Non tutti i cazzi grossi sono neri

887Report
Non tutti i cazzi grossi sono neri

Wanda scopava con suo fratello maggiore da circa sei mesi ormai e ci andavano ogni volta che potevano trovarsi in una situazione da soli. Aveva appena compiuto 18 anni quando l'hanno fatto per la prima volta e lui aveva circa un anno e mezzo più di lei, quindi durante l'estate, mentre non andavano a scuola e erano abbastanza grandi da essere lasciati soli, avevano tutto il tempo che volevano insieme. Il loro padre lavorava, quindi era via tutti i giorni feriali e la loro madre apparteneva a molti club e organizzazioni e amava fare acquisti, quindi avevano spesso la casa tutta per sé e ne approfittavano.

La prima volta che avevano fatto sesso, John l'aveva violentata. Erano in piscina e lui le aveva strappato di dosso il bikini, l'aveva spinta sull'erba, si era infilato tra le sue gambe e aveva infilato dentro di lei il suo cazzo sottile di 5-1/2 pollici in una sola spinta. Ha sbattuto rapidamente il cazzo nella sua fica per circa un minuto mentre lei gli batteva sul petto e gli urlava di fermarsi. Si irrigidì e la riempì del suo seme, poi si staccò da sua sorella e corse in casa. Il giorno dopo andò tranquillamente da lei e le disse che era molto dispiaciuto e che sperava di non averla ferita e le chiese se lo avrebbe perdonato. Wanda si fece avanti e lo abbracciò. Ha detto che l'aveva scioccata ma non le aveva fatto male. Gli disse che non aveva preso la sua ciliegia perché l'aveva fatto lei stessa un paio di mesi prima mentre giocava con un cetriolo. Da allora aveva giocato con se stessa ogni poche notti e aveva ammesso di aver pensato a come far interessare sessualmente suo fratello a lei. Gli disse che la prossima volta che l'avrebbe voluta non avrebbe dovuto costringerla. La sua risposta fu baciarla e dire: "Ti voglio adesso". Wanda lo prese per mano e lo condusse nella sua stanza.

Dopo aver scopato per due giorni di fila hanno iniziato a preoccuparsi che rimanesse incinta così il giorno dopo è andata alla sua scuola, che era aperta per la scuola estiva. Ha visto l'infermiera e ha ricevuto una ricetta per le pillole anticoncezionali, che l'infermiera avrebbe dato a qualsiasi ragazza che lo avesse chiesto. Poi, finché le pillole non hanno fatto effetto, hanno usato il preservativo quando hanno scopato. Wanda scoprì che le piaceva molto farsi scopare e le poche volte che John durava più di tre minuti iniziava ad avere una serie di orgasmi, uno dopo l'altro e ognuno sempre più forte. John potrebbe non essere durato a lungo, ma era pronto per i secondi quasi immediatamente, quindi Wanda ha scoperto che poteva essere molto soddisfatta da suo fratello. Hanno iniziato a guardare DVD porno che hanno trovato nell'armadio dei loro genitori e hanno provato molte delle nuove cose e posizioni che hanno visto in loro. Una delle prime cose nuove che hanno provato è stata lei a succhiargli il cazzo, dato che quasi tutti gli schermi di ogni DVD lo includevano. Wanda poteva prendere tutto il piccolo cazzo di John in bocca senza che le entrasse in gola e la soffocasse. I film mostravano spesso la donna che amava mangiare lo sperma dei suoi partner sia prima che dopo aver scopato, quindi Wanda non ha mai pensato che non le sarebbe piaciuto bere sperma. Lo trovava molto salato e un po' amaro, ma sapeva che le sarebbe piaciuto e lo fece. Condividendo prima il sesso orale tra loro, hanno scoperto che poteva durare più a lungo quando hanno iniziato a scopare e che lei era pronta per iniziare ad avere i suoi orgasmi molto più velocemente. Hanno provato quasi tutto ciò che hanno visto e hanno scoperto che gli piaceva tutto. Wanda si ritrovò eccitata ad aspettare tutte le volte che avrebbero potuto stare insieme e scopare. John aveva le stesse sensazioni e aveva un'erezione ogni volta che vedeva sua sorella. Spesso doveva nasconderlo con cura in modo che i suoi genitori non si accorgessero delle sue condizioni.

