LA FAMIGLIA DI KRISTI 4_(1)

943Report
LA FAMIGLIA DI KRISTI 4_(1)

CAPITOLO QUARTO Quando arrivarono nella sua camera da letto, Roger entrò per primo. Notò per la prima volta che Bob era seduto nella sua poltrona reclinabile, apparentemente a riposo. Guardando il letto, vide che Erin era inginocchiata sul letto e si aggrappava alle sbarre della testiera. Guardando più da vicino, si rese conto che non aveva scelta. I suoi polsi erano legati alla testiera, costringendola a inginocchiarsi, le sue tette penzolanti dal suo petto che gravitavano sul lenzuolo sotto di lei. "Tieni quelle gambe aperte puttana! Mi piace guardare il tuo bel culetto. Saremo pronti per il secondo round tra un minuto." Roger rimase scioccato nel vedere che il buco del culo di Erin era spalancato, un denso liquido bianco gocciolava intorno alla carne cruda e arrossata. "Ehi capo!" disse Bob, notando i due uomini. "Amico, questa ragazza è una puttana arrapata. All'inizio non le piaceva avere un cazzo nel culo, ma una volta che si è riscaldata, ho pensato che lo avrebbe spremuto. Alla fine veniva come una matta! Ridendo disse "Devi avere un po' del suo culo. È il migliore che abbia mai bevuto!" Tom fece sedere Roger su una sedia in fondo al letto, di fronte al corpo nudo di Erin inginocchiata. Dando la pistola a Bob, non disse nulla mentre si arrampicava sul letto. Erin non aveva commossi da quando erano entrati nella stanza. Era vagamente consapevole che c'erano altri lì, ma la sua mente si era chiusa. Aveva reagito violentemente al dolore iniziale, ma dopo che il suo corpo si era adattato iniziò ad essere bombardata da ondate di sperma mentre il cazzo dell'uomo segava dentro e fuori il suo retto altamente sensibile.Singhiozzava pietosamente quando sentì un altro corpo dietro di lei.Tom si chinò sulla sua schiena, il suo cazzo premeva tra le sue cosce mentre si allungava sotto la donna inginocchiata e le prendeva i seni pendenti.Lui strinse delicatamente e fece rotolare i suoi capezzoli tra le sue dita. Erin non riuscì a resistere ai gemiti deboli mentre il suo corpo rispondeva immediatamente. Era così bello avere il piacere del suo seno dolcemente. Gettò indietro la testa e inarcò la schiena quando l'ampia testa di Tom il cazzo è stato alloggiato tra le sue labbra gonfie e ha iniziato a scivolare dentro la sua figa bagnata e appiccicosa. Accidenti, questa cagna è calda, pensò Tom mentre la impalava sul suo cazzo, guardandolo scivolare dentro la stretta fornace della sua figa. Poteva sentire i suoi muscoli massaggiare involontariamente il suo cazzo. Ha continuato a giocare con le sue tette mentre si inzuppava nella sua fica umida. Si allontanò lentamente da lei, guardando le labbra della sua figa che si arrendevano con riluttanza alla lunghezza della sua asta mentre lei gemeva e spingeva indietro, volendolo di nuovo dentro la sua figa. Sollevando leggermente la sua asta pesante, spinse contro il suo ano, entrando facilmente con la sua verga bagnata. Si nutriva centimetro dopo centimetro nell'incredibilmente caldo secchezza del suo morbido retto fino a urtare contro i suoi fianchi, il suo cazzo completamente impalato. "Merda! Hai ragione, è una fottuta fottuta!" gemette mentre cominciava a scopare lentamente la donna legata. Roger non disse nulla, ma i suoi occhi erano incollati all'uomo che si chinava sul corpo di Erin, vedendo le sue palle che schiaffeggiavano contro le labbra gonfie della sua figa, il suo cazzo che spingeva dentro e fuori dal suo buco del culo ben teso. la sua pelle era ben tesa attorno al cazzo infuriato. Contro la sua volontà, il suo cazzo iniziò a sollevarsi mentre le grida di Erin diventavano miagolii di supplica mentre lei iniziava a spingersi contro l'uomo che se la fotteva nel culo. Erin non aveva mai permesso a Roger di fotterla nel culo. Non l'aveva spinto, pensando che non fosse normale voler fare una cosa del genere. Voleva farlo, ma era d'accordo con lei, ammettendo che non era giusto. Ma il modo di pensare di Roger era cambiato. Vedere la gioia di sua moglie per essere stata inculata gli ha fatto capire che si era perso qualcosa. Sentì Bob ridere. Guardando oltre, vide che Bob stava guardando il suo cazzo eretto. "Tua moglie è una bella fottuta, Roger ragazzo. Sembra che ti piacerebbe un po' di quel culo. Che ne dici, sei pronto per dei terzi sciatti?" Roger sapeva che probabilmente stava solo cercando di umiliarlo. Tuttavia, con un cambio di marcia mentale, Roger annuì mentre guardava ancora una volta la donna miagolante che si stava facendo sfondare il culo. Diavolo, la vita era troppo breve. Non c'era niente che potesse fare al riguardo. Mentre pensava alle sue figlie, sapeva che avrebbe scopato tutte e tre le femmine della sua famiglia il più a lungo possibile. Poteva incolpare i rapitori, ma per il momento si sarebbe goduto i piaceri dei loro corpi.

