Scambio di mamma

379Report
Scambio di mamma

Scambio di mamma

….Non posso credere che sto scrivendo questo. Sono sempre stato un po’ timido e ho tenuto per me i miei desideri sessuali “extra”. Mi chiamo Connie (non è il mio vero nome) e ho sempre provato sentimenti sessuali per mio figlio Chad. Non ho mai agito in base a loro... beh, l'ho sbirciato nudo quando ne ho avuto la possibilità, ora che era completamente maturo. Direi che ormai i miei sentimenti sono triplicati e devo ammettere che avevo una grande cotta per mio figlio. Lo stavo sognando e mi bagnavo intorno a lui. Mi ha ignorato e mi ha lasciato divertire un po' abbracciandolo e massaggiando il suo bel petto.

…La mia ragazza Lena aveva un figlio Ron della stessa età ed era davvero sexy. Gli piacevo molto e mi prendeva sempre da solo e cercava di palparmi, con mio grande divertimento. I miei sentimenti sessuali si sono lentamente spostati verso di lui, dal momento che non era mio figlio, e non volevo entrare in quella cosa tabù del senso di colpa. Abbiamo giocato tutti a carte e ci siamo divertiti moltissimo. Mio figlio Chad e la mia ragazza Lena hanno iniziato ad avvicinarsi molto, si sono seduti insieme sul divano e hanno parlato.

...La prima volta che ho visto la mano di mio figlio sulla sua gamba nuda ho avuto un brivido. Ho subito voluto che suo figlio Ron mi facesse questo. L'ho convinto ad andare nel nostro studio dove c'era un divano. Non ci volle molto a Ron e le sue mani erano su di me. Gli ho lasciato fare quello che voleva perché anch'io ne stavo provando un brivido davvero forte. Era da molto tempo che un ragazzo non mi baciava il collo e non toccava le mie tette piene. Mi sono sciolta e ho guidato la sua mano per sentire anche la mia figa.

….Si sente: “Ciao mamma, partiamo”. Ci raddrizziamo e sentiamo la porta chiudersi. Tutto tranquillo. Ron sorrise e andò alla finestra. Guardò sua madre e mio figlio salire insieme in macchina e allontanarsi. Sorrise e disse: “Connie, Chad è stato lui. Ho suggerito uno “scambio di mamma” per scherzo, e lui ci ha provato”. Divenni rosso in faccia quando Ron si avvicinò a me e mi mise un braccio attorno. Si è avvicinato e ha detto: "Sarai mia mamma stasera?"

…Ho sentito un tremore nella figa e mi ha tolto il fiato. Ho avuto una vampata di calore in tutto il corpo. Ron mi stava facendo bagnare all'istante. Essendo un tipo timido ho fatto un grande respiro e ho detto: “Non vorrei niente di meglio….‘figlio‘”. Chiamandolo "figlio" gli ha fatto qualcosa. Abbiamo parlato di come desiderasse fare sesso con sua madre fin da quando era piccolo. Senza esitazione ho raccontato che ho una grande cotta per Chad, ma essendo mio figlio, l'avevo represso per anni. Ci siamo guardati negli occhi ed è stata un'eccitazione immediata per entrambi.

..."Mi chiedo per quanto tempo staranno via?" Ho detto. Ron chiamò immediatamente Chad e glielo chiese. Ha detto: “Ok!” e sorrise e ripiegò il telefono. Tornò a guardarmi negli occhi e mi sussurrò: (“Fino a mezzogiorno circa….domani.”)

…Mi sono quasi fatta la pipì sulle mutandine.

….Essendo una mamma single da molto tempo e una ragazza timida, non avevo avuto molta azione maschile da molto tempo. Un po' di emozione e una sbirciatina a mio figlio erano tutto ciò che l'azione stava ottenendo. Ho fatto dei sogni piccanti e mi sono svegliata tutta bagnata pensando di fare sesso con Ron. Mi sono masturbato di nascosto a tarda notte pensando a me e Ron che facevamo sesso gloriosamente bollente…..

…Ero scioccato quando Ron cominciò a baciarmi. L'ho baciato di rimando... dopo aver spento le luci nello studio. Essendo timido, mi piaceva così. Mi sentivo così libera con Ron, di sentirlo e di lasciargli sentire me. L'ho spinto indietro per potermi sdraiare sopra di lui. Ero io l'aggressore?... oh sì ed era dannatamente bello farlo. Ora avevo un ragazzo che volevo e lo avevo intrappolato sotto di me. Ho detto: “Io sono tua mamma e tu sei mio figlio. Adesso fai quello che ti dice la mamma”. Ho assunto la postura di Lena come mamma di Ron.

….ero scioccato da quello che stavo dicendo, ma Ron lo adorava. “Mamma, ho sognato di avere... beh... pensieri cattivi su di te. Non arrabbiarti con me, ok?" Ho detto: “Ron, questi sono pensieri normali su tua madre, e sono lusingato che tu li abbia. Ora devo confessare... è da un bel po' che ho dei pensieri "sessuali" su di te. Puoi tenere la bocca chiusa al riguardo e non dirlo mai a nessuno?" Lui annuì. "Mamma, sto avendo un'erezione con te sdraiato sopra di me... non posso farci niente." "Ron... quello che succederà da ora in poi sarà strettamente riservato a te e me... voglio che tu mi spogli."