Quel giorno erano nel letto di Wanda. Prima aveva succhiato la sua verga finché non era venuto e aveva ingoiato il suo sperma. Ora Wanda aveva le gambe avvolte attorno alla vita di John, tirandolo più forte nella sua figa ogni volta che lui la spingeva dentro. Era la seconda volta che scopavano nell'ultima mezz'ora. All'improvviso lo zio Jeff, che era venuto a fare una riparazione per il padre, aprì la porta della camera da letto dopo aver sentito un forte gemito mentre passava davanti alla stanza di Wanda. Si bloccarono quando Jeff entrò nella stanza. "Bene bene, cosa abbiamo qui? Sembra che voi due vi piacciate. Non lasciate che vi fermi. Non siete nei guai e non vi parlerò." Dopo un secondo John tornò a scopare sua sorella e presto si svuotò dentro di lei. Wanda era più scioccata e non è venuta con lui. Lo zio Jeff era entrato nella stanza e si era avvicinato al letto per guardare i due che si davano da fare. Mentre si trovava accanto alla testa di Wanda, lei guardò oltre e vide un grosso rigonfiamento nei pantaloni di Jeff a metà coscia. La sua bocca si spalancò per lo shock e allungò una mano e la toccò. Sì, era il suo cazzo ed era enorme. Fece scorrere la mano su e giù. La sua asta deve essere lunga almeno 10 pollici e larga quanto il suo polso. Wanda non ne aveva mai visto uno così grande, nemmeno nei DVD che lei e John avevano visto. John tirò fuori il suo cazzo floscio da lei e andò nella sua stanza. Jeff si chinò e baciò Wanda leggermente sulle labbra e poi lasciò la stanza. Wanda giaceva lì con molti pensieri e domande che le passavano per la testa.

Il giorno dopo Jeff venne a cena come ringraziamento per aver fatto la riparazione che era stata necessaria. Wanda passava molto tempo a guardare l'inguine di zio Jeff ogni volta che poteva farla franca. Quando furono brevemente soli dopo cena, Jeff si avvicinò a lei e le mise le braccia intorno alle spalle e le premette il cazzo contro il sedere. "Domani, perché non vieni a trovarmi a casa mia?" Wanda non disse niente e tornò in cucina per aiutare sua madre a pulire.

La mattina dopo, dopo che la madre e il padre se ne furono andati, John entrò nudo nella stanza di Wanda ma la trovò già vestita. Gli baciò leggermente le labbra e disse che aveva una commissione che doveva fare quel giorno e si diresse verso la porta. Fece in bicicletta i dieci isolati fino all'appartamento di suo zio Jeff. Verso le 9:30 si fermò davanti alla sua porta e quasi si voltò e tornò a casa, ma senza quasi pensare a quello che stava facendo allungò la mano e strinse il campanello. Mentre aspettava, quasi si tirò indietro di nuovo, ma prima che potesse farlo, la porta si aprì e lì apparve Jeff. Indossava solo un paio di pantaloncini di jeans larghi e tagliati. Jeff aveva un corpo fantastico. Era alto 5'10 "con pettorali ben formati e addominali stretti e una splendida abbronzatura. A 32 anni Jeff passava molto tempo a mantenersi in forma. Mentre Wanda guardava su e giù per il suo corpo, notò che la punta del testa del suo cazzo stava spuntando dal fondo della gamba dei suoi pantaloncini. Jeff la prese per mano e la condusse nel suo appartamento e chiuse la porta dietro di loro. Si fermò vicino e di fronte a lei mentre si sporse e le diede un bacio deciso sulle labbra "Sei venuto a vedere il mio serpente domestico?"

