Io e il fantasma, parte 5

628Report
Io e il fantasma, parte 5

Parte 5 Il nostro piano e la fuga.

Mi sono svegliato prima del normale, cosa che attribuisco all'attività straordinaria della notte scorsa. Rimasi sdraiato guardando verso la finestra cercando di pensare a un piano che avrebbe aiutato sia me che Sam. Mentre giacevo lì, ho sentito la porta del bagno aprirsi e chiudersi. Mi sono seduto, ancora con il lenzuolo che mi copriva sotto la vita.

Trish entrò nella mia stanza, indossando nient'altro che un paio di mutandine rosa. Potevo vedere che il suo seno era piccolo, sodo e che i suoi capezzoli erano piccoli punti duri. Si avvicinò al mio letto e si sedette guardandomi. Ho detto: "Cosa?" Trish abbassò la testa e rispose, con voce tranquilla, "Kylies è sotto la doccia e mi chiedevo se ti andrebbe di scherzare un po' con me?" Scossi la testa e dissi: "No. Sono ancora stanco per ieri sera." poi ho continuato dicendo: "Inoltre, sono un po' confuso su quello che sta succedendo." quale ero. Trish si limitò ad annuire e disse: "Bene, quando sei pronto chiamami ok". Mi è piaciuto il modo in cui ti sei comportato e immagino che anche tu sia un tipo davvero discendente. Io mi sono limitato ad annuire, Trish si è alzata ed è uscita dalla mia stanza.

Poco dopo, mentre ero ancora a letto, sentii la porta del bagno aprirsi e richiudersi. Ora, Kylie è entrata nella mia stanza, indossando una nuova maglietta e mutandine bianche traslucide. Sotto le mutandine ho potuto vedere una sottile striscia di peli pubici, una pista di atterraggio, credo la chiamino così. Si è seduta vicino a me e ha iniziato con: "Cosa pensi che voglia lo spirito?" Ho appena scosso la testa. Ho guardato Kylie, anche se lei non stava guardando me, ma il mio inguine. Ho guardato in basso e ho visto che il lenzuolo era steso sul mio cazzo. Da quello che potevo vedere, chiunque poteva avere l'impressione che fossi abbastanza grande. Mi chiedevo se Trish l'avesse visto.

Ho alzato la testa e ho sentito il mio cazzo indurirsi, per l'assorbimento del mio cazzo da parte di Kylie. Ho guardato Kylie, che ora mi ha guardato e ho potuto vedere che stava arrossendo. Ho detto: "Pensi che Samantha sappia cosa sta succedendo?" Kyle scosse la testa e disse: “Non credo, ma forse è meglio così. Sta attraversando un periodo difficile in questo momento”. Ho detto: "Cosa c'è che non va?" a quel punto ho visto il braccio di Kylie muoversi e ho sentito la sua mano posarsi e iniziare ad accarezzarmi il cazzo. Ha detto: "Ricordi che ti ho detto che i suoi genitori sono morti?" Beh, ha tentato di uccidersi 3 volte adesso e sono preoccupato che ci riuscirà la prossima volta. A quel punto Kylie mi afferrò il cazzo e cominciò ad accarezzarmelo attraverso le lenzuola.

Abbassai lo sguardo e vidi il mio cazzo avvolto nel lenzuolo, mentre Kylie mi accarezzava. Ho pensato tra me: 'Ma tu sei lesbica?' Ho guardato Kylie negli occhi ancora una volta e lei ha sorriso, dicendo: "No, anche a me piace il cazzo". Ma è solo con pochi uomini che posso scegliere. Mi sembrava che mi leggesse nel pensiero. Il mio cazzo era rigido adesso quando i movimenti della sua mano si fermarono. Lei ha tolto il lenzuolo dal mio cazzo, l'ha afferrato, poi si è chinata e ha inghiottito il mio cazzo con la bocca. Ho sentito la sensazione vellutata delle sue labbra che circondavano la mia punta del cazzo, con in più la sensazione della sua lingua. Afferrò forte la base del mio cazzo e fece scorrere la lingua attorno al bordo del mio cazzo.

Ho iniziato a protestare, quando Kylie si è fermata, ha alzato la testa dal mio cazzo e mi ha guardato: "Rilassati e basta". Ho visto questo ragazzone in azione ieri sera e mi chiedevo che sapore avrebbe." Ha abbassato di nuovo la testa e ha ingoiato il mio cazzo. All'inizio ha mosso lentamente la testa su e giù sul mio cazzo, poi si è fermata in cima, leccandone il bordo. Mi ha accarezzato il cazzo diverse volte, poi ha mosso la testa ancora diverse volte. Mi piaceva la sensazione della sua bocca che circondava il mio cazzo, quindi chiusi gli occhi e mi sdraiai.

