Troia della festa della confraternita

649Report
Troia della festa della confraternita

Amy non si sarebbe mai aspettata di trovarsi nella situazione in cui si trovava adesso, a 17 anni, Amy sembrava più una 21enne, la sua figura era snella nonostante fosse alta solo 5'7 pollici, lunghi capelli castani arrivavano fino a un piccolo sedere impertinente, mentre i profondi occhi castani le davano un'espressione pensierosa, per completare l'immagine i suoi grandi seni 40D sembravano aprire la strada ovunque andasse. Steve, il suo ragazzo, le aveva raccontato della festa in maschera tenutasi nella sua confraternita venerdì e poiché i suoi genitori erano fuori città lei aveva accettato di andare. Le aveva detto che tutte le ragazze dovevano venire vestite con qualcosa di sexy, sfortunatamente quando era arrivata al negozio di costumi l'unico che era rimasto che si sentiva a suo agio ad indossare era il "cliché" vestito da cameriera. Bloccata con questo, Amy ha deciso di prenderlo.

Il venerdì sera Amy si vestì, sapendo che i suoi genitori sarebbero stati truccati se mai l'avessero vista vestita in quel modo, si sentì cattiva. Amy ha deciso che avrebbe indossato fino in fondo il costume perché sapeva che non avrebbe avuto più alcuna possibilità, andando nella camera dei suoi genitori Amy ha frugato nel cassetto del loro armadio, i suoi genitori non sapevano che lei sapeva del cassetto segreto della biancheria intima la madre rimase lì, scegliendo un reggiseno e un set di mutandine abbinati. Amy rubò anche delle calze e delle bretelle.

Tornata nella sua stanza si spogliò nuda e si guardò, si rese conto che la sua figa pelosa avrebbe rovinato l'effetto così per la prima volta si depilò con cura la figa, la sensazione del rasoio le fece vibrare le labbra della figa e non poté fare a meno di dare lei stessa un piccolo colpo dopo. Indossando la biancheria intima si rese conto di aver scelto un reggiseno a mezza coppa. Il grande seno di Amy che scorreva quasi sopra le righe faceva sì che i suoi capezzoli si appoggiassero sul bordo di ciascuna coppa, facendo scivolare le mutandine rimase scioccata nello scoprire che erano senza cavallo! "Mia madre è una puttana ipocrita" pensò tra sé. Gli ultimi ritocchi sono stati le calze e le reggicalze.

Guardandosi allo specchio Amy sapeva che Steve avrebbe avuto difficoltà a tenere le mani a posto finché la festa non fosse finita e sorrise maliziosamente tra sé e sé, indossando l'abito da cameriera. Amy si rese conto di quanto fosse sexy e di quanto si sentisse una troia, poteva sento la sua figa già calda e umida e la festa non è ancora iniziata! Quando Steve la prese in braccio lei poté vedere quanto fosse sorpreso nel vederla in qualcosa di così rivelatore, la sua figa diede un piccolo impulso di piacere. Per tutto il viaggio verso la confraternita Steve rimase in silenzio, anche quando entrarono non disse una parola finché non ebbe portato loro da bere. Amy poteva vedere alcuni dei suoi amici sussurrare e guardarla dall'alto in basso, quando Steve tornò vide che era furioso, "cosa ti ha fatto vestire così?" chiese.

La risposta di Amy sembrò farlo arrabbiare ancora di più, 'hai detto che la ragazza doveva vestirsi con qualcosa di sexy, questo era l'unico che mi è rimasto che mi piacesse' e Steve peggiorò, più volte Amy lo pregò di non bere così tanto ma Steve sembrava deciso a ubriacarsi completamente, alla fine si avvicinò ad Amy e con voce biascicata gli disse che la stava scaricando, se voleva vestirsi da troia non sarebbe stato con lui. Crollando, Amy corse dalla stanza in cucina, un certo numero di ragazze cercarono di confortarla ma sembrava che non riuscisse a smettere di piangere. Un'amica di Steve si sedeva e parlava con lei, riempiendo continuamente il bicchiere quando si abbassava, Amy sapeva che avrebbe dovuto smettere di bere ma non le importava se fosse svenuta. Rimase sorpresa quando il padrone di casa annunciò che la festa stava finendo, quando andò a cercare Steve lo trovò svenuto sul divano in una delle stanze.