Senza nemmeno pensarci, Wanda cadde in ginocchio davanti a suo zio. Allungò la mano per il bottone dei suoi pantaloncini e mentre li apriva e li tirava giù, il suo mostro già duro di un cazzo balzò su e le indicò il viso. Wanda si fermò per un momento, poi allungò la mano e mise entrambe le mani attorno alla base dell'asta di Jeff, coprendone solo circa la metà. "Prenditi il ​​tuo tempo e divertiti tesoro. So che gli piacerai." ha detto Jeff. Wanda si chinò in avanti e baciò dolcemente la punta della gigantesca virilità di suo zio. Poi ne leccò la punta, che aveva già una goccia di pre-cum sopra. Ha iniziato a metterci la bocca intorno, ma ha scoperto che era troppo grande per adattarsi comodamente. Wanda era determinata a succhiare il cazzo di Jeff così si è aperta più che poteva e ha allungato le labbra intorno alla testa e ha lavorato lentamente finché non ha avuto la sua testa di cazzo e circa altri due pollici in bocca. Vedendo quanti problemi stava avendo, Jeff ha detto a Wanda che non doveva farlo e ha suggerito di andare in camera da letto per continuare, ma Wanda ha risposto che no, voleva farlo qui e ora. La giovane nipote di Jeff muoveva quanto più cazzo poteva dentro e fuori dalla sua bocca, con grande determinazione, tenendo le labbra strette attorno ad esso e facendo attenzione a non graffiare il suo membro con i denti mentre accarezzava la sua asta su e giù con le mani . Poteva sentire il suo cazzo diventare ancora più duro nella sua bocca. Dopo diversi minuti della sua attenzione, la mascella stava iniziando a farle male. Non aveva mai avuto un cazzo più grande dei suoi fratelli 5-1/2 pollici in bocca. Anche i cetrioli con cui si era esercitata per la prima volta erano solo un po' più grandi dell'asta di John. Alla fine poteva dire che suo zio si stava avvicinando. Jeff le ha tirato fuori il cazzo dalla bocca e ha detto che voleva finire e le ha detto di tenere la bocca aperta. Wanda si inginocchiò davanti a suo zio con la punta del suo enorme cazzo proprio sulla sua bocca aperta mentre accarezzava rapidamente la lunghezza del suo albero. Con un forte gemito esplose. I primi due lunghi flussi di sperma le riempirono la bocca. Mentre deglutiva, altri tre le colpirono il viso e le scesero giù dal mento cadendo sulle sue tette e bagnandole la camicetta e poi cadendo sul tappeto. Aprì di nuovo la bocca in tempo per prendere un'altra esplosione dal suo cazzo. Poi mise la bocca sulla testa del cazzo e gli succhiò l'ultimo seme. Era piena di sperma e ne era ricoperta. Non aveva mai visto così tanto sperma, nemmeno nei DVD porno che lei e John avevano visto. Pensò che Jeff doveva averle dato almeno mezzo litro del suo denso fluido bianco per bambini.

Jeff le accarezzò i capelli che contenevano gocce di sperma mentre Wanda lo guardava e sorrideva. "Tesoro, nessuno l'ha mai fatto meglio di te. Grazie. È stato meraviglioso." Jeff ha detto, ma era una bugia dato che aveva una ragazza che poteva gola profonda per tutti i suoi 10 pollici. Jeff la tirò in piedi e lei lo abbracciò forte, spalmandogli la sborra dalla faccia e dalle tette sul petto. La prese per mano e la condusse nella sua camera da letto. Usando le dita raccolse le pozzanghere del suo fluido dal viso e dalle tette e le mise in bocca per succhiarle pulite. "Dobbiamo tirarti fuori da quei vestiti incasinati." Wanda si alzò e iniziò a sbottonarsi la camicetta ma Jeff le disse che voleva farlo. Jeff ha sbottonato la camicetta di sua nipote e l'ha lasciata cadere sul pavimento. Rimase lì mentre Jeff si allungava e le stringeva le tette. Non indossava il reggiseno. Non ne aveva bisogno. Wanda era alta 5'5 piedi e magra, quasi magra. Le sue tette ti ricorderebbero una piccola arancia che era stata tagliata a metà e messa sul suo petto. Non c'era affatto cedimento e i suoi capezzoli puntavano dritti in avanti. Jeff adorava i suoi piccoli dossi sodi da ragazza. Si sporse in avanti e li baciò e li leccò, facendo gemere di piacere Wanda. Poi si abbassò e le slacciò i pantaloni. Erano aderenti, quindi non cadevano da soli e Jeff ha dovuto allenarli fino a quando Wanda non è riuscita a uscirne. Siccome si era già tolta le scarpe, rimase lì solo con le mutandine rosse del bikini che aveva scelto per l'occasione. Jeff li ha tirati giù con i denti e poi ha baciato il suo tumulo gonfio. Wanda si abbassò e lo tenne lì con le mani sulla nuca. Jeff ha messo la sua lingua tra le labbra della sua figa e le ha dato una leccata di clitoride inviando una scossa elettrica attraverso tutto il corpo di Wanda. Poi si alzò, prendendola in braccio e la adagiò sul letto. Jeff andò in bagno e tornò con un asciugamano caldo e umido e le lavò delicatamente l'ultimo sperma appiccicoso dal viso.