Mi stavo godendo la sensazione di una bocca che scivolava su e giù per il mio cazzo. Potevo sentire la sua lingua mentre scivolava su, sopra il bordo della testa e poi toccava la fessura nel mio cazzo. Kylie ha tolto la bocca e ho potuto sentire la sua mano iniziare a masturbarmi di nuovo. Poi, ho sentito la sua lingua sul mio sacco di palline, mentre iniziava a lavarli. Adoravo l'esperienza, quando sentii il letto abbassarsi un po'. Pensavo che Kylie dovesse essersi sdraiata tra le mie gambe.

La lingua sulle mie palle si fermò e la mano si allontanò dal mio palo rigido. Amavo quella sensazione, sperando che non si fermasse, quando la bocca e la lingua tornarono al mio cazzo. Quindi mi sono semplicemente rilassato e ho iniziato a divertirmi, quando una seconda lingua ha iniziato a giocare con le mie palle. Ho aperto gli occhi e ho guardato in basso verso i miei piedi. C'era Trish nuda, sdraiata tra le mie gambe, con la testa incastrata nel mio inguine, che mi leccava proprio sotto le palle. Kylie era ancora seduta sul bordo del letto, con la bocca che teneva il mio cazzo tra le labbra.

La sensazione era qualcosa che non mi sarei mai aspettato di provare. Due lingue che attaccavano il mio cazzo e le mie palle allo stesso tempo era qualcosa di surreale. Stavo guardando queste due ragazze bisessuali che leccavano e succhiavano la mia virilità, quando Trish si fermò, si mise in ginocchio. Diede un colpetto sulla schiena a Kylie, che si sedette anche lei e guardò Trish.

Trish, ancora inginocchiata, si spostò più in alto sul letto. Poi, senza preavviso, si mise a cavalcioni sui miei fianchi e strascicò il suo corpo in avanti finché non fu sopra il mio cazzo. Kylie guardò con interesse mentre Trish afferrava il mio cazzo rigido e lo guidava verso la sua figa. Ha manovrato il mio cazzo in posizione all'ingresso della sua fica, poi ha iniziato a spingere verso il basso. La fica di Trish era liscia e stretta mentre iniziava la sua discesa lungo il mio cazzo. La figa di Trish era completamente rasata e, mentre scivolava verso il basso, aveva un aspetto lascivo. Le sue labbra venivano tirate verso l'interno verso il mio cazzo, mentre scendeva.

Trish arrivò alla base del mio cazzo e spostò il suo peso, finché la sua figa non si posò bene su di me. Ho visto Kylie sedersi di nuovo e procedere a togliersi la maglietta e le mutandine. Ora nessuno di noi era vestito. Si sdraiò accanto a me e si avvicinò, iniziando a baciarmi, premendo le sue labbra contro le mie. Kylie stava usando una delle sue mani per passarmelo sul petto, massaggiandomi i capezzoli e giù fino allo stomaco. Poi aprì la bocca e cominciò a spingere la lingua tra le mie labbra. Ho aperto la bocca e ho permesso alla sua lingua di invadermi.

Ho sentito la lingua di Kylie sulla mia, la consistenza e il gusto, che erano diversi da quelli di Sam, ma comunque squisiti. Ora, ho invaso la bocca di Kylie e ho assaggiato l'interno della sua bocca. Abbiamo condiviso questo bacio prolungato, mentre la figa di Trish scivolava su e giù sul mio palo. Ho interrotto il contatto con Kylie solo per guardare Trish mentre iniziava a girarsi, quindi ora il suo sedere era rivolto verso di me. Si accovacciò e, usando le ginocchia come leva, iniziò a forzare la sua figa su e giù sul mio cazzo più velocemente. Ora Kylie stava iniziando a muoversi verso l'alto, finché non riuscì a far oscillare la gamba sopra la mia testa. Ora la sua fica era appena sopra la mia bocca, con le labbra che si aprivano come un fiore.

Kylie si abbassò finché la sua figa non fu comodamente montata sulla mia bocca. Le afferrai i fianchi e iniziai a leccare quelle sue labbra gonfie, separandole con la lingua. Trish ora mi stava cavalcando forte il cazzo. Era come se un martello pneumatico colpisse il mio osso pubico, mentre lei schiacciava la sua fica alla base del mio cazzo. Potevo sentire l'agitazione dentro il mio cazzo. Il mio seme cresce dall'interno, verso il suo rilascio in Trish. Kylie mi ha spinto la fica in bocca e ha iniziato a strofinarmi il clitoride sulle labbra e sul naso. Stavamo raggiungendo il nostro climax, quando Kylie spinse con forza contro le mie labbra. Ho sentito i suoi succhi colare sul mio viso e scorrermi in bocca.

