Una tarda notte all'uni

1.6KReport
Una tarda notte all'uni

Bene, vengo da te per il fine settimana e devi andare un po' all'università per prendere qualcosa. è piuttosto tardi, non ci sono molte persone lì. Entri in una stanza vuota perché hai lasciato qualcosa lì dentro all'inizio della giornata. Mentre ti seguo dentro ti prendo la mano girandoti baciandoti appassionatamente ti spingo presto indietro al muro più vicino che sbatti contro il muro. cazzo che preme contro la tua figa attraverso i vestiti! comincio a lavorare sul tuo collo baciandoti all'inizio e poi affondando i denti dentro di te emetto un piccolo gemito per farmi sapere che ti stai divertendo! Con la mia mano ti afferrerei il culo facendo scorrere le mani sotto per provare a sentire la tua figa Continuo a morderti diventando molto più forte, tu mi metti le unghie nella schiena.

Ti sposto al tavolo più vicino che ha le cose su. Sposto tutto e poi ti spingo di nuovo giù su quel tavolo rimuovendo tutto ciò che ti tocca. Per rivelare un piccolo perizoma stretto mentre comincio a baciarti le gambe, mi fermo per togliermi il top, poi quando arrivo al tuo comincio a mordere e baciare avvicinandomi alla tua figa. Sposto il perizoma di lato, lecco dal basso verso l'interno della tua figa, succhiandoti il ​​clitoride per alcuni secondi e poi portandolo verso l'alto spostandoti lentamente più in alto mentre ti bacio la pancia arrivando alle tue tette ti sporgi così posso togliti il ​​top! Per scoprire la tua biancheria intima abbinata, ti tolgo il reggiseno e poi appunto le braccia !! mentre mordo ferocemente verso le tue tette succhiando, mordendoti i capezzoli. poi una volta che tornerei indietro a baciarmi. poi spostati sul bordo del tavolo in modo che le tue gambe penzolassero mi sono inginocchiato e tu hai messo una delle gambe sopra una dovrei spostare il tuo perizoma da parte leccandoti il ​​clitoride per trovare la tua figa già bagnata mi lecco dal basso verso l'alto trova il tuo clitoride inizia a succhiare selvaggiamente su quello mentre sfrega la lingua su di esso i tuoi gemiti diventano sempre più forti prendo la mia mano e inizio a infilarti 1 dito nella tua figa che ti eccita ancora di più inizio a strofinare la tua g stop e inserisco un altro r dito continuo a farlo diventare sempre più veloce e sempre più forte fino a quando il tuo corpo trema con un enorme orgasmo che mi viene su tutta la faccia!!!!!
Poi mi alzo in piedi ti tiro in ginocchio ti prendo la testa inizia a fotterti la bocca in gola profonda gola il mio cazzo!! Quindi sono coperto dal tuo sputo vieni su baciandoti appassionatamente girati in modo che il tuo culo nudo stia premendo contro il mio cazzo duro e palpitante, muovi il culo in modo che il mio cazzo non sia tra le tue gambe e ti sto baciando sul collo mentre ti accarezzo le tette le tue macinando il culo sul mio cazzo posso sentire quanto è bagnata la tua figa il mio cazzo è gocciolante bagnato non ce la faccio più ti piego sulla scrivania mettendo la testa del mio cazzo eretto nell'ingresso della tua figa poi con 1 duro sbatti il ​​mio cazzo palpitante nel profondo della tua figa !!! sentendo la tua figa lavorare sul mio membro palpitante, trattenerti lì per alcuni secondi e poi tornare indietro sbattendomi nella tua figa anche mentre ti sculaccio il culo stretto e poi ti sculaccio ti infilerò un dito nel profondo del culo !!! Mentre lo faccio, continui a spruzzare su tutto il mio cazzo !!!
Tiro fuori e ti faccio succhiare i tuoi succhi dal mio cazzo! Poi mettiti supino sul tavolo e sbattimi il cazzo nella tua figa mentre faccio finta di strangolarti spingo giù sulla scrivania tira fuori il mio cazzo schiaffeggia la tua figa colpendoti il ​​clitoride ti fa urlare così forte!!! Poi rimettilo a fotterti così forte finché il tuo cumino su tutto il mio cazzo vado avanti sempre più forte fino a quando il tuo sanguinamento ti fotto così forte con poche spinte in più ho sentito il mio cazzo esplodere con una raffica di sperma riempiendo l'interno del tuo stretto figa bagnata!!!

felice sega!!

Storie simili

Essere Dakota Capitolo Uno

L'ho descritto come Fiction, ma la maggior parte dei miei scritti sono semi-biografici. Non che io stia abbellendo, più come se stessi smorzando la realtà. Ero a casa da solo quando ho ricevuto la telefonata che mio zio George era morto. Sono andato al funerale e ho incontrato dei parenti che non sapevo di avere. George era il fratello maggiore di mio padre. Ho dovuto volare da solo, mia madre e il mio patrigno non volevano venire. Mio padre è morto quando avevo due anni, quindi non l'ho mai conosciuto. Mia madre si è risposata un anno dopo con un vigile...