Jeff è rimasto lì per un momento a guardare la sua bellissima nipote di 18 anni sdraiata lì, nuda, in attesa che lui infilasse la sua mazza da baseball nel suo giovane buco stretto. Salì sul letto e mise la bocca su uno dei suoi capezzoli e succhiò come se stesse allattando. Wanda inarcò la schiena verso di lui e gli tenne la nuca. Passava avanti e indietro da una meravigliosa tetta all'altra finché Wanda non gemeva e faceva rotolare la testa avanti e indietro. Wanda ha parlato e ha detto a Jeff che prendeva la pillola, quindi non doveva preoccuparsi di usare il preservativo. Era un bene perché non ne aveva nemmeno uno. Poi iniziò a baciarle lo stomaco finché non arrivò al suo tumulo. Muovendo il corpo tra le sue gambe, le allargò le gambe e se le mise sulle spalle. Jeff ha usato le mani per allargare le labbra della sua figa e ha premuto il viso tra di loro e le ha leccato la clitoride facendola sobbalzare. Le leccò su e giù la sua fessura dal buco del culo al clitoride, fermandosi per spingere la lingua nella sua fica bagnata e poi per succhiarle il clitoride mentre cresceva e usciva dal suo nascondiglio. Wanda gli ha tenuto la testa stretta contro la figa con le mani e ha spinto la figa più forte che poteva sul suo viso. Ha iniziato a urlare quando è venuta per la prima volta. "Oh mio Dio, zio Jeff, è fantastico. Mangiami la mia fottuta figa. Non fermarti. Mangiami." Mentre Jeff continuava a mangiare sua nipote, le mise un dito nel buco del culo. Era bagnato dal suo sperma quindi non ha avuto problemi a spingere il dito nella sua apertura anale. Jeff finger le ha scopato il culo e l'ha mangiata finché non ha avuto altri due orgasmi e si è sdraiata lì inerte. Dopo che si è fermato, Wanda ha raccontato quanto fosse meraviglioso e come avesse spesso visto donne mangiate nei DVD, ma non avesse mai saputo quanto fosse bello perché quella era l'unica cosa che John non aveva mai fatto con lei. Jeff la guardò e disse che sapeva come aggiustarlo.

Wanda si abbassò e afferrò il cazzo di Jeff e scoprì che era di nuovo completamente duro. Si voltò e mise la bocca sul suo palo e prontamente ingoiò quanto più poteva che era di circa 4 pollici. Ha fatto oscillare la testa su e giù sul suo cazzo mentre faceva scorrere una mano su e giù sulla sua asta per circa un minuto e poi si è fermata. "Zio Jeff, ora sono pronto. Voglio che tu mi fotta con il tuo bellissimo grosso cazzo. Fottimi adesso, per favore." Si sdraiò sulla schiena con le gambe divaricate mentre lui si arrampicava tra di loro. Jeff ha allineato il suo bastone del cazzo fino alla sua fica appena adolescente. Ha strofinato la testa su e giù per la sua fessura bagnata per bagnarla il più possibile e poi ha iniziato a entrare nella sua apertura. Era stretta, molto stretta. Jeff non aveva una fica così stretta da moltissimi anni. Wanda era nervosa per la carne mostruosa di Jeff che entrava in lei, ma sapeva che voleva davvero sentirlo martellare forte dentro di lei.