Capitolo quinto Era stato un lungo pomeriggio. Le donne erano state scopate ripetutamente. Erin era stata finalmente rilasciata dopo che ciascuno degli uomini aveva fatto un giro infilando i loro cazzi nel buco del culo e vomitando il loro sperma caldo per saturare completamente le sue viscere. Non era nemmeno a conoscenza del fatto che Roger fosse stato uno degli uomini che avevano sborrato mentre lei gemeva e tremava con ripetuti orgasmi. Erica era rimasta legata a braccia aperte al letto dei suoi genitori mentre ognuno degli uomini la scopava a turno. Tom aveva "costretto" Roger a scopare Erica, anche se Roger non era contrario all'idea di voler scopare sua figlia maggiore. Era gentile con lei e impiegava molto tempo, facendo tutto il possibile per darle piacere. Lentamente ha infilato il suo cazzo dentro il suo buco della figa che afferra dolcemente mentre le succhiava i seni e poi la baciava dolcemente. Alla fine, dopo mezz'ora, Erica aveva gridato per l'orgasmo e Roger aveva riempito la fica della figlia maggiore con il suo sperma. Kristi era stata costretta a succhiare ciascuno degli uomini. Tom aveva detto agli altri che potevano usare la sua bocca, ma nient'altro perché aveva dei piani per lei. Sentirglielo dire fece rabbrividire Kristi dalla paura. Aveva quasi vomitato quando il Bill le aveva inondato la bocca. Il sapore dello sperma era salato, ma soffocò l'impulso di vomitare. Mentre Kristi si inginocchiava sottomessa e Charlie le spingeva il cazzo in bocca, iniziò a rilassarsi. Kristi mise le mani sui fianchi nudi dell'uomo che stava succhiando, chiudendo gli occhi e concentrandosi sulla consistenza del muscolo in bocca. Fece scorrere la lingua intorno e intorno alla testa, e la sua saliva rendeva la testa bagnata e setosa. L'uomo gemeva mentre lei lo succhiava dolcemente. Titubante si abbassò e sostenne le sue palle nel palmo della mano. Giocò dolcemente con loro e l'uomo gemette ancora più forte. Dopo cinque minuti, Charlie le tenne stretta la testa, aspettandosi che provasse a tirarsi indietro quando lui iniziò a venire. Tuttavia, Kristi iniziò a deglutire, la sua lingua continuava a solleticare la parte inferiore dell'asta di Charlie. Più e più volte deglutì, prendendo fiato attraverso il naso ogni pochi sorsi. Dopodiché, la graziosa Cheerleader ha semplicemente succhiato i cazzi degli altri uomini senza provare repulsione o disgusto. C'era qualcosa che la eccitava nell'essere costretta a inginocchiarsi nuda a succhiare quegli uomini. Avrebbe brivido quando gemevano e gemevano. Tom le aveva fatto piovere nomi vili, dicendole che era una dolce succhiacazzi, una troia cattiva. Quando è venuto le stava dicendo di ingoiare la sua sborra, di succhiargliela dal cazzo. Si sentiva sfrenata, malvagia ed estremamente eccitata. Finalmente gli uomini si erano vestiti. Avevano fatto indossare anche a Roger jeans e maglietta, dicendo che gli uomini avevano diritto ai vestiti ma che le femmine dovevano rimanere nude e pronte a scopare e succhiare quando gli veniva ordinato. Alle ragazze e alla donna non era permesso indossare nulla. Fu loro ordinato di preparare la cena per i quattro uomini e per Ruggero. Servivano gli uomini nel soggiorno e poi gli veniva ordinato di inginocchiarsi in fila sul tappeto, di allargare le gambe, inarcare la schiena e sollevare il sedere appoggiando la testa sulle braccia conserte. Gli uomini scherzavano e ridevano, facendo commenti sgradevoli sulle fiche e sugli stronzi scoperti, umiliando le femmine inginocchiate. Roger non disse nulla, ma i suoi occhi si spostarono dall'una all'altra delle donne della sua famiglia mentre mangiava. Il suo cazzo ha cominciato a salire e non ha fatto alcun tentativo di nasconderlo. Mettendo da parte il suo piatto vuoto Tom disse "Bene, ho deciso come dormire. Charlie e Bob, siete nel letto matrimoniale con la mamma. Fate quello che volete, ma voglio che facciate un panino almeno una volta ." Vedendo l'espressione confusa sul volto di Roger, Tom disse: "Un panino è quando una puttana viene doppiamente scopata. Prenderà un cazzo nella figa