Non sapendo cosa fare, Amy chiese a uno degli altri ragazzi se c'era qualcuno che potesse darle un passaggio a casa. Le è stato detto che c'era un mini bus per portare a casa le persone che non avevano un ascensore e quando è arrivata ha scoperto che la maggior parte delle altre erano coppie, i ragazzi stavano portando le ragazze a casa e poi tornavano alla confraternita per chiarire. Scivolando sul sedile posteriore, Amy cercò di rendersi meno appariscente possibile mentre l'autobus usciva e qualcuno iniziò a distribuire una fiaschetta senza pensare. Amy bevve un sorso e quasi si soffocò: era molto più forte di qualsiasi cosa avesse bevuto prima! Per tutto il viaggio la fiaschetta continuò a girare e Amy continuò a bere, pensando confusamente che avrebbe potuto dormire fino a tardi durante il fine settimana. Alla fine Amy fu l'ultima ragazza sull'autobus e mentre entrava nel suo vialetto appartato cercò di alzarsi ma cadde all'indietro sul sedile. Quando l'autobus si fermò riuscì ad alzarsi e barcollare lungo il corridoio con i ragazzi più che disposti ad aiutarla, sentì le mani andare dove non avevano bisogno e ridacchiò.

Il ragazzo davanti si alzò e aiutando Amy a scendere i gradini disse "ti aiutiamo a entrare in casa?", sorridendo stupidamente Amy rispose "le farebbe molto piacere" e sentì altre mani che la guidavano verso la porta d'ingresso, mentre si chinava per prendi la chiave di riserva da dietro il vaso della pianta Amy sentì la mano di qualcuno scivolarle tra la coscia, saltando in avanti quasi cadde contro la porta, 'non ancora' si sentì dire e ridacchiò di nuovo. Aprendo la porta entrò barcollando nel soggiorno seguita dai ragazzi, voltandosi vide che 4 erano venuti con lei. Sorridendo a tutti, chiese "cosa vi piacerebbe fare adesso?" e ​​senza una parola si guardarono, 2 ragazzi sorrisero e annuirono agli altri 2 che si fecero avanti, uno iniziò a palpare Amy attraverso il vestito della cameriera mentre l'altro l'altro sollevò la gonna e le fece scivolare la mano tra le gambe che non resistevano. Amy sussultò e iniziò a gemere quando le dita del ragazzo trovarono le mutandine senza cavallo e scivolarono dentro per stuzzicarle la figa.

Lo ha sentito dire "ragazzi, ha messo le mutandine senza cavallo, non c'è da stupirsi che Steve fosse con lei, è una vera troia". Amy ha ridacchiato e ha risposto "Steve non è mai arrivato così lontano". Uno degli altri ragazzi si è fatto avanti e ha detto vediamo cosa hai ottenuto, allora i 3 ragazzi hanno iniziato a tirarle il vestito. Amy gli allontanò le mani da ubriaca, "lo strapperai e dovrò riprenderlo lunedì!" Facendo un passo indietro Amy si allontanò lentamente da loro e si tolse il vestito dalle spalle prima di voltarsi barcollando mentre rivelava il reggiseno a mezza coppa. contenendo a malapena il seno, le calze e le reggicalze, Amy stava ondeggiando con le gambe più divaricate del normale per cercare di mantenere l'equilibrio, le sue mutandine strette, i ragazzi potevano vedere le labbra della sua figa premere attraverso le mutandine senza cavallo.

Tutti e 4 si sono avvicinati a lei, 2 dei ragazzi hanno afferrato i seni di Amy e li hanno tirati fuori dalle coppe, un ragazzo ha iniziato a succhiare il capezzolo mentre l'altro lo palpeggiava e lo tirava. Gli altri 2 ragazzi hanno iniziato ad abbassare le mutandine scoprendole la figa rasata, "wow è già bagnata" ha sentito dire da un ragazzo. Amy ridacchiò e crollò sul divano quasi trascinando con sé uno dei ragazzi. Lottando, guardò il 4... "Hai visto il mio, ora mostrami il tuo!", ridacchiò di nuovo.