Jeff era molto attivo sessualmente. Aveva due fidanzate regolari con cui usciva spesso, a volte una alla volta ea volte insieme perché si divertivano tanto a farlo l'una con l'altra e si divertivano a scoparle con Jeff ea Jeff piaceva sicuramente guardarle mentre si divertivano a vicenda. Inoltre usciva almeno un paio di volte a settimana e si metteva in contatto con donne che avrebbe incontrato. Il modo in cui il suo cazzo molto grosso gli faceva un rigonfiamento nei pantaloni rendeva molto facile incontrare donne e portarle a letto o in altri posti per fare sesso. Anche quando era più giovane aveva più di 8 pollici e di solito era duro. Ha perso la verginità con la sua insegnante, la signora Johnson, quando ha visto il rigonfiamento nei suoi pantaloni e lo ha fatto restare dopo la scuola. Aveva poco meno di 20 anni ed era una vera sbirciata. Era nella sua classe per l'ultimo periodo e dopo la lezione gli disse che voleva che rimanesse. Quando tutti gli altri se ne furono andati lei chiuse a chiave la porta. Si voltò verso di lui e aprì la sua camicetta, esponendo il suo enorme paio di tette. "Jeff, ti piace stare con le ragazze?" "Se intende il sesso, signora Johnson, non l'ho mai fatto." "Possiamo occuparcene noi" disse mentre si avvicinava a lui. L'insegnante di Jeff si inginocchiò davanti a lui e gli slacciò i pantaloni, facendoli cadere sul pavimento e tirando giù anche le mutande. Jeff era nervoso quindi il suo cazzo era duro solo per metà. "Potrei dire che hai un bel cazzo grosso e ora posso vedere che lo è sicuramente. La signora Johnson ha portato la sua testa di cazzo alle labbra e in un solo movimento l'ha ingoiata completamente nella sua gola finché il suo naso non è stato saldamente premuto contro i suoi peli pubici La sua insegnante gli ha fottuto il cazzo con la bocca, tirando fuori fino a quando solo la testa era ancora nella sua bocca e poi spingendola di nuovo in gola. Jeff ha scoperto quanto fosse meglio avere qualcuno che ti facesse rispetto a quando si era masturbato. è stato grandioso. La signora Johnson ha continuato così solo per un paio di minuti fino a quando Jeff le ha sparato il suo batuffolo in gola. Lo ha tenuto in profondità nella sua gola mentre lui veniva dritto nello stomaco e poi ha iniziato a succhiarlo di nuovo finché non era sicura che lui stava duro. Lei gli disse di sdraiarsi sulla schiena e si tirò su la gonna e si tolse le mutandine. Lei lo spaventò e si sedette sul suo cazzo, seppellendolo completamente nella sua fica. Lei si fottò su e giù sul suo 8 pollici mentre lui giocava con le sue tette scoperte e lei si strofinò la clitoride finché lui gemette e venne di nuovo. Le riempì la figa fino a traboccare e quando scese lei lo leccò per pulirlo. "Jeff, hai sicuramente un bel cazzo grosso e un sacco di sperma. Non essere timido. Puoi avere quasi tutte le ragazze o donne che vuoi con quel bel grosso pezzo di carne maschile. Fai solo sapere loro che sei interessato e fagli vedere quel grosso rigonfiamento nei tuoi pantaloni." Jeff ha continuato a scopare la signora Johnson circa una volta alla settimana fino alla fine dell'anno scolastico. Alla fine dell'anno scolastico mostrava di essere ben incinta. Non sapevano se fosse suo o no perché aveva scopato diversi altri uomini e ragazzi ed era una donna sposata. Dopo la fine di quell'anno scolastico non la vide più.