Mentre deglutivo, qualunque succo avessi in bocca, ho sentito il bisogno di spingere con forza dentro Trish, quindi ho lasciato andare i fianchi di Kylie e ho afferrato Trish, tirandola giù sul mio cazzo. E ho iniziato a eiaculare il mio seme in lei. La fica di Trish ha afferrato il mio cazzo in una morsa simile a una morsa mentre spingeva più in basso che poteva. Mentre lo faceva, Trish aprì la bocca e gemette, dal profondo del suo corpo.

Mantenemmo quella posizione per quelli che sembrarono minuti, finché non crollammo tutti sul letto. Tenevo ancora gli occhi chiusi finché non mi sentii abbastanza riposato da aprirli. Ho guardato gli altri due corpi, Trish era caduta all'indietro, sdraiandosi di schiena sul letto alla mia sinistra. Anche Kylie era sulla schiena, con le ginocchia accanto alla mia testa, con gli occhi chiusi e ansimante, alla mia destra.

Siamo rimasti tutti sdraiati lì finché non ho iniziato a muovermi. Poi Trish si è girata su un fianco, liberandomi mentre lo faceva. D'altro canto, Kylie mi passò la gamba sopra la testa e si sdraiò sul letto. Trish è stata la prima a parlare e ha detto: "Posso fissare un altro appuntamento per lunedì prossimo". Ho bisogno di qualcosa per iniziare la settimana. e rise debolmente del suo gioco di parole. Kylie si alzò sui gomiti e mi guardò. «Prenderò qualunque cosa lei abbia. Vorrei che tutti i ragazzi potessero scopare e succhiare come te. Allora avrei il meglio di entrambi i mondi. Ho semplicemente scosso la testa e ho detto: "Scusate ragazze, solo un test per cliente". Ora entrambe le donne ridevano. Abbiamo iniziato tutti a muoverci e ci siamo alzati dal letto. Sono andato sotto la doccia, insieme a Kylie, mentre Trish andava in cucina, dicendo che stava preparando il caffè. Ho guardato l'orologio in salotto e ho visto che erano solo le 7.40

Kylie e io siamo entrati nella doccia e abbiamo iniziato a far scorrere l'acqua. Abbiamo iniziato a lavarci e a lavarci a vicenda. Quando fui abbastanza pulito, me ne andai, presi l'asciugamano e mi asciugai. Trish entrò nuda nel bagno. Mi guardò, con un sorriso ed entrò nella doccia con Kylie. Me ne sono andato e sono tornato nella mia stanza, per vestirmi per la giornata. Più tardi sono uscito e ho finito di prepararci il caffè, ho preparato dei toast e ho preso della marmellata di frutta. Kylie e Trish andarono entrambe nel salotto, avvolte negli asciugamani e si sedettero al tavolo, dove mangiammo e bevemmo.

Spesso sorprendevo Kylie e/o Trish a guardarmi con un sorrisetto sui loro volti. Poi è stata Trish a dire: "Adam, intendevo davvero quello che dicevo". Voglio tornare domenica sera. Che ne dici?" Ho detto: "Trish, no. Non sono uno stallone, ma 3 donne in meno di 10 ore. Non penso di poter sopportare molto di più. Ad ogni modo, se ho un paio di settimane, forse possiamo iniziare qualcosa. Va bene?" Trish annuì, fece uno strano sorriso storto e disse: "Beh, suppongo che debba essere così allora". Trish si alzò, tornò verso il bagno e scomparve dalla mia vista.

Ho guardato Kylie che ha detto: "È un po' arrabbiata perché l'hai rifiutata". Ma lo dirò, anch'io voglio di più. Devo dire che non sei dotato solo del cazzo. Alcune donne potrebbero imparare a usare la lingua. Quello era...", si fermò, come se ricordasse la parola giusta, poi disse: "Estremo". Non sono mai stato uno che piace alle donne. Di solito sparavo il mio carico e aspettavo che raggiungessero l'orgasmo, che a volte non arrivava mai.

Kylie continuò: “Quindi chiamerò Samantha e vedrò cosa ricorda. Uhm, non so se dovremmo continuare a venire qui finché non vedremo se è possibile impedire al fantasma di possedere Samantha." Ho iniziato a preoccuparmi, ma più pensavo a Sam mi rendevo conto che era perfetto. E potrei spiegarlo a Sam quando arriverà stamattina. Trish è tornata vestita con i suoi vestiti. Kylie si alzò e tornò in bagno, lasciando cadere l'asciugamano mentre andava. Ho riso perché sapevo che era qualcosa su cui Kylie avrebbe voluto che mi soffermassi, quindi non avrei dimenticato quel culo in particolare.