Senza dire una parola, tutti e 4 i ragazzi si sono spogliati nudi e hanno tenuto i loro giovani cazzi puntati verso Amy, tutti e 4 i ragazzi si sono avvicinati a lei e lei li ha accarezzati uno a turno facendoli gemere, "questo è tutto ciò che Steve ha mai ottenuto", ha detto al più grande ragazzo mentre prendeva il suo cazzo in mano e succhiava l'estremità, il ragazzo sussultava e gemeva spingendo il cazzo in avanti, Amy lo accettò avidamente e fece scivolare la bocca più in basso lungo l'asta succhiando rumorosamente. Girandosi sul divano indicò un ragazzo e aprì le gambe, smettendo di succhiare per un secondo, gli disse 'Mangia la mia figa' e prese rapidamente il primo cazzo in bocca dondolando la testa su e giù mentre il ragazzo quasi si tuffava in mezzo a lei. cosce e ha iniziato a leccarle e succhiarle la figa.

Amy ha iniziato a gemere più forte e facendo cenno agli altri due ragazzi ha iniziato a masturbarli mentre la guardavano quasi divorare il cazzo del primo ragazzo. La sua lingua circondava il suo cazzo mentre la testa si muoveva su e giù facendolo gemere e spingere sempre di più. Amy sentì il proprio orgasmo crescere mentre l'altro ragazzo lavorava sulla sua figa e sul clitoride, all'improvviso iniziò a tremare e a gridare attorno al cazzo del ragazzo sepolto in profondità. in gola mentre inizia a venire sulla faccia dell'altro ragazzo.

Il tremito di Amy fece sì che il cazzo del primo ragazzo si agitasse e si contraesse e lei lo sentì riempirsi la bocca di sperma, deglutì rapidamente lavorando più duramente sul suo cazzo mentre il suo orgasmo diventava più violento. Amy si sentiva come se lui le stesse svuotando le palle in gola quando lui tirò fuori spruzzandole il viso di sperma. Facendo un rapido passo indietro, lasciò che un altro ragazzo prendesse il suo posto mentre l'altro ragazzo si scambiava di posto con il quarto ragazzo, prendendo un nuovo cazzo in bocca iniziò a succhiarlo mentre l'altro ragazzo cominciava a lavorare sulla sua figa calda e pulsante, facendola esplodere in modo uniforme. orgasmo più forte.

Amy ha iniziato a masturbare il secondo ragazzo e all'improvviso lui le ha coperto il seno e lo stomaco con spessi fili del suo sperma. Il cazzo nella sua bocca pulsò e si sollevò riempiendole di nuovo la bocca, ancora una volta ingoiò tutto ciò che poteva. Alcuni ragazzi sfuggirono allo sperma che le scorreva lungo il mento per gocciolare lentamente sui suoi seni già coperti.

Cadendo all'indietro, Amy quasi urlò mentre ondate di piacere le attraversavano il corpo mentre il ragazzo continuava a leccarle e succhiarle la figa. Alla fine smise di lasciarla crollare sul divano, sdraiata lì nelle mutande stravaganti di sua madre insieme a ragazzi del college che non conosceva. Amy si sentiva come se quella troia che Steve l'avesse chiamata alla festa, e si rese conto che non le importava. 2 dei ragazzi si sedettero di fronte a lei e gli altri stavano in piedi, tutti i ragazzi si accarezzavano i cazzi e la guardavano, mentre Amy raccoglieva lo sperma dai suoi seni e se lo leccava dalle dita. Vedendoli tutti diventare duri, Amy si è ricordata di un film porno che una volta aveva visto con Steve, spostandosi si è inginocchiata sul divano spingendo il culo verso di loro, "chi vuole la mia figa, primo ragazzo?", ha esortato. Il ragazzo più grande si fa avanti velocemente e le strofina il cazzo su e giù nella figa fradicia facendo gemere Amy ad alta voce: "Sei più grande di Steve e non mi ha mai scopato!" Uno dei ragazzi fischia e dice "ragazzi, è vergine". !'