….Questo ha creato la scena e ora Ron avrebbe fatto sesso con sua “mamma” e io avrei fatto sesso con mio “figlio”….

….È stata una notte che entrambi non dimenticheremo mai. La prima volta che mamma e figlio fanno sesso. Bottone dopo bottone, bacio dopo bacio, lingua dopo lingua, lasciamo che accada in modo così naturale. Mi spogliò lentamente mentre giacevo lì e lasciò che si divertisse a farlo. Era emozionato e disse che un figlio non potrà mai spogliare la sua mamma ma ora poteva. Era così caldo vederlo spogliarmi in modo così attento e gentile. Ho fatto scorrere le dita tra i suoi capelli mentre premevo la mia figa sulla sua erezione.

...Qualcosa che una mamma non avrebbe mai potuto fare a suo figlio...ma di sicuro lo stavo facendo adesso. Abbiamo continuato a fare le nostre “prime volte” per fare tutto. Il suono di sentire tuo figlio respirare così pesantemente, eccitato da te!... era indescrivibile. Adesso mi aveva nudo. Lo sguardo meraviglioso nei suoi occhi mentre banchettava con il mio corpo era fantastico. Avevo grandi tette e mi dimenavo mentre mi guardava. Ora toccava a me spogliarlo.

…. Ero ancora sopra di lui e mentre lo baciavo gli sbottonai la camicia, i colori, la cintura e gli aprii la cerniera lasciando uscire e libera la sua bella erezione. Abbiamo giocato un po' con la nostra "mamma" e il nostro "figlio" per la prima volta che abbiamo fatto sesso.

….Entrambi avevamo fantasticato su come sarebbe stato fare sesso con tuo figlio/mamma. L'accensione è stata così tesa ed emozionante che entrambi ansimavamo per avere più aria.

…“Mamma, forse non dovremmo farlo”. Ron sorrise e disse.
…Ho detto: “È mio dovere lasciarti fare sesso con me prima, così saprai cosa fare con la tua prima ragazza sessuale”.
“Ok mamma, immagino che tu abbia ragione come al solito. Riesco a sentire le tue tette e magari a leccarti tra le gambe?"
“Sì figliolo, voglio che tu faccia ‘tutto’ alla mamma che vuoi. Sarà il nostro piccolo segreto. Ora che sei nudo, la mamma si girerà così potrai vedere la sua figa da vicino. Sentiti libero di toccare o baciare la figa di mamma quanto vuoi, figliolo. Farò un esame sulla tua bellissima erezione. Tu giochi e io giocherò e basta.

Ron…..

….Connie aveva un modo di usare le parole che mi faceva arrapare più che mai. Era come avere due mamme sexy e stavo per scoparmene una proprio adesso...

…Tutto stava andando secondo Chad e il mio piano.

… Chad e io abbiamo iniziato a fantasticare di scopare con le nostre mamme quando eravamo piccoli… poi un giorno lentamente siamo passati a scoparci le mamme a vicenda. Tutto è iniziato quando ha detto che amava le belle tette di mia madre e che gli sarebbe piaciuto toccarle. Ho detto che mi sarebbe piaciuto vedere sua madre nuda perché era così sexy. Si è trasformato in: "Raccontami di quella volta che hai visto tua madre nuda quel giorno nella sua camera da letto, Chad". “Ok Ron, ma raccontami di aver visto le tette di tua madre quella volta in bagno.” Ci siamo scambiati storie di 'sbirciatina' e non ci è voluto molto e siamo andati nel bosco e ci siamo fatti una sega con le storie che abbiamo raccontato. Da lì abbiamo raccontato nuove storie di una “sbirciatina” calda e abbiamo continuato così per molto tempo.

… È stato solo qualche tempo fa che Chad ha detto che “desiderava” che potessimo “scambiare” le mamme e quanto sarebbe stato caldo. Le ruote hanno iniziato a girare nelle nostre teste per trovare un modo per farlo. Entrambi abbiamo iniziato a mostrare apertamente affetto l'uno verso la mamma dell'altra. Entrambi hanno risposto e sono iniziate le mini-sensazioni. Connie era timida, quindi la trovavo da sola per provare a provarla.

... Lei ridacchiava piano e mi faceva sentire un po' le sue grandi tette. Mia madre Lena era audace e sentiva il cazzo di Chad quando pensava che nessuno stesse guardando. Ci stavamo tutti eccitando. Ho detto per "scherzo" che Chad avrebbe dovuto portare mia madre Lena a casa mia per qualche motivo, e lasciare me e Connie da soli, e vedere cosa succede. Quella stessa notte è stata proprio quando si è presentata un'opportunità del genere. La mia telefonata ha confermato che era attivo...

Connie….

