Nell'armadio

1.1KReport
Nell'armadio

Nascosto nell'armadio-

La mia famiglia è composta da mia madre, mio ​​padre e mio fratello. Mio fratello ha solo 2 anni meno di me e siamo quasi simili.

Mi chiamo Marcus e quest'estate verranno i miei 2 cugini Shay e Aniya. Shay ha la mia età e Aniya ha 4 anni in meno.

È passato un po' di tempo dall'ultima volta che li ho visti, quindi sarebbe stato emozionante.

Pescavo a pulire la mia stanza e mi preparavo perché mio fratello trasferisse le sue cose in modo che le ragazze potessero prendere la sua stanza per l'estate.

A mezzanotte erano già arrivati ​​e disimballati. Stavamo tutti guardando la tv in soggiorno e ci stavamo solo rilassando la notte dato che tutti erano stanchi.

Ho deciso di andare a letto prima da quando mi sono alzato prima. Lasciai Shay, Aniya e Jordan in soggiorno e salii in camera mia.

Passando dalla stanza dei miei genitori ho sentito gemiti bassi. Sapevo cosa stava succedendo, ma dato che la porta era spalancata, volevo dare un'occhiata.

Ho sorriso quando ho visto mio padre farsi fare un pompino da mia madre. Sembrava che si stesse davvero divertendo e lei si stava divertendo a farlo. Mio padre è così fortunato in questo momento.

Ho continuato nella mia stanza e mi sono addormentato.

Anche il giorno successivo è stato rilassante. Abbiamo recuperato un po', ma una volta calata la notte guardiamo un film finché i miei genitori non escono.

Shay e Jordan ridevano e scherzavano e Aniya era davvero nel film. Ero annoiato e non riuscivo a togliermi dalla testa l'immagine di mia madre che succhiava mio padre.

Ho guardato i miei 2 cugini ed entrambi avevano delle belle labbra. Ho iniziato a pensare di indossarli come se fossero avvolti attorno al mio cazzo, ma ho scosso la testa. Non riesco a pensare che siano una famiglia.

Mi sono alzato e sono andato in camera mia per masturbarmi e poi andare a dormire. Una volta nella mia stanza mi sono sdraiato sul letto e ho tirato fuori il mio cazzo. Pochi minuti dopo averlo sfregato ho visto qualcuno passare davanti alla mia porta.

Non so perché ero così curioso, ma lo ero. Mi alzo, mi tiro su i pantaloni ed esco in fondo al corridoio. Volevo entrare nella stanza condivisa dai miei cugini e ho visto Aniya vestirsi con i suoi pigiami. Indossava solo le mutandine e il mio cazzo è tornato duro vedendola nuda.

Sono strisciato fuori prima che si accorgesse di me, poi sono sceso in punta di piedi le scale. Quando sono arrivato in fondo, mi sono incamminato lentamente verso il soggiorno. Quando sono arrivato sono rimasto stupito da quello che stavo vedendo.

Mio fratello era sdraiato sul divano e Shay era seduto sulla sua faccia a cavalcarlo gemendo. La stava davvero divorando.

Ho sorriso ma ero un po' gelosa. Tutti stavano entrando in azione tranne me. Tornai di sopra e vidi che la porta della stanza di mio cugino era ancora aperta, ma ora le luci erano spente.

Mi sono avvicinato e ho aperto leggermente la porta, poi ha scricchiolato.

"Chi è quello?" chiese Anita cercando di vedere un volto nell'oscurità.

"Marcus. Ti stavo solo controllando. Shay è qui?" Sapevo dov'era e cosa stava facendo, ma dovevo comportarmi come se la stessi solo controllando.

"No, è di sotto, probabilmente è cattiva." ho sorriso.

"Cattivo come?"

"Con Jordan. Le piace che la gente la tocchi e lecchi, ecco perché sono salito di sopra perché non voglio guardare."

"Perché non gli hai lasciato leccare anche te?" Adesso ero seduto sul loro letto.