'Non per molto' risponde il ragazzo più grande con un sorriso, strofinando più forte il suo cazzo contro la sua figa pulsante, le tocca il buco con la punta e si ferma, mentre Amy si spinge indietro in modo sfrenato lui si allontana 'Non stuzzicarti, cazzo, o uno degli altri puoi avermi!", geme. Ridendo lui risponde, 'hai bisogno che ti lavi la bocca, sporca puttana del cazzo!' indicando l'ultimo ragazzo gli dice 'riempile la bocca e fanculo' velocemente il ragazzo si muove intorno al divano e le spinge il cazzo in bocca, Amy inizia succhiandolo prendendo quanto più cazzo lungo possibile, quasi urla di nuovo mentre il ragazzo dietro di lei senza preavviso le infila dentro il suo grosso cazzo enorme, quasi squarciandole la figa a metà. Spinge di nuovo sentendo un'ostruzione "Eri davvero vergine!" quasi grida mentre spinge di nuovo e sente la pressione sparire, Amy singhiozzando ora spinge di nuovo sul suo cazzo e i bocconi rotondi del cazzo degli altri ragazzi urlano "fottimi forte!" Fammi venire!'

Senza un'altra parola, lui inizia a martellarle la figa stretta e bagnata da dietro, seppellendo il suo cazzo da 9 pollici fino alle palle dentro di lei, Amy viene spinto sul cazzo degli altri ragazzi mentre viene forzato in gola, i ragazzi sincronizzano le spinte così la scopano a ritmo. . Il primo orgasmo di Amy tramite penetrazione la colpisce, quasi sviene mentre ondate di piacere le squarciano il corpo mentre il ragazzo la usa per quelli che sembrano secoli. All'improvviso entrambi i ragazzi si irrigidiscono e gemono mentre scaricano di nuovo il loro sperma dentro Amy facendole ingoiare tutto ciò che può darle, il ragazzo le spinge il cazzo più in profondità che può spingendosi in avanti. Il ragazzo dietro di lei la tira sul suo cazzo ancora in controtendenza mentre Amy sente il flusso di sperma caldo nel profondo trattenuto in questo modo per anni, sente il suo sperma filtrare fuori dal cazzo e iniziare a scorrere lungo le sue cosce, alla fine entrambi i ragazzi si tirano fuori da lei. lasciandola cadere sul divano.

Gli altri due ragazzi non la lasciano riposare, uno si sdraia sul pavimento mentre l'altro quasi trascina il corpo stanco di Amy giù dal divano e la spinge sopra il ragazzo prono, facendola mettersi a cavalcioni su di lui, infila il suo cazzo nella sua figa ancora convulsa e inizia a scoparla facendola cavalcare il suo cazzo, all'improvviso la tira in avanti tenendola per le braccia e succhia un capezzolo coprisborro nella sua bocca. Amy geme forte di piacere e un po' di dolore per la sua figa maltrattata, all'improvviso sente le mani sui fianchi e le gambe su entrambi i lati, il quarto ragazzo è dietro di lei, non capisce cosa sta succedendo ed è così scioccata che non riesce a urlare come il ragazzo forza il suo cazzo nel suo buco del culo, ansimando lei implora 'NO, per favore, non sono mai stata scopata così!' il ragazzo la ignora mentre continua a spingere più in profondità nel suo buco del culo.

Alla fine, più in profondità che può, inizia a tirarsi fuori facendo gridare di nuovo Amy dal dolore, inizia a scoparla a tempo con l'altro ragazzo e Amy sente i loro cazzi che quasi si sfregano insieme attraverso l'interno del suo corpo, il corpo di Amy inizia a tremare. sempre di più mentre il più grande orgasmo della sua vita la colpisce, Amy si dimena e geme e grida di non riconoscere la voce quando si sente gemere "Non fermarti oh Dio, per favore non fermarti" spinge indietro su ciascuno cazzo mentre martellano entrambi i buchi.