Jeff ha fatto la sua prima spinta lenta fino a quando la testa del suo cazzo è entrata nella fica di Wanda. "Owwwh, fa male, zio Jeff." Si fermò per alcuni secondi e poi spinse di un altro centimetro o giù di lì. "Smettila, fa male. Non credo di poter sopportare il tuo grosso cazzo." "Rilassati tesoro, all'inizio ti farà un po' male ma ti piacerà una volta che ti ci abituerai." Jeff ha detto come ha spinto un altro paio di pollici dentro di lei. Wanda strinse i denti e giurò di prenderlo, non importa quanto facesse male. Jeff era abbastanza lontano ora che poteva iniziare ad accarezzarla dentro e fuori. Il dolore iniziò ad andare via e ad essere sostituito dal piacere. Ogni volta spingeva lentamente un po' di più nella sua giovane nipote. Doveva stare attento che la sua fica stretta non lo facesse venire subito. Presto era a circa 7 pollici nella sua fica ed era più o meno quanto pensava di poter andare. Ha iniziato un buon ritmo costante dentro e fuori di lei e lei ha iniziato a gemere di piacere. Presto stava avendo un orgasmo e mentre veniva diceva a Jeff di scoparla più velocemente. È andato più veloce ma non più profondo per circa 10 minuti e l'ha portata ad altri due orgasmi. Ognuno la lubrificava di più e rendeva più facile scoparla e penetrarla più a fondo. Alla fine si irrigidì e gemette mentre le riempiva la fica con tanto sperma quanto le aveva riempito la bocca prima, facendola venire ancora una volta insieme a lui. Era molto più sperma di quello che poteva trattenere con il suo cazzo dentro di lei e si riversava sulle sue cosce, nei suoi e sui suoi peli pubici e sulle lenzuola. Jeff sapeva che nessuna donna era stata in grado di trattenere tutto il suo sperma, quindi ha tenuto un telo di plastica sotto le lenzuola normali. Dopo aver finito di scaricare il suo carico in lei, accarezzò dentro e fuori un paio di volte. Era abbastanza grande, anche morbido, che avrebbe potuto continuare a scoparsela quanto voleva, ma poteva vedere che era pienamente soddisfatta. Tirò fuori e si spostò vicino alla sua testa dove lei gli succhiò e leccò delicatamente il cazzo e le palle e i peli pubici puliti dalla miscela del suo e del suo sperma. "Oh wow zio Jeff, è stato davvero fantastico. L'ho adorato. Riusciremo a farlo di nuovo?" "Certo tesoro, molte volte, ma ecco cosa voglio che tu faccia ora. Vestiti ma non pulirti. Poi vai a casa e racconta a John quello che abbiamo fatto e digli .......... ..."

Wanda andò a casa e andò dritta nella stanza di John. Wow sorellina, sei un disastro. Che cosa è successo?" Gli raccontò, in modo molto dettagliato, della sua scopata che aveva appena avuto con Jeff e soprattutto di quanto le fosse piaciuto molto quando lui le aveva mangiato la figa. Quando John seppe quanto lei amasse il suo cazzo enorme, si rattristò che avrebbe potuto perdere sua sorella come sua compagna di sesso. Wanda lo guardò dritto negli occhi e gli disse ciò che suo zio le aveva detto di dire. "Possiamo continuare a scopare ma se vuoi scoparmi dovrai leccare la mia figa anche, a partire da ora." Sotto shock, John ha risposto "Ma hai appena fatto sesso!" "Allora? Vuoi scoparmi o no? Stendersi. Voglio che tu mi mangi." John si sdraiò sul letto. Wanda si tolse i pantaloni e le mutande, salì sul letto con le gambe ai lati della testa di suo fratello e appoggiò la sua fica disordinata sulla sua faccia. Lo afferrò per i capelli e lo tenne stretto alla sua figa mentre lui iniziava a leccarle la fessura.Quando lui portò la sua bocca direttamente sopra il suo buco lei strinse i suoi muscoli e costrinse la miscela di lei e dello sperma di suo zio fuori dalla sua fica nella bocca di suo fratello. "Continua a mangiarmi e non fermarti finché non te lo dico io. " John iniziò ad entrarci e presto le succhiò la clitoride e infilò la sua lingua nel suo buco. Wanda è arrivata e gli ha versato la sborra in bocca e su tutta la faccia. Wanda è scesa da John e gli ha leccato via la sborra dalla faccia e gli ha dato i baci più appassionati che gli avesse mai dato. "Puoi fottermi ora fratello." John era duro come la roccia, l'ha messa sulle mani e sulle ginocchia, si è messo dietro di lei e l'ha scopata forte e veloce alla pecorina mentre allo stesso tempo le ha infilato le dita nel buco del culo. Presto ha svuotato il suo carico nella sua fica. Wanda si voltò e lo succhiò per pulirlo, poi si alzò e andò in camera sua.