"Non mi piace."

"Perché no?" Ho chiesto.

"Perché." Si fermò e mi guardò.

"Puoi dirmelo." Ho sorriso.

"Semplicemente no."

"E se volessi leccarti?" chiesi audacemente.

"Tu fai?" mi chiese felice regalandomi un sorriso.

"Solo io mi succherai il culo."

"Ma se ci beccano?"

"Non lo faremo. Vieni qui." Mi alzai e lei mi seguì nell'armadio.

"Chiudi la porta" ordinai.

Ha fatto come detto e io stavo già tirando fuori il mio cazzo così una volta chiusa la porta l'ho presa per mano e l'ho fatta cadere in ginocchio.

Ho guidato il mio bastone nella sua bocca e ho chiuso gli occhi quando ha iniziato a succhiarlo.

"Mmm sei bravo in questo. L'hai fatto prima?" Ho chiesto.

"Uh eh." Canticchiava con il mio cazzo ancora in bocca.

"Beh, sei davvero bravo." L'ho massaggiata e l'ho pompato dentro e fuori dalla sua bocca. Appena ho finito le ho sparato dritto in gola. Posso dire che ne ha ingoiato un po' e ha sputato il resto.

Si è alzata e io l'ho schiaffeggiata sul sedere. Ha saltato un po' poi l'ho spinta contro il muro.

Le ho tirato su la camicia da notte sopra la testa e poi le ho tirato giù le mutandine. Mi sono inginocchiato e le ho allargato le gambe, poi ho iniziato a leccarle la figa nuda. Ha iniziato a provare a gobba sulla mia faccia e mi stava facendo arrapare di nuovo.

Potevo sentirla diventare sempre più bagnata e mi chiedevo se stesse per venire in modo che potessi avere un altro turno.

"Mmm." Grugnì venendo sulla mia lingua. L'ho leccata per pulirla, poi la porta più vicina si è aperta.

Entrambi abbiamo fissato il volto di Shay che ci fissa senza dire una parola. Guardò il mio cazzo ancora una volta duro e sorrise.

"Ti piace quella Aniya?" Lei chiese.

"Forse." Anita disse nervosamente.

"Marcus vattene." chiese Shay. Mi sono alzato tirandomi su i pantaloni e poi sono uscito.

Shay entrò e chiuse la porta dietro di sé "Sembra che ti sia piaciuto." l'ho sentita dire. Rimasi lì ad ascoltare cercando di vedere cosa stava succedendo.

"L'ho fatto un po'." Aniya dolce salsa vocale dolce. Solo un po' però?

"Togliti quell'abito adesso." urlò Shay. Stava per provare a picchiare sua sorella?

La prossima cosa che sai le ho fatto un botto seguito da gemiti. I gemiti erano forti e sexy e volevo vedere perché c'erano.

Mi sono affrettato ad aprire la porta dell'armadio e ho quasi sparato a un altro carico

Entrambe le sorelle erano nude e Shay aveva sua sorella chinata e stava urtando le fighe con lei come se la stesse colpendo da dietro. Entrambi mi guardarono, Shay si stava mordendo il labbro e Anita gemeva di piacere.

"Ora ti piaceva che ti leccasse la figa?" Shay ha chiesto battendo la sua figa sulle sue sorelle.

"Sì sì l'ho fatto mi è piaciuto" urlò aniya.

"Oh davvero? Sdraiati"

Aniya ha ascoltato e si è sdraiata lentamente, mi ha guardato, poi ha chiuso gli occhi quando sua sorella si è sdraiata sopra di lei.

Shay ha preso entrambe le gambe di sua sorella e le ha messe sulle sue spalle, poi ha iniziato a scopare sua sorella come se avesse un cazzo.

Anita ha iniziato a urlare cercando di scappare. Volevo entrare in questo così tanto ma non riuscivo a smettere di guardare.