Ancora una volta sente i cazzi sussultare e una sensazione calda mentre i ragazzi si scaricano dentro di lei, i loro cazzi sussultano e sussultano per minuti mentre le riempiono i buchi e Amy ansima e geme riuscendo a malapena a trattenersi dal collassare. Alla fine mentre escono lei cade di lato e i ragazzi si alzano, il ragazzo più grande si china e le sussurra, sei una gran fottuta tesoro, peccato che non possiamo andare avanti, i tuoi genitori probabilmente torneranno a casa presto'

Rotolando sulla schiena Amy spalanca di nuovo le gambe, ansimando e sorride a tutti e 4 i ragazzi "i miei non torneranno a casa fino a lunedì sera e Steve ha detto che non vuole vedermi mai più" Ridendo due dei ragazzi la aiutano ad alzarsi e lei Li conduce nella sua camera da letto sorridendo. Amy pensa tra sé e sé 'Ti sei davvero perso Steve, potevi essere tu da solo'. Mentre entra nella sua camera da letto, Amy si rivolge ai ragazzi... "E adesso cosa volete fare?", i prossimi due giorni saranno così divertenti! Lei sorride.

Storie simili

Un nuovo giorno, un nuovo me parte 3

Wow, ho dei bei commenti, grazie a tutti coloro che stanno leggendo il mio lavoro, cercherò di tirarne fuori di più. E mi scuso per l'inizio della storia se ci vuole troppo tempo. Dopo un mercoledì che avrebbe fatto sì che la maggior parte delle persone mi volesse morto per fortuna, il mio giovedì è stato davvero noioso. Alzati, mangia, vai a scuola, torna a casa e goditi il ​​tempo con la mia famiglia. Quindi tua madre ed io andremo fuori città questo fine settimana, dice mio padre mentre stiamo cenando. Congelo solido; il mio orologio interno corre di un miglio...

1.5K I più visti

Likes 0

Io e Mike

Si chiamava Mike e lo conoscevo da quando aveva iniziato a consegnare il mio compito all'età di quindici anni. Dato che all'epoca avevo solo vent'anni e mi sentivo a mio agio nel prenderlo in giro per il suo bell'aspetto straziante, si rese presto conto che ero gay e mi dedicavo a corromperlo. Era 5'9 e 140 libbre. con occhi scuri e capelli scuri lunghi fino alle spalle su una struttura abbronzata e magra e muscolosa. Non vedevo l'ora che diventasse maggiorenne. Nei tre anni successivi abbiamo portato l'arte del flirt a un nuovo livello. Naturalmente a quel punto mi ero praticamente...

468 I più visti

Likes 0

Sex on the road side pt dei miei racconti

Siamo stati al cinquantesimo compleanno di tua madre [arty e stiamo tornando a casa nella tua macchina, mi hai guardato tutta la notte come se volessi mangiarmi vivo e hai deciso di accostare la macchina al lato del strada e trascinami fuori, camminandoci in un campo mi dici di togliermi il vestito. Mi dici di stare lì al freddo con indosso solo il reggiseno e le mutande francesi; stai di fronte a me guardandomi prima di decidere cosa vuoi fare. Noto che quattro uomini stanno passando per la strada da qualche parte e mi guardano in piedi di fronte a te...

1.4K I più visti

Likes 0

Ragazze della California 3

Ragazze della California 3 Oh merda, sono le 7 del mattino esclamò Kate. Wow, siamo stati tutta la notte, sorrise Hannah, siamo delle puttane arrapate rise. No, sul serio, è un male, mia sorella sarà a casa tra mezz'ora. Kate ha detto alzandosi in piedi, Uh, merda a me le gambe, gemette, strofinandosi le ginocchia, agh e il mio bacino sembra come se qualcuno l'avesse battuto con un martello. Wow la scorsa notte è stato divertente sorrise Hannah ancora di più, Dovrei prendermi un cane! . Preoccupati dopo, aiutami a ripulire un po' di questo sperma, è ovunque! Merda è ovunque!...

2K I più visti

Likes 0

Apple È l'insegnante...