1.2K I più visti

Likes 1

Gli amanti dei samurai

Nel Giappone medievale, nella provincia di Yedo, viveva un giovane samurai di nome Ukyo che si struggeva giorno dopo giorno per l'amore della bella Uneme. Per Ukyo, Uneme era l'uomo più perfetto che avesse mai visto. Era giovane, come lui, appena sedici anni al massimo e aveva come capelli una lunghissima fascia di un nero lucente. Il suo viso era liscio, privo di tagli, imperfezioni e morbido come la crema, il che lo faceva sembrare molto più giovane di quanto non fosse in realtà. Quando si esercitava con Samanosuke, un altro giovane samurai, Ukyo osservava, mentre i suoi piccoli muscoli magri...

685 I più visti

Likes 0

Give Me Some Sugar Part 1 - Prova di Rochelle

​ La vita è sicuramente divertente è come si svolge. Non sono mai stato un uomo religioso, e ancora non lo sono, ma ascoltavo il tipo di Joel Olsteen quando i tempi erano brutti. Era così positivo, che ha aiutato, ma ha anche parlato di come Dio potrebbe recuperare decenni di merda, in pochi anni attraverso un aumento super naturale. Come ho detto, non sono un cristiano e sono agnostico sull'esistenza di una divinità, ma devo ammettere che come minimo, la vita può rimediare a molte sofferenze molto rapidamente. In effetti, penso che ti faccia godere ancora di più della tua...

2.4K I più visti

Likes 1

Un nuovo giorno, un nuovo me parte 3

Wow, ho dei bei commenti, grazie a tutti coloro che stanno leggendo il mio lavoro, cercherò di tirarne fuori di più. E mi scuso per l'inizio della storia se ci vuole troppo tempo. Dopo un mercoledì che avrebbe fatto sì che la maggior parte delle persone mi volesse morto per fortuna, il mio giovedì è stato davvero noioso. Alzati, mangia, vai a scuola, torna a casa e goditi il ​​tempo con la mia famiglia. Quindi tua madre ed io andremo fuori città questo fine settimana, dice mio padre mentre stiamo cenando. Congelo solido; il mio orologio interno corre di un miglio...

1.6K I più visti

Likes 0

CAZZO DI CAZZO

CAZZO DI CAZZO No - non è un ragazzino del liceo - LOL Sono io - beh, era comunque stamattina. Sono uscito presto stamattina e ho fatto la mia normale escursione sui sentieri di conservazione che abbiamo qui - Totally Naked - beh, non del tutto. Avevo calzini e un paio di scarponcini da trekking e uno zaino molto leggero che trasportava la mia acqua e altre provviste varie. Cose come una maglietta da trekking molto leggera, un paio di pantaloncini da ragazzo da donna nera, K-Y Warming Gel e il mio cellulare. Tutto l'essenziale di cui hai bisogno e niente...

907 I più visti

Likes 0

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

932 I più visti

Likes 0

Ragazze in spiaggia a tre

È iniziato domenica mattina presto nel weekend del Memorial Day quando mi sono alzato per prendere un bicchiere d'acqua dalla cucina. Stavamo affittando una casa sulla spiaggia nelle Outer Banks e avevo davvero sete per la pizza vegetariana che abbiamo mangiato per cena. Scivolai fuori dal letto e mi diressi in cucina. Ho sentito la TV del soggiorno accesa e ho pensato che le due ragazze fossero tornate tardi dal loro incontro con i ragazzi che prima avevano preso in giro in spiaggia, avessero guardato un po' di TV e l'avessero lasciata accesa. Ho intravisto la TV dallo spazio tra la...

2.6K I più visti

Likes 0

A metà di metà settembre

Per nessun motivo particolarmente affascinante mi sono ritrovato a stare con mia zia Renee. Nel prossimo mese, mi sarei trasferito di nuovo a est o mi sarei trasferito nell'appartamento che mia madre stava per acquistare, nel caso avessi bisogno di un po' di tempo di bufferizzazione. 
Sapevo già che avevo bisogno di tempo di buffer. Avevo anche bisogno del tempo di buffer per spiegarle completamente la situazione. Avevo ad un certo punto e momento, capito chi dovevo essere e prima potevo arrivare a quel punto e smettere di essere quello che ero attualmente, meglio per me e per tutte le persone...

2.3K I più visti

Likes 0

La linea di gesso

La linea di gesso una storia di Le Fantasma © 1997 Si erano conosciuti online, in una chat room. Era stato attratto dai suoi modi tranquilli e le aveva mandato una rosa come presentazione. Immediatamente hanno formato un legame. Il loro flirt occasionale ha portato a discussioni più profonde su film e profumi preferiti, cose erotiche, sensualità... È sbocciato, il giorno dopo si sono ritrovati a cercarsi, trovandosi ogni volta che hanno firmato... Parlavano di vite e di amori, di cose divertenti e tristi... Si scambiavano un bacio... tenero e gentile, approfondendosi rapidamente fino a diventare una passione quasi ingestibile... Né...

1.7K I più visti

Likes 0

Natale in riva al mare - parte 5

Per favore leggi le prime quattro parti per capire la storia, è un po' complicata. Divertiti, e questa potrebbe essere l'ultima parte, quindi fammi sapere se deve continuare. -------------------------------------------------- ------------------- Sono entrato in cucina per incontrare chiunque avrebbe dovuto scendere al piano di sotto, ed era Kelly. Stava guardando nel frigorifero, prendendo del latte. Prende molto latte di notte. Probabilmente avrebbe dovuto pensarci stasera. Su. Ho detto. Prendo del latte. Lei grugnì. Va bene. Sono uscito dalla cucina e ho alzato il pollice, una specie di falso allarme. Mi sdraiai accanto a Lisa, ma ero troppo stanco per fare qualsiasi cosa...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.