"Quindi sei un mostro adesso?" Shay ha macinato su sua sorella. Aniya scosse la testa no. Shay ha fatto scivolare la lingua nella bocca di sua sorella e ha iniziato a scoparla molto forte, ma lei non è riuscita a resistere perché se il bacio. Si staccò e poi la guardò ancora mentre scopava il clitoride di sua sorella.

"Mi dispiace. Mi dispiace sorellina. Mmmm sto per venire um um. Ha pianto.

Avevo il mio cazzo fuori tra le mani e volevo entrarci da quando si era inzuppata.

Mi sono avvicinato e ho picchiettato Shay sulla sua spalla. Ha guardato oltre e ha visto il mio cazzo che leccava la punta. Grugnì alla sensazione che si fosse spostata

"Il tuo turno." Sono sceso tra le gambe di sua sorella, ma prima che potessi fare qualsiasi cosa si è chinata e ha iniziato a leccare la figa di sua sorella.

Ha iniziato ad andare avanti e indietro leccando e succhiando la punta del mio cazzo e leccando la sorella, poi finalmente mi ha lasciato avere la mia possibilità.

Sono entrato subito senza problemi. Era davvero stretta ma così bagnata. L'ho scopata lentamente per i primi due secondi, poi ho iniziato a picchiarle la figa. Prima che io canna lei è venuta 2 volte.

Dopo che l'ho tirato fuori, Shay si è seduta sulle mie ginocchia baciando il mio digrignamento sul mio cazzo come se stesse cercando di farmi venire duro di nuovo.

Se questo è quello che devo affrontare per tutta l'estate, sono contento. Posso abituarmi a questo

Storie simili

Samantha e Kaylee_(0)

Avevo una vicina di nome Kaylee che era meravigliosa. Era alta, atletica e aveva un corpo sodo. Probabilmente circa 120 libbre. pelle abbronzata, capelli castano scuro. Ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non era una troia, era più una provocazione. Abbiamo frequentato la stessa scuola superiore. L'ho vista spesso, ma non abbiamo parlato molto. Tutto in lei era ipnotizzante, il modo in cui i suoi capelli erano lunghi e avevano la giusta quantità di riccioli, le sue gambe, la figura sexy, aveva persino delle fossette sopra il sedere che potevo vedere quando era in bikini intorno alla piscina. Era una brava...

256 I più visti

Likes 0

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1K I più visti

Likes 0

DIARIO DI UNA FAMIGLIA: PARTE 1

3 settembre Caro diario, mi chiamo Tilly Crawford e negli ultimi dieci anni sono stata la casalinga della Delta House Fraternity qui allo State U. Un altro anno di scuola è iniziato proprio ieri e i ragazzi si stanno preparando per la corsa all'impegno della confraternita settimana organizzando feste e, naturalmente, l'open house per consentire alle nuove matricole di farsi un'idea se desiderano unirsi a Omega House. È stata una lunga estate per me diario, mi manca molto stare con i ragazzi e ovviamente alla mia figa mancava l'attenzione che riceve dai loro grossi cazzi duri!!! Eric è appena passato per...

2.2K I più visti

Likes 0

La linea di gesso

La linea di gesso una storia di Le Fantasma © 1997 Si erano conosciuti online, in una chat room. Era stato attratto dai suoi modi tranquilli e le aveva mandato una rosa come presentazione. Immediatamente hanno formato un legame. Il loro flirt occasionale ha portato a discussioni più profonde su film e profumi preferiti, cose erotiche, sensualità... È sbocciato, il giorno dopo si sono ritrovati a cercarsi, trovandosi ogni volta che hanno firmato... Parlavano di vite e di amori, di cose divertenti e tristi... Si scambiavano un bacio... tenero e gentile, approfondendosi rapidamente fino a diventare una passione quasi ingestibile... Né...