e un altro nel culo allo stesso tempo." La faccia di Rogers impallidì quando si rese conto di cosa stava facendo Erin. "Bill, tu dormi nella stanza della ragazza. Devi immergere il tuo cazzo dentro Erica." Bill sorrise mentre guardava la sorella di Kristi. "Farò il primo turno di guardia. Poi Charlie, Bob e Bill in quest'ordine. Quando il tuo turno finisce, prendi il posto del tizio che ti sta dando il cambio." Guardando Roger, disse "E Roger, tu dormirai nella camera degli ospiti, quella con il letto matrimoniale. Kristi dormirà con te. Non devi farle niente, ovviamente. Comunque, a partire da domani mattina, la scoperò nel culo, e non sarò gentile. Dopo che avrò finito, ognuno dei ragazzi la scoperà anche nel culo. Se vuoi lei per essere pronta, prenderai il tuo tempo e stanotte le allungherai il buco del culo e la farai inculare bene. È una tua scelta! Ruggero chiuse gli occhi. Ha cercato di sembrare infelice e disgustato, ma il suo cazzo lo ha tradito. Il solo pensiero di piegare Kristi e fottersela nel culo gli faceva male al cazzo. Alle donne fu ordinato di pulire, cosa che fecero lentamente, senza parlarsi o guardarsi l'un l'altra. Erano tutti persi nei loro inferni privati. Tom ha chiesto agli uomini di togliersi i vestiti e di mettersi in fila. Le tre donne nude guardavano impaurite. "Prima di andare a letto, ciao, faremo un piccolo gioco. Erin, inizia tu. Inginocchiati davanti a Charlie e succhialo per un minuto. Quando chiamerò il tempo, passerai a Bob e Erica prenderà il sopravvento e spompinerà Charlie. Quando chiamerò di nuovo il tempo, passerai a Bill, Erica succhierà Bob e Kristi succhierà Charlie. Sono alla fine della linea, e dopo che mi avrai spompinato, tornerai da Charlie e ricomincerai tutto da capo Quando tu puttana fai venire un uomo, cadrà fuori dalla linea Ma finché non verremo tutti dentro una delle tue bocche da succhiare, continuerai a succhiarci Ora , mettiti al lavoro, Erin." Era un gioco che piaceva a tutti gli uomini. Roger cercò di non sembrare che gli piacesse, ma ancora una volta il suo uccello disse il contrario. Quando Erin è arrivata da Roger, Charlie stava grugnendo mentre Kristi gli leccava e succhiava il cazzo. Erin guardò in faccia il marito. Prese il suo cazzo in bocca e lo guardò in faccia mentre lo succhiava. Questo non era qualcosa che facevano molto spesso. A Erin non era piaciuto e Roger non l'aveva spinta a farlo. Quindi era sempre stato buio quando ci aveva provato. Tuttavia, vedere lo sguardo di lussuria che iniziava a superare il volto di Roger fece capire a Erin cosa si era perso. E il fatto era che a lei non importava più di tanto. Odiava essere costretta, ma la sensazione della pelle morbida e setosa su un cazzo duro che entrava e usciva dalla sua bocca era eccitante. Le ragazze seguivano la madre, succhiando gli uomini. Guardarono sua madre con la coda dell'occhio, vedendola cominciare a giocherellare con le palle appese sotto i cazzi che stavano succhiando. L'hanno imitata. Bob è stato il primo ad andarsene ed Erin è stata quella che ha bevuto il suo seme. La bocca di Kristi era intorno al cazzo di Tom quando lui le afferrò la testa e le infilò dentro il suo sperma, facendola inghiottire e soffocare. Erin ha preso lo sperma di Charlie con entusiasmo, gemendo mentre le versava la sua ricca crema in gola. Era anche quella la cui bocca Bill stava fottendo quando si è scatenato con flussi di sperma caldo. Roger era l'unico che non era ancora venuto. "Penso che Kristi ed Erica dovrebbero fare gli onori di casa con papà. Erica tu fai succhiare il suo cazzo, e Kristi, tu gli succhi le palle." Le due ragazze non hanno esitato. Entrambi amavano il padre e quel pomeriggio di scopate aveva liberato tutte le inibizioni che si erano portati dietro. Roger durò non più di trenta secondi mentre le bocche della sua ragazza avvolgevano il suo cazzo e lo scroto. Una delle ragazze gli ha anche messo un dito tra le natiche, e lui ha iniziato a svuotare il suo cazzo nella bocca di Erica quando ha sentito una delle sue figlie spingergli un dito nel buco del culo.