Apple ha parcheggiato la sua auto a un isolato dalla spiaggia e si è diretta verso il punto in cui i suoi amici avevano detto che sarebbe stata la festa. Rebecca l'aveva invitata all'inizio della settimana e aveva detto che aveva degli amici che voleva davvero che incontrasse, qualunque cosa significasse. Apple stava solo cercando di uscire di casa dopo una lunga settimana, quindi qualsiasi scusa ha funzionato. La festa era alla casa sulla spiaggia degli amici di Rebecca e stava andando abbastanza bene quando Apple si è presentata. Era arrivata sulla spiaggia a circa mezzo miglio più in alto, e...

1.9K I più visti

Likes 0

Il mio prurito - Parte 2

Quando sono tornato al condominio, ho afferrato la mia borsa e sono corso verso la porta, gridando di trionfo quando le luci si sono riaccese pochi secondi dopo. Sapendo che non avrei avuto molto tempo, ho preso rapidamente diversi asciugamani spessi dal bagno e li ho infilati nell'asciugatrice insieme alla maglietta inzuppata di Itch e l'ho acceso in alto. Tornai di corsa in camera da letto, recuperando un cesto della biancheria che tenevamo nelle unità per gli ospiti e tornai in soggiorno. Ho acceso il camino elettrico al minimo, quel tanto che basta per riscaldare la piccola area intorno ad esso...

1.9K I più visti

Likes 0

Io e Zac

Mi chiamo Taylor. Ho 21 anni... al liceo ero un running back nella squadra di football. Ero 5'9 190 libbre. abbastanza ben fatto con capelli di media lunghezza biondo sporco, occhi azzurri e non una cura al mondo. Ero gay e tutti lo sapevano da anni, non era un problema, tutti erano molto d'accordo e io e il mio ragazzo Zac avevamo una relazione da quando avevamo 15 anni. Zac era alto quasi 6 piedi e 190 libbre. con occhi azzurri e capelli rossi corti. Era muscoloso ma non definito, quindi era forte e lo sembrava, ma era un po' più...

1K I più visti

Likes 0

OOPS 3

OOPS 3 Durante la cena con mio marito Nathan e suo figlio Nate ho ripreso l'argomento di cui avevo parlato con le mie amiche a partire dalla nostra promessa reciproca. Ora ci siamo promessi la totale verità l'un l'altro dissi Prendendo un caffè oggi, Natalie ha detto di aver sorpreso suo figlio e 3 dei suoi amici a masturbarsi nelle sue mutandine e pensa che tutti i ragazzi lo facciano Quindi Nathan, l'hai fatto come un ragazzo? Strewth, è un po' imbarazzante chiederlo? disse Nathan Ho guardato Nate con aria interrogativa perché sapevo che aveva annusato il mio ma non ero...

709 I più visti

Likes 0

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2 Mi sono svegliato la mattina dopo più riposato di quanto mi fossi sentito da molto tempo. Gli eventi della notte precedente mi stavano attraversando la mente mentre iniziavo a prepararmi per la scuola. Sia io che Sydney ci amavamo molto, in un certo senso fraterno. Non avevo mai pensato a lei sessualmente, ma quando l'ho vista masturbarsi fino all'orgasmo mentre pensava a me... ho iniziato a vederla sotto una nuova luce. Ora la vedevo non solo come mia sorella maggiore, ma come una donna bella e sexy. Sono sceso al piano di sotto, la...

2.6K I più visti

Likes 0

L'Harem dell'Imperatore - Parte 2

2. Mi sono svegliato la mattina dopo con la mia imperatrice drappeggiata su di me da dietro. Il suo braccio agile mi abbracciò il petto e sentii i suoi capezzoli contro la mia schiena. Avevo sposato Rayne per motivi politici, la crescita del mio regno richiedeva l'annessione di uno adiacente, praticamente delle stesse dimensioni di Marad. Sebbene i miei generali mi assicurassero che la capitale poteva essere catturata e la terra aggiunta alla mia, il costo del sangue era troppo grande per me da sopportare. Fu organizzato un matrimonio che avrebbe unito i nostri due imperi, ma in effetti Corlan fu...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.