Trish si sedette, allungò la mano, mi afferrò la mano e disse: "Adam. Sono bisessuale. Amo le donne e alcuni uomini. Ma mi farebbe piacere se prendessi in considerazione l'idea di lasciarmi venire ogni tanto, così potremmo dormire insieme. Mi piaci!" Ho guardato Trish, era una donna molto bella, se non un po' strana. Ho detto: "Mi piacerebbe essere il tuo amico del cazzo, ma prima lasciami mettere a posto le mie idee e poi ti chiamerò". OK?" Lei sorrise, il che fu davvero sorprendente perché sembrava molto genuino. La faceva sembrare più carina. Lei ha risposto con "Fantastico". Lei si è chinata e mi ha baciato sulle labbra, poi si è seduta di nuovo.

Kylie uscì ora sorridendo e iniziò a raccogliere tutta l'attrezzatura e i suoi vestiti. Trish è andata ad aiutarmi, come ho fatto io. Dopo che le ragazze hanno fatto le valigie e sono state pronte per partire, le ho accompagnate alla porta e le ho guardate mentre la varcavano. Trish si fermò abbastanza a lungo per baciarmi sulle labbra e poi proseguì per la sua strada.

Dopo che se ne furono andati, chiusi la porta e scossi la testa. Il mio cazzo stava iniziando a farmi male e oggi ho bisogno di riposo. Ho guardato di nuovo l'orologio a muro e ho visto che erano le 9.15, il che mi dava abbastanza tempo per pulire e rifare il letto, con lenzuola fresche, nel caso ne avessi avuto di nuovo bisogno.

Erano quasi le 11 quando qualcuno bussò alla porta. Aprendola, c'era Sam bello e raggiante da guardare. L'ho fatta entrare e lei è andata immediatamente in salotto e si è seduta. La seguii e mi sedetti accanto a lei, osservandola continuamente. Sam mi guardò e sorrise. Mi sono chinato e l'ho baciata e lei ha risposto con un bacio. Poi, mentre ci separavamo dal bacio, lei disse: "Hai passato davvero una bella mattinata, vero?"

Ho spiegato cosa è successo cercando di dire qualcosa a Kylie, ma sono stato fermato. Pensavo che Sam si sarebbe arrabbiato, ma lei annuì. Le ho detto che mi dispiaceva e che volevo solo lei e lei ha reso il mio cuore completo. Sam sorrise e disse: "Adam, quello che stiamo facendo è qualcosa che non voglio sprecare. Mi sto impegnando con te e voglio lo stesso da te. Ho accettato, quando ho detto: "Cosa succederà a Samantha?" Come fate a discutere di una cosa del genere?"

Adesso toccava a Sam annuire e abbassare lo sguardo. Poi mi guardò negli occhi e disse: "Adam Samantha e io ne abbiamo parlato". Non posso dirti come, ma posso dire che possiamo occupare il limbo per un periodo molto breve prima di dover tornare in questo mondo. Ad ogni modo, Samantha è disposta a lasciarmi il suo corpo, purché possa andare dai suoi genitori e stare con loro. Ho detto: "Come può succedere?" Sam mi guardò perplesso e disse: "Non lo so". Non c'erano regole quando sono morto. Non ho visto un altro fantasma in giro. Nessun raggio mi è arrivato mentre vagavo. Sei stato tu a riportarmi nell'appartamento." Sam tacque, con l'aria triste.

Fu allora che le spiegai il mio piano. Le ho detto che quando Trish e Kylie l'avrebbero contattata lei avrebbe detto loro che sarebbe andata a vivere all'estero. Che Samantha stava mettendo tutti i suoi mobili in deposito, finché non fosse tornata. Poi saremmo partiti e saremmo tornati nella mia proprietà fuori Young, dove ci saremmo sposati e avremmo vissuto, con un giardino, una serra e tutti i fiori che potevamo coltivare. Sam sorrise e poi chiese: "Cosa intendi per sposare?" Non me lo hai ancora chiesto. Hai?"

Mi sono alzato dal salotto e sono uscito sul balcone, dove ho raccolto l'orchidea Wirra Willa in vaso. Sono tornato dentro e ho dato a Sam il vaso e l'orchidea. Sam ora sembrava confuso, quando mi sono inginocchiato a terra l'ho guardata e lei ha riso e ha detto: "Sì. Lo farò." Abbiamo riso entrambi mentre mi alzavo. Le ho tolto l'orchidea e l'ho messa su un sedile lì vicino. Mi sono voltato verso Sam, le ho preso la mano e l'ho aiutata ad alzarsi. Quando si è alzata, l'ho presa tra le braccia, l'ho baciata e ho detto: "Sposami?" Lei ha detto: "Sì, lo voglio". Ci siamo baciati di nuovo.