1.5K I più visti

Likes 0

Visitare un amico speciale

Ho bussato al cancello di metallo. Era un bungalow piuttosto grande circondato da muri di mattoni con glassa di filo spinato. Il mio cuore batteva. Tutto quello che sentivo era la paura di essere rifiutato o qualcosa del genere. Fortunatamente, suo fratello maggiore, Suleman, ha aperto la porta. Era un ragazzo con un carattere freddo e una corporatura piuttosto muscolosa, quindi ha mantenuto la sua posizione. Mi guardò con giudizio per un momento, sorrise e mi diede una stretta di mano. Ei, cosa ci fai qui? Sono qui per far visita a tua sorella... mi smorzai, sapendo quanto fosse insolito per...

1.3K I più visti

Likes 0

Il mio fratellastro

Penso che sia così dolce quando il mio fratellastro Kevin regala alla sua ragazza le sue cose. Le ha regalato il suo cappello preferito, verso il quale è ESTREMAMENTE protettivo. Ad esempio, non permettere mai a nessuno di toccarlo. Continua a dire che è perfetto ed è praticamente modellato per adattarsi alla sua testa, e glielo ha dato. Le ha anche regalato la sua giacca preferita e le lascia sempre prendere in prestito le sue fortunate perle del karma. Queste cose sono state il suo portafortuna per tre anni. Non se li toglie mai e odia quando le persone li toccano...

534 I più visti

Likes 0

Vacanze estive

Erano le vacanze estive. Faceva caldo e afoso e non c'era corrente. Eravamo davvero annoiati. Noi, nel senso, io, mia cugina Veena e suo fratello minore Ram. Io avevo 16 anni, lei 15 e lui solo 8. non sapevamo cosa fare e avevamo iniziato a sudare. i miei occhi caddero su Veena. la mia, se fosse cresciuta in un anno. doveva avere 5 1, le sue tette erano attaccate alla maglietta a causa del sudore e delle loro dimensioni La sua gonna era sopra le ginocchia, stava cercando di farsi aria e le sue tette le saltavano nella T. Sembrava che...

564 I più visti

Likes 0

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza

Mia Matsumiya: come essere una brava ragazza NOTA: per facilitare la visualizzazione, controlla il thread Mia Matsumiya: How To Be A Good Girl nella sezione Sex Stories del forum. Credetemi, ne varrà la pena! Mia Matsumiya, una bellissima violinista giapponese di 24 anni, è all'ultima tappa del suo tour in Francia con una delle band d'avanguardia con cui suona. Questa è una rara serata libera dal gioco per la piccola bellezza di un metro e settantacinque, che per caso ha incontrato una coppia di amici - Lisann e suo marito Rob - in un bar all'aperto all'inizio della giornata. Anche se...

403 I più visti

Likes 0

Caduta cap. 08

Capitolo 8, In cui condivido troppe informazioni Era stato un altro lungo viaggio, ma ero arrivato in tempo per prendere il volo del primo pomeriggio. Ero carico e ansioso di tornare a casa e condividere la buona notizia: avevo ottenuto un altro grosso contratto ed ero sulla buona strada per ottenere il venditore dell'anno e uno stupendo bonus. Grazie al coaching di Stacey, avevo imparato che un po' più di T&A avrebbero fatto molto. Una modesta spesa per abiti spigolosi, calze al posto dei collant e così via, si era trasformata in enormi aumenti degli affari firmati. Alcuni dei miei concorrenti...

275 I più visti

Likes 0

Colto in flagrante_(0)

Colto con le mani nel sacco Questa esperienza ha coinvolto il mio conoscente Ben. Dico conoscente perché l'ho incontrato solo una volta prima, abbiamo parlato a malapena e non aveva molto legame con me: era il figlio della mia amica più grande Vicky. Conoscevo Vicky perché facevo volontariato nel suo negozio di animali e, anche dopo aver finito, ancora oggi restiamo buoni amici. All'epoca avevo 15 anni e Ben 13. Vicky mi ha invitato a fare un barbecue per festeggiare il suo compleanno, quindi insieme a molte altre persone ho accettato, ero il più giovane lì a parte Ben che è...

271 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.