Un paio di giorni dopo Wanda era nel suo letto sulla schiena con John a faccia in giù tra le sue gambe che faceva un ottimo lavoro nel leccarle la figa quando la porta si aprì e Jeff entrò. John si fermò ma Jeff gli disse di tornare al lavoro. Vogliamo tua sorella buona e pronta a scopare, vero?" Mentre John tornava a mangiare sua sorella Jeff si spogliò e si inginocchiò sul letto accanto al viso di Wanda dove lei iniziò a leccare e succhiare il suo grosso bastone. Dopo un minuto Jeff ha detto a John di alzarsi. Era perplesso ma è sceso dal letto. John non aveva mai visto il cazzo di Jeff ed era stupito dalle sue dimensioni. Jeff è salito sul letto sulla schiena. Wanda si è prontamente messa sopra di lui di fronte a lui e afferrò il suo cazzo e lo mise all'apertura della sua fica e si abbassò su di esso. Aveva circa 7 pollici del suo grosso albero dentro di sé quando iniziò a rimbalzare su e giù su di esso e gemere. È stata in grado di aumentare la profondità che il cazzo di Jeff è andato dentro di lei per circa 9 pollici. John era in piedi accanto al letto senza sapere cosa doveva fare. Jeff ha parlato, "John, ha ancora due buchi. Non restare lì. Fai la tua scelta." Un'espressione felice tornò sul viso di John mentre saliva sul letto dietro il culo di sua sorella. Jeff la tenne ferma mentre John allineava il suo uccello al buco del culo della sua Wanda. Si sputò nella mano e strofinò lo spiedo sul testa del suo cazzo. Si chinò in avanti e in una spinta si seppellì le palle in profondità nel culo di sua sorella. Vacci piano" urlò ma John non sembrò ascoltare mentre iniziava a scoparle il culo forte e veloce, quasi come se fosse arrabbiato. Il dolore passò e anche Jeff iniziò a scoparla. Presto Wanda stava venendo duro dal suo doppio cazzo "John è stato il primo ragazzo a venire e ha sparato il suo carico in profondità nelle viscere di sua sorella. Jeff è durato diversi minuti in più prima di riempire la sua fica fino a traboccare con il suo grande aiuto di sperma. Si sono girati e hanno fatto cenno a John di sdraiarsi sul letto cosa che ha fatto. Wanda ha sorpreso la sua faccia e gli ha dato da mangiare la sua fica piena di sperma. Si è alzata e ha detto a suo fratello di succhiare il cazzo di suo zio per pulirlo. John non voleva farlo ma ancora di più, non voleva essere tagliato fuori dalla possibilità di scopare nemmeno sua sorella. Rimase seduto lì a decidere cosa avrebbe fatto. ...................


.
808

Storie simili

Samantha e Kaylee_(0)

Avevo una vicina di nome Kaylee che era meravigliosa. Era alta, atletica e aveva un corpo sodo. Probabilmente circa 120 libbre. pelle abbronzata, capelli castano scuro. Ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non era una troia, era più una provocazione. Abbiamo frequentato la stessa scuola superiore. L'ho vista spesso, ma non abbiamo parlato molto. Tutto in lei era ipnotizzante, il modo in cui i suoi capelli erano lunghi e avevano la giusta quantità di riccioli, le sue gambe, la figura sexy, aveva persino delle fossette sopra il sedere che potevo vedere quando era in bikini intorno alla piscina. Era una brava...

256 I più visti

Likes 0

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1K I più visti

Likes 0

DIARIO DI UNA FAMIGLIA: PARTE 1

3 settembre Caro diario, mi chiamo Tilly Crawford e negli ultimi dieci anni sono stata la casalinga della Delta House Fraternity qui allo State U. Un altro anno di scuola è iniziato proprio ieri e i ragazzi si stanno preparando per la corsa all'impegno della confraternita settimana organizzando feste e, naturalmente, l'open house per consentire alle nuove matricole di farsi un'idea se desiderano unirsi a Omega House. È stata una lunga estate per me diario, mi manca molto stare con i ragazzi e ovviamente alla mia figa mancava l'attenzione che riceve dai loro grossi cazzi duri!!! Eric è appena passato per...

2.2K I più visti

Likes 0

La linea di gesso

La linea di gesso una storia di Le Fantasma © 1997 Si erano conosciuti online, in una chat room. Era stato attratto dai suoi modi tranquilli e le aveva mandato una rosa come presentazione. Immediatamente hanno formato un legame. Il loro flirt occasionale ha portato a discussioni più profonde su film e profumi preferiti, cose erotiche, sensualità... È sbocciato, il giorno dopo si sono ritrovati a cercarsi, trovandosi ogni volta che hanno firmato... Parlavano di vite e di amori, di cose divertenti e tristi... Si scambiavano un bacio... tenero e gentile, approfondendosi rapidamente fino a diventare una passione quasi ingestibile... Né...

