum insieme a un mucchio di commenti di giudizio. Lo sto solo ripubblicando per far divertire le persone. Il poster originale afferma che questo è tutto vero e che ha cambiato i nomi. La sorella di mia moglie è la puttana dell'ufficio e suo padre gliel'ha fatto fare! Katie ha sempre condiviso tutto con me e il percorso professionale di sua sorella è diventato un argomento di cui discutiamo a letto. Rosie ha sempre avuto un corpo delizioso ma non c'è molto da...

850 I più visti

Likes 0

Il furgone - Scopa mia moglie

Una sera io e mia moglie stavamo cenando, è venuto fuori l'argomento di una delle nostre fantasie. L'abbiamo chiamato il furgone. Era stata una nostra fantasia ricorrente prendere diversi ragazzi e farli scopare mia moglie nel retro di un furgone. Questa volta abbiamo deciso di farlo quindi abbiamo aspettato il weekend. Abbiamo noleggiato un furgone bianco per la notte e siamo andati in centro alla ricerca di alcuni ragazzi belli e sani. Indossava un mini abito nero scollato e aveva un letto rifatto nella parte posteriore. Abbiamo guidato per un po' e ci siamo imbattuti in un ragazzo che camminava da...

1.9K I più visti

Likes 1

Sissy Lucy incontra suo padre

Ho circa 20 anni e gestisco un ristorante/bar locale. Sono 5 piedi e 8 e magro con lineamenti abbastanza femminili. Per la maggior parte delle persone sono solo Tom, un ragazzo normale che ha fidanzate occasionali, ama una birra e guarda il calcio. Per i miei amici più cari sono Lucy, una troia femminuccia che ama il cazzo. Di recente ho trovato un papà online. Era un uomo più anziano e più esperto. Abbiamo iniziato a chattare e gli ho inviato alcune foto e videoclip birichini di Lucy che suonava. Mentre parlavamo ho rivelato che mi piace essere dominato, mi è...

774 I più visti

Likes 0

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

752 I più visti

Likes 0

Dare un erede a Lord Ablington

Stavo oziando tutto il giorno aspettando il pranzo quando ho sentito la terribile notizia: Alan Lord Ablington era caduto da cavallo durante la caccia di lunedì mattina ed era completamente morto. Tommy Goodfellow si era fermato mentre andava ad Abbotsford quel martedì mattina per raccontarci, come sapeva, della mia precedente conoscenza con Lady Ablington. Ho provato un misto di emozioni. Lord Ablington aveva recentemente corteggiato e poi sposato la mia dolce metà d'infanzia, una certa Miss Amy Merry, alla quale ero rimasto immensamente affezionato, non si poteva biasimarla, Ablington possedeva la maggior parte del villaggio e molto altro ancora mentre la...

767 I più visti

Likes 0

Colto in flagrante_(0)

Colto con le mani nel sacco Questa esperienza ha coinvolto il mio conoscente Ben. Dico conoscente perché l'ho incontrato solo una volta prima, abbiamo parlato a malapena e non aveva molto legame con me: era il figlio della mia amica più grande Vicky. Conoscevo Vicky perché facevo volontariato nel suo negozio di animali e, anche dopo aver finito, ancora oggi restiamo buoni amici. All'epoca avevo 15 anni e Ben 13. Vicky mi ha invitato a fare un barbecue per festeggiare il suo compleanno, quindi insieme a molte altre persone ho accettato, ero il più giovane lì a parte Ben che è...

276 I più visti

Likes 0

Samantha e Kaylee_(0)

Avevo una vicina di nome Kaylee che era meravigliosa. Era alta, atletica e aveva un corpo sodo. Probabilmente circa 120 libbre. pelle abbronzata, capelli castano scuro. Ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non era una troia, era più una provocazione. Abbiamo frequentato la stessa scuola superiore. L'ho vista spesso, ma non abbiamo parlato molto. Tutto in lei era ipnotizzante, il modo in cui i suoi capelli erano lunghi e avevano la giusta quantità di riccioli, le sue gambe, la figura sexy, aveva persino delle fossette sopra il sedere che potevo vedere quando era in bikini intorno alla piscina. Era una brava...

263 I più visti

Likes 0

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2 Mi sono svegliato la mattina dopo più riposato di quanto mi fossi sentito da molto tempo. Gli eventi della notte precedente mi stavano attraversando la mente mentre iniziavo a prepararmi per la scuola. Sia io che Sydney ci amavamo molto, in un certo senso fraterno. Non avevo mai pensato a lei sessualmente, ma quando l'ho vista masturbarsi fino all'orgasmo mentre pensava a me... ho iniziato a vederla sotto una nuova luce. Ora la vedevo non solo come mia sorella maggiore, ma come una donna bella e sexy. Sono sceso al piano di sotto, la...

2.5K I più visti

Likes 0

Fantasia di schieramento

Voglio raccontarvi tutto del mio dispiegamento in Turchia. Ero solo e non avevo voglia di fare lo stesso di tutti gli altri ragazzi. Sai parlare con le ragazze dello stato sperando di poter organizzare qualcosa per quando torno. Ero in una stanza con 8 ragazzi in 4 letti a castello e volevo trovare qualcuno che fosse di stanza qui con la propria stanza. Forse anche una casa. Così sono andato al gruppo di vendita in cantiere su Facebook e ho iniziato a cercare un amico nell'elenco dei membri. Chissà, forse conoscevo qualcuno qui. Beh, mi sono imbattuto in una ragazza di...

2.4K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.