Dopo che il nostro bacio persistente è svanito, sono andata al computer e mi sono seduta. Ho digitato nel motore di ricerca "Trasferimento di anime". e ho trovato su Greatdreams.com un riferimento al trasferimento delle anime. Si continuava dicendo che le anime possono scambiarsi in qualsiasi momento e l'anima che lascia il corpo ascenderà ad un piano più alto. Ha anche spiegato che non si è trattato di un suicidio, ma di un'accettazione. Sam e io ci siamo guardati l'un l'altro. Molte altre ricerche ci hanno fornito le informazioni di cui avevamo bisogno e su come scambiare le anime di Sam e Samantha.

Sam e io ci siamo seduti insieme e abbiamo fatto i nostri piani. Abbiamo discusso di come avremmo fatto a far credere a Trish e Kylie che sarebbe andata all'estero. Ritornavo a casa alla stessa ora e mi preparavo per l'arrivo di Sam. Poi, quando tutto fu pronto, dissi a Sam che poteva tornare e venire direttamente da Young con me. Avremmo anche spostato tutti i suoi mobili e le sue proprietà dal magazzino a Young, una settimana dopo. Tutto era pianificato, Sam era davvero felice. Poi Sam e io ci siamo baciati mentre eravamo seduti sul divano.

Non ho potuto trattenermi, ho allungato la mano e le ho preso a coppa il seno. Sam non indossava il reggiseno, quindi, afferrando il suo capezzolo tra il pollice e l'indice, ho iniziato a girarlo, ricevendo piccoli gemiti dal mio tocco. Ho smesso di baciarle la bocca e ho piegato la testa sul suo collo dove ho iniziato a succhiarla e mordicchiarla. Sam mi teneva la testa, mentre continuavo a rapirle il collo.
****
Sam si stava lasciando scappare piccoli gemiti dalla bocca, mentre io continuavo a toccarle il collo e il lobo dell'orecchio. Mi sono fermato e mi sono alzato. Ho teso la mano a Sam che l'ha accettata volentieri. Poi l'ho accompagnata nella mia camera da letto, dove ci siamo ritrovati accanto. Sam indossava una camicetta e una gonna color crema, così ho slacciato i bottoni della camicetta e ho aperto la cerniera della gonna. La gonna cadde a terra senza vita. Ho tolto la camicetta dalle spalle di Sam, che è caduta anch'essa a terra. Sam era nuda perché non indossava mai le mutandine.

Sam ora mi tolse i pantaloncini dai fianchi e sollevò la polo dal corpo. Ora ero nudo ed eravamo entrambi in piedi accanto al mio letto. Sam si inginocchiò davanti a me, accarezzandomi lentamente il cazzo con la mano. Abbassai lo sguardo su Sam, mentre lei guardava me. I nostri occhi si incontrarono e potevo vedere che lei mi avrebbe sempre desiderato. Mentre Sam mi guardava negli occhi, ha aperto la bocca e ha messo il mio cazzo nella sua bocca. Mentre mi guardava, Sam fece scivolare la bocca sul mio cazzo, poi lo tirò indietro. Continuava a far scorrere la bocca avanti e indietro, lasciando che le sue labbra toccassero il mio cazzo. Lei si ferma ogni tanto e mi accarezza il cazzo, poi torna a prenderlo in bocca e lascia che le sue labbra scivolino oscenamente sul mio cazzo.

Ero in paradiso, ma sapevo che se Sam avesse continuato ad andare avanti avrei sparato tutto il mio seme nella sua bocca in attesa. Ho guardato Sam e ho detto: "Il mio turno". Sam si fermò e io la sollevai dal pavimento. Ho girato Sam e l'ho messa sul mio letto. Adesso mi inginocchiai sul pavimento, aprendo le gambe di Sam mentre lo facevo. Le ho sollevato le gambe e le ho messe sulle mie spalle, con il braccio attorno alle sue gambe e ho tirato la sua figa fino al bordo del letto. Spinsi la lingua tra le sue labbra e le aprii, mentre facevo scorrere la lingua verso l'alto, tirandola fuori il più lontano possibile. Sam gemette al tocco della mia lingua, sulla sua figa.

Ho guardato la sua figa, dopo aver raggiunto la cima. Potevo vedere che il suo clitoride era sporgente ed eretto. Ho spostato le labbra sul suo clitoride e l'ho baciato. Poi, ho bloccato le mie labbra su di esso e ho iniziato a succhiare, lasciando che i miei denti lo mordessero, ogni tanto. Sam mi afferrava la testa e gemeva pesantemente, mentre continuavo con il mio assalto. Stavo lasciando che la mia lingua corresse su ciascun labbro, poi le succhiasse ancora una volta il clitoride, poi tornasse sull'altro labbro e facessi tutto da capo.