Storie simili

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1.1K I più visti

Likes 0

Tempo in gioventù_(0)

Sono entrato nella chiesa dove ogni giovedì si tiene il gruppo giovanile a cui vado. Di solito arrivo lì un'ora o due prima per dare una mano. La mia amica Anah mi ha sorpreso abbracciandomi forte mentre entravo. Anah, cosa fai qui così presto? chiesi ricambiando l'abbraccio. Beh, di solito arrivi qui prima di chiunque altro, e io non avevo niente da fare, quindi ho pensato di venire e uscire insieme. Non passiamo abbastanza tempo l'uno con l'altro, disse alzando lo sguardo alla mia con grandi e teneri occhi azzurri che erano complimentati sia dai suoi lunghi capelli biondi che dal...

377 I più visti

Likes 0

DONNE ANZIANE_(1)

Storia di Fbailey numero 219 Donne anziane Quando ho compiuto sedici anni mia madre era impegnata con me. Papà non c'era mai e quando c'era, non c'era ancora. Era il tuo venditore ambulante preverbale. Era un donnaiolo, un ubriacone e una misera scusa per un essere umano. Ha fornito un tetto sopra le nostre teste, ma questo è tutto. La mamma lavorava per pagare il cibo che mangiavamo e i vestiti che avevamo addosso. Ho avviato la mia attività di giardinaggio quella primavera. Ho distribuito volantini in un bel quartiere appena fuori città e ho trovato subito un paio di lavori...

1K I più visti

Likes 2

Non c'era altro modo Pt. II

Perché, pensavo volessi scoparti mia moglie? L'uomo con la pistola ha risposto: Lo faremo, e tu puoi succhiarmi il cazzo mentre quei due fanno a modo loro, altrimenti Tom! Faresti meglio a fare come dico ventosa! Ho guardato mio marito incredulo per quello che stavo sentendo, un uomo che gli diceva di succhiargli il cazzo ma poi c'era di nuovo coinvolta una pistola. Le mani che mi stavano afferrando il culo e spingendo il loro cazzo dentro di me fino in fondo e poi macinando hanno iniziato a tirarsi fuori. Stava guardando l'uomo armato e l'ho sentito dire: Ecco, lascia che...