1.5K I più visti

Likes 0

Visitare un amico speciale

Ho bussato al cancello di metallo. Era un bungalow piuttosto grande circondato da muri di mattoni con glassa di filo spinato. Il mio cuore batteva. Tutto quello che sentivo era la paura di essere rifiutato o qualcosa del genere. Fortunatamente, suo fratello maggiore, Suleman, ha aperto la porta. Era un ragazzo con un carattere freddo e una corporatura piuttosto muscolosa, quindi ha mantenuto la sua posizione. Mi guardò con giudizio per un momento, sorrise e mi diede una stretta di mano. Ei, cosa ci fai qui? Sono qui per far visita a tua sorella... mi smorzai, sapendo quanto fosse insolito per...

1.3K I più visti

Likes 0

Il mio fratellastro

Penso che sia così dolce quando il mio fratellastro Kevin regala alla sua ragazza le sue cose. Le ha regalato il suo cappello preferito, verso il quale è ESTREMAMENTE protettivo. Ad esempio, non permettere mai a nessuno di toccarlo. Continua a dire che è perfetto ed è praticamente modellato per adattarsi alla sua testa, e glielo ha dato. Le ha anche regalato la sua giacca preferita e le lascia sempre prendere in prestito le sue fortunate perle del karma. Queste cose sono state il suo portafortuna per tre anni. Non se li toglie mai e odia quando le persone li toccano...

534 I più visti

Likes 0

Vacanze estive

Erano le vacanze estive. Faceva caldo e afoso e non c'era corrente. Eravamo davvero annoiati. Noi, nel senso, io, mia cugina Veena e suo fratello minore Ram. Io avevo 16 anni, lei 15 e lui solo 8. non sapevamo cosa fare e avevamo iniziato a sudare. i miei occhi caddero su Veena. la mia, se fosse cresciuta in un anno. doveva avere 5 1, le sue tette erano attaccate alla maglietta a causa del sudore e delle loro dimensioni La sua gonna era sopra le ginocchia, stava cercando di farsi aria e le sue tette le saltavano nella T. Sembrava che...

564 I più visti

Likes 0

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza NOTA: per facilitare la visualizzazione, controlla il thread Mia Matsumiya: How To Be A Good Girl nella sezione Sex Stories del forum. Credetemi, ne varrà la pena! Mia Matsumiya, una bellissima violinista giapponese di 24 anni, è all'ultima tappa del suo tour in Francia con una delle band d'avanguardia con cui suona. Questa è una rara serata libera dal gioco per la piccola bellezza di un metro e settantacinque, che per caso ha incontrato una coppia di amici - Lisann e suo marito Rob - in un bar all'aperto all'inizio della giornata. Anche se...

403 I più visti

Likes 0

Caduta cap. 08

Capitolo 8, In cui condivido troppe informazioni Era stato un altro lungo viaggio, ma ero arrivato in tempo per prendere il volo del primo pomeriggio. Ero carico e ansioso di tornare a casa e condividere la buona notizia: avevo ottenuto un altro grosso contratto ed ero sulla buona strada per ottenere il venditore dell'anno e uno stupendo bonus. Grazie al coaching di Stacey, avevo imparato che un po' più di T&A avrebbero fatto molto. Una modesta spesa per abiti spigolosi, calze al posto dei collant e così via, si era trasformata in enormi aumenti degli affari firmati. Alcuni dei miei concorrenti...

275 I più visti

Likes 0

Colto in flagrante_(0)

Colto con le mani nel sacco Questa esperienza ha coinvolto il mio conoscente Ben. Dico conoscente perché l'ho incontrato solo una volta prima, abbiamo parlato a malapena e non aveva molto legame con me: era il figlio della mia amica più grande Vicky. Conoscevo Vicky perché facevo volontariato nel suo negozio di animali e, anche dopo aver finito, ancora oggi restiamo buoni amici. All'epoca avevo 15 anni e Ben 13. Vicky mi ha invitato a fare un barbecue per festeggiare il suo compleanno, quindi insieme a molte altre persone ho accettato, ero il più giovane lì a parte Ben che è...

271 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.