Ho afferrato di nuovo il suo clitoride, con le labbra, quando Sam ha spinto la mia testa direttamente nella sua figa. Le sue gambe si strinsero intorno alla mia testa, in una presa simile a una morsa, mentre gemeva dal profondo di lei. Quando ho sentito i suoi succhi scorrere via, sulla mia lingua e sul mio viso, sapevo che non ne avrei mai avuto abbastanza. I suoi succhi avevano il sapore di un vino stuzzicante, fragrante e delizioso. Mi liberai dalla presa di Sam e sganciai le sue gambe dalle mie spalle.

Mi alzai e guardai questa bellissima donna che, mentre la guardavo, era cambiata ancora una volta. Non l'avevo mai vista quando aveva varcato la porta per la prima volta, ma ora potevo vedere che i suoi capelli erano quasi biondo cenere. I suoi fianchi erano più piccoli e il suo seno ora era piccolo e delicato. Ho sorriso a Sam che ha sorriso di rimando. Ho detto: "Tesoro, girati e inginocchiati, vuoi?" Ha fatto come le avevo detto e ha risposto: "Mmmm, stiamo provando qualcosa di nuovo?" Ho appena detto: "Stavo per provare una nuova posizione".

Sam ora era in ginocchio e piegato in avanti, sostenendosi con le braccia. Mi sono spostato dietro di lei e ho posizionato il mio cazzo sulla sua figa. Ho fatto scorrere la testa del mio cazzo sulla sua figa, finché non è stata insaponata nei suoi succhi. Quando fui pronto spinsi lentamente dentro Sam, lasciando che il mio cazzo sentisse il suo calore interiore e la tensione della sua fica. Ho adorato la figa di Sam mentre avvolgeva il mio cazzo. La sensazione della sua figa era paradisiaca, sembrava velluto e raso, tutto in uno.

Stavo scivolando dentro e fuori da Sam, quando ho iniziato a strofinarle il clitoride con l'indice e l'indice. Ho sentito i suoi succhi coprirmi le dita. Quindi, quando furono abbastanza bagnati, alzai le dita e le posizionai sul suo sfintere. Ho iniziato a esercitare pressione sul suo sfintere, quando il mio indice è scivolato nelle sue viscere calde. Ho iniziato a far scorrere il dito dentro e fuori, quando Sam ha iniziato a spingersi contro di me. Ora ho tirato fuori il dito e poi ho spinto entrambe le dita dentro Sam. Deve aver apprezzato quello che stavo facendo mentre spingeva indietro le mie dita, sentendole invadere il suo intestino interno. Li ho fatti scivolare dentro e fuori più volte, quando pensavo che fosse giunto il momento.

Ho ritirato il mio cazzo e l'ho allineato con il suo sfintere, posizionando la punta al suo ingresso. Mi spinsi lentamente in avanti, tenendole i fianchi mentre lo facevo. All'inizio ci fu resistenza con il suo sfintere e Sam iniziò a gemere di dolore. Le ho detto di rilassarsi, cosa che deve aver fatto, perché spingere il mio cazzo oltre il suo sfintere era più facile. Mi sono mosso lentamente dentro e fuori da Sam finché non si è sentita a suo agio con il mio cazzo. Potevo sentire il calore delle sue viscere sul mio cazzo. Era diverso da quello della sua vagina, soprattutto per quanto riguardava la sensazione e il calore.

Sembrava liscia, non succosa come la sua figa, più stretta della sua vagina e il calore era più intenso. Questa differenza mi ha fatto iniziare a spingermi più forte dentro di lei. Sam, non appena si fu abituata al mio cazzo, si spinse contro di me. Le stavo ancora tenendo i fianchi e ora li afferravo forte, attirandola sul mio cazzo. Mi stavo spingendo dentro di lei con la stessa forza quando Sam emise un forte gemito e lasciò cadere la testa sul letto.

Sentii lo sfintere di Sam stringersi attorno a me, rendendolo più difficile. Quindi mi sono fatto strada e ho sparato. Sam gemette sentendo il mio seme entrare nel suo culo. Poi, mi sono sentito come se lo sfintere di Sam avesse iniziato a mungere il mio cazzo, poiché si stringeva e si rilasciava così spesso che il mio cazzo rimaneva eretto, anche dopo che avevo smesso di rilasciare il mio seme.

Sono rimasto dentro Sam finché non ho sentito di volermi sdraiare. Quindi, mi sono tirato fuori da Sam e ho visto il mio cazzo coperto di merda, scivolare fuori dal suo retto. Sam si alzò dal letto e si alzò accanto a me. Sam mi ha baciato e ha detto: "Doccia". Annuii e andammo in bagno. Entrai nella doccia e Sam andò in bagno. Dopo che ebbe finito, entrò nella doccia e ci lavammo a vicenda finché non fummo puliti.