737 I più visti

Likes 0

OOPS 3

OOPS 3 Durante la cena con mio marito Nathan e suo figlio Nate ho ripreso l'argomento di cui avevo parlato con le mie amiche a partire dalla nostra promessa reciproca. Ora ci siamo promessi la totale verità l'un l'altro dissi Prendendo un caffè oggi, Natalie ha detto di aver sorpreso suo figlio e 3 dei suoi amici a masturbarsi nelle sue mutandine e pensa che tutti i ragazzi lo facciano Quindi Nathan, l'hai fatto come un ragazzo? Strewth, è un po' imbarazzante chiederlo? disse Nathan Ho guardato Nate con aria interrogativa perché sapevo che aveva annusato il mio ma non ero...

657 I più visti

Likes 0

Perché le cose succedono sempre a me

Perché le cose mi succedono sempre Prima di iniziare mi rendo conto che non ci sono molti uomini che vanno in giro con un cazzo da 12 pollici. E quindi l'ho soprannominata una fantasia e una farsa. Basta già detto alla storia. Mi chiamo Samuel Longfellow, sono il proprietario di una delle più grandi società di sicurezza dello stato. È così che guadagno i miei soldi (sette cifre all'anno) La mia passione è la ricerca sulla fauna selvatica e ho una borsa di studio presso il college locale. Faccio le mie ricerche nella mia fattoria di 680 acri. Ora la mia...

2K I più visti

Likes 0

Perdo la verginità(8)

L'ho incontrata su un sito di chat su Internet. Vivevamo a 800 km di distanza, quindi non ho avuto problemi a flirtare come un matto. Mi ha detto che è alta 1,5 m, lunghi capelli biondi e occhi azzurri con un corpo sexy. Beh ovviamente l'ho presa in giro e le ho detto che se non mi manda una foto non le crederò, mi ha chiesto se le foto di lei sarebbero state solo per i miei occhi ed essendo il ragazzo che sono le ho dato la mia parola, aspettandomi una foto molto cattiva. Quello che ho ottenuto è stata...

1.8K I più visti

Likes 0

La banda pt1_(0)

La Banda. pt 1 Questa è la mia prima storia in assoluto, quindi per favore sii gentile nei tuoi commenti. Sono ben accette critiche costruttive. Sono Sarah, ho 26 anni e lavoro in una banca come consulente per piccole imprese. Ho lunghi capelli castani, sono 5'7 taglia 10 con seni piccoli ma impertinenti 32B. Vado in palestra almeno 3 volte a settimana quindi sono in buona forma e sono single da un paio d'anni, anche se mi sono divertito. Comunque ti racconto la mia esperienza con una gang di East Leeds. Era un venerdì e la mia migliore amica Vicky era...

926 I più visti

Likes 0

All'improvviso, tabù

All'improvviso, tabù Se sei un ragazzo abbastanza bello con una personalità gradevole, bravo a chiacchierare con le donne e a muoverti molto, trovandoti nei posti giusti al momento giusto avrai i tuoi momenti di sesso quando meno te lo aspetti; questo è previsto. Ma quando all'improvviso, all'improvviso, senza alcuna indicazione, senza alcuna preparazione, senza alcuna preparazione da parte tua, ti viene servita una figa di prima qualità, e quella figa appartiene alla tua bellissima madre; allora sei un figlio di puttana fortunato. Sono un figlio di puttana fortunato! Una parente di mia madre ci ha inviato un invito al suo matrimonio...

771 I più visti

Likes 0

Allenamento 07

Mi è davvero piaciuto essere usato da Jim. La mia figa del culo sembrava vuota senza il suo grosso cazzo nero dentro. Il sesso con mia moglie era ancora soddisfacente, su questo non c'erano dubbi, ma stare con Jim era diverso. Ammetto di aver avuto una distrazione abbastanza significativa nella mia vita pensando a lui. Ero assolutamente brava al 100% a farmi usare da lui per il suo piacere, essendo la sua cagna o fica, se vuoi. Il piacere che ho provato nell'essere usato come un giocattolo da scopare da Jim era difficile da descrivere, anche a me stesso. Il mio...

348 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.