Dopo che Sam e io ci siamo asciugati, siamo tornati in camera da letto e ci siamo sdraiati sul letto a braccetto, facendo progetti, sistemando i dettagli più fini e abbracciandoci. Sam adesso era molto felice, vedendo che presto saremmo stati insieme e che non avremmo più potuto trattenerci. È stato mentre ci stavamo baciando che Sam ha fatto una sorpresa.

Sam disse: "Adam, ti ricordi quando ti ho detto che sapevo che eri l'unico perché il nostro splendore interiore corrispondeva?" Ho guardato Sam e ho detto: "Sì". Lei continuò: "Beh, ti ho detto che Samantha e io abbiamo parlato nel Limbo?" ancora una volta ho detto: "Sì". Ha detto: "Bene, quando sono tornata nel nostro corpo ho visto un altro bagliore. Era quaggiù." e si mise la mano sulla pancia. Ho guardato il suo viso, poi il suo stomaco, poi di nuovo il suo viso.

Stavo cercando di capire cosa intendesse Sam, finché non ha iniziato a sorridere. Guardai di nuovo il suo stomaco, dove entrambe le sue mani lo coprivano. Poi ho detto: "Sei incinta?" Diventeremo genitori. Oh, non ti ho fatto male, vero? Sai già se è maschio o femmina?" Ora Sam stava ridacchiando e sorridendo. Ha detto: "Penso che forse sia un maschio, papà". Ero felicissimo. Sarei diventato padre e avevo l'amore della mia vita, cos'altro poteva esserci di meglio.

Restammo a letto fino a tardi, quando Sam disse che sarebbe stato meglio tornare a casa. Pensava che le ragazze sarebbero tornate di nuovo stasera. Le ho detto che non lo erano. Quindi si è sistemata di nuovo a letto con me. Abbiamo fatto i nostri programmi e abbiamo ordinato una pizza da asporto per cena.

Parte 6 I nostri piani vanno male.

Storie simili

Calda collega MILF

Avevo appena iniziato a lavorare negli archivi di una grande società di comunicazioni quando ho incontrato la donna di quarantacinque anni più sexy che avessi mai visto. Ha lavorato nel dipartimento Music Clearance e si chiamava Jane. Era circa cinque e dieci, 130 libbre, con una figura a clessidra che mi rendeva duro il cazzo ogni volta che la vedevo. Chiacchieravamo nel corridoio e ne vedevo qualcuno qui in giro, ma non avrei mai pensato che l'avrei lasciata sola, tanto meno fget to uck her. Un giorno stava camminando lungo il corridoio massaggiandosi il collo e le ho chiesto se potevo...

972 I più visti

Likes 0

Femmina sensuale

Nome: Susan Dini Età: 36 Razza: caucasica Misure: busto 34, vita 25, fianchi 35 Altezza: 5'-4 Peso: 120 libbre. Sono sessualmente attivo da 19 anni avendo avuto le mie prime esperienze sessuali all'età di 15 anni. Sono felice di dire che ho un livello molto alto di desiderio sessuale. Ci sono alcuni che potrebbero considerarmi una ninfomane, tuttavia considero il mio desiderio sessuale molto sano. Ci sono momenti, anche se per fortuna non molto spesso, in cui sono letargico riguardo al sesso. Non riesco nemmeno a immaginare quanti partner sessuali ho avuto nel corso degli anni. Non riesco nemmeno a immaginare...

1.2K I più visti

Likes 0

Dare un erede a Lord Ablington

Stavo oziando tutto il giorno aspettando il pranzo quando ho sentito la terribile notizia: Alan Lord Ablington era caduto da cavallo durante la caccia di lunedì mattina ed era completamente morto. Tommy Goodfellow si era fermato mentre andava ad Abbotsford quel martedì mattina per raccontarci, come sapeva, della mia precedente conoscenza con Lady Ablington. Ho provato un misto di emozioni. Lord Ablington aveva recentemente corteggiato e poi sposato la mia dolce metà d'infanzia, una certa Miss Amy Merry, alla quale ero rimasto immensamente affezionato, non si poteva biasimarla, Ablington possedeva la maggior parte del villaggio e molto altro ancora mentre la...

937 I più visti

Likes 0

VENDITORE DI LINGERIE

Cindy si guardò allo specchio e dopo aver fissato il suo corpo fuori misura per diversi secondi, scoppiò in lacrime mentre i suoi rotoli di grasso cominciavano a tremare dolcemente al ritmo dei suoi singhiozzi!!! Anche se non era molto alta, portava con sé ben duecentocinquantacinque libbre sulla sua grossa corporatura ossuta, e mentre singhiozzava, i suoi enormi seni, che le pendevano quasi fino alla vita, dondolavano avanti e indietro mentre il le lacrime le rigavano le guance fino ai capezzoli!!! Era passato così tanto tempo dall'ultima volta che aveva avuto un uomo che una volta scherzò tra sé e sé...

474 I più visti

Likes 0

Il mio fratellastro

Penso che sia così dolce quando il mio fratellastro Kevin regala alla sua ragazza le sue cose. Le ha regalato il suo cappello preferito, verso il quale è ESTREMAMENTE protettivo. Ad esempio, non permettere mai a nessuno di toccarlo. Continua a dire che è perfetto ed è praticamente modellato per adattarsi alla sua testa, e glielo ha dato. Le ha anche regalato la sua giacca preferita e le lascia sempre prendere in prestito le sue fortunate perle del karma. Queste cose sono state il suo portafortuna per tre anni. Non se li toglie mai e odia quando le persone li toccano...

731 I più visti

Likes 0

Gli amanti dei samurai

Nel Giappone medievale, nella provincia di Yedo, viveva un giovane samurai di nome Ukyo che si struggeva giorno dopo giorno per l'amore della bella Uneme. Per Ukyo, Uneme era l'uomo più perfetto che avesse mai visto. Era giovane, come lui, appena sedici anni al massimo e aveva come capelli una lunghissima fascia di un nero lucente. Il suo viso era liscio, privo di tagli, imperfezioni e morbido come la crema, il che lo faceva sembrare molto più giovane di quanto non fosse in realtà. Quando si esercitava con Samanosuke, un altro giovane samurai, Ukyo osservava, mentre i suoi piccoli muscoli magri...

676 I più visti

Likes 0

A metà di metà settembre

Per nessun motivo particolarmente affascinante mi sono ritrovato a stare con mia zia Renee. Nel prossimo mese, mi sarei trasferito di nuovo a est o mi sarei trasferito nell'appartamento che mia madre stava per acquistare, nel caso avessi bisogno di un po' di tempo di bufferizzazione. 
Sapevo già che avevo bisogno di tempo di buffer. Avevo anche bisogno del tempo di buffer per spiegarle completamente la situazione. Avevo ad un certo punto e momento, capito chi dovevo essere e prima potevo arrivare a quel punto e smettere di essere quello che ero attualmente, meglio per me e per tutte le persone...

2.3K I più visti

Likes 0

Ogni ragazzo sogna_(1)

Fin da quando ero un ragazzino ho sempre amato indossare abiti da ragazza. Ricordo di aver frugato nel cassetto della lingerie di mia madre e di aver provato le sue mutandine e i suoi reggiseni. Ho adorato il modo in cui il materiale trasparente e setoso si sentiva contro il mio corpo. Crescendo, ho avuto meno opportunità di indulgere nel mio feticcio fino a quando non mi sono sposato. Quando mia moglie era via o al lavoro indossavo le sue mutandine e i suoi reggiseni mentre mi masturbavo. Fortunatamente era alta quanto me, quindi la vestibilità era abbastanza vicina. La incoraggerei...

2.7K I più visti

Likes 0

Fantasia di schieramento

Voglio raccontarvi tutto del mio dispiegamento in Turchia. Ero solo e non avevo voglia di fare lo stesso di tutti gli altri ragazzi. Sai parlare con le ragazze dello stato sperando di poter organizzare qualcosa per quando torno. Ero in una stanza con 8 ragazzi in 4 letti a castello e volevo trovare qualcuno che fosse di stanza qui con la propria stanza. Forse anche una casa. Così sono andato al gruppo di vendita in cantiere su Facebook e ho iniziato a cercare un amico nell'elenco dei membri. Chissà, forse conoscevo qualcuno qui. Beh, mi sono imbattuto in una ragazza di...

2.6K I più visti

Likes 0

Capitolo 3 della mia serie; Rachel viene in primo piano

Leggendo questo ho scoperto che alcuni dei dialetti della mia zona si sono intrufolati, quindi per salvare tutti i commenti sull'ortografia e sulla grammatica, lo spiegherò. Usiamo me al posto di mio in alcuni casi e nostra madre è mamma, quindi quando Rachel dice Sono caduto dalla bici e Questa sono io mamma questo è corretto parlare per lei. Ci scusiamo per eventuali errori di ortografia, che sono passati. Avevo circa 24 anni e Susan 20 quando ci siamo sposati, in meno di un anno sono stato nominato capo custode, a causa del ritiro di Sid, questo mi ha dato più...

2.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.