…. Quindi eccoci qui a fare 69 con la mia figa bagnata e la sua grande erezione davanti a noi. Ci siamo presi il nostro tempo e abbiamo giocato con noi. A volte chiudevo gli occhi e fingevo che fosse Chad, ma ora Ron aveva il mio interesse e ho iniziato a leccargli l'erezione. L'ho tenuto stretto con entrambe le mani e l'ho sollevato mentre lo succhiavo sempre più profondamente nella mia bocca. Gemeva così forte mentre lasciavo che la mia lingua gli corresse intorno alla testa e leccasse l'estremità. Sapeva come leccare la figa di una donna nel modo giusto.

...ho sentito la sua lingua andare su e giù e dardi nella mia figa in profondità. Le sue labbra sul mio clitoride mi hanno fatto rabbrividire con una sensazione di bene automatica e mi hanno fatto sobbalzare un po'. Ron mi aveva così caldo che tremavo per la sensazione che mi dava. Stava succedendo e finalmente mio figlio mi leccava la figa come avevo solo sognato fino ad ora.

…Nel frattempo….

Lena…..

….ora finalmente ci stavamo riunendo. Avevo una cotta per Chad da molto tempo…. Sia io che Connie, ma il fatto che lei fosse la sua vera mamma ha interrotto di colpo le sue fantasie... ma non era il mio vero figlio e ho fantasticato tutto ciò che volevo. Chad era alto, di bell'aspetto e aveva sviluppato una corporatura eccezionale. Col passare del tempo ho voglia di scopare con lui molte volte. Era timido come sua madre e sentivo il suo corpo ogni volta che ne avevo la possibilità. Era divertente vederlo arrossire se gli massaggiavo l'interno della gamba mentre nessuno guardava.

….Ora mi strofinò l'interno della gamba e mi sorrise. Ci siamo eccitati a vicenda sempre di più. Una volta ho detto a Connie che provavo sentimenti sessuali per suo figlio. Si è interessata e ha voluto tutti i dettagli. Le ho detto tutto. Lei sorrise, guardò nel vuoto e disse piano... "Beato te...". Senza esitazione ha condiviso i suoi sentimenti non solo nei confronti di mio figlio Ron,... ma anche dei suoi.

… Dobbiamo aver parlato per un'ora quel giorno, condividendo storie di sensazioni nascoste, i nostri sogni ardenti, le nostre fantasie sui reciproci figli. Tutto questo parlare ci ha reso ancora più arrapati l'uno per l'altro, figli….

Chad…..

….Non riuscivo quasi a guidare con Lena seduta proprio accanto a me. Era così calda e sexy con i suoi pantaloncini e la scollatura in mostra. Entrammo in casa sua e lei disse: "..sola...finalmente." Abbiamo iniziato a baciarci e proprio in quel momento è iniziata una festa dei sentimenti. "Oh Dio Chad... ho sognato di passare una notte con te... e ora è qui." Ho detto senza fiato: “Io….ho guardato il tuo corpo sexy per molto tempo, Lena. Ho iniziato da giovane quando mi masturbavo pensando a te. Ron e io lo abbiamo fatto entrambi. Avevi idea che fossimo attratti dalle nostre mamme? “

... Lei ridacchiò e disse: “Sciocchi ragazzi, voi ragazzi non avete mai saputo che le vostre 'mamme' avevano pensieri lussuriosi su di voi ragazzi. Tua madre mi raccontava storie di vederti nudo, solo per vedermi arraparmi ed eccitarmi... ovviamente ho fatto lo stesso con lei. Eravate giovani, ma io e vostra madre dormivamo insieme dopo che voi due foste andati a letto. Ci racconteremmo storie piccanti su di voi ragazzi e poi ci diteggeremo pensando a voi ragazzi.

…Lena ed io ci dirigemmo verso la sua camera da letto. Cavolo, mi sono sempre eccitato alla grande. Si voltò verso di me e disse: "Figliolo, vuoi spogliare tua madre?" Ci provai mentre lei mi spogliava allo stesso tempo. Le nostre mani armeggiavano con i pulsanti perché entrambi eravamo nervosi. Sulla schiena e sul letto mi ha seguito proprio sopra di lei.

...Chiuse gli occhi e disse: "...oh tesoro, rendi felice la mamma, ti voglio così tanto in me...." Era così bella nuda che l'ho guardata bene per un secondo. Mi ha tirato su e ha gemito mentre spostavo la punta della mia erezione nella sua dolce figa bagnata. Lei emise un gemito e si tenne stretto perché dovevo scoparla proprio adesso. Ha lavorato con tutto il suo corpo insieme al mio in una macchina del cazzo. Ho tenuto le sue dolci tette e le ho sentite nude per la prima volta. Iniziò a gemere in modo costante e più veloce. "...oh tesoro, fanculo mamma figlio... fanculo mamma, così bene..." Non ci è voluto molto e ho dovuto venire. Lei lo sapeva e ha scavato la mia erezione nel profondo e ha continuato a gemere mentre le sparavo una gloriosa sborrata.

...Ha urlato qualcosa, ha bloccato il suo corpo su di me e ha tremato. "Oh tesoro... continua così". Continuava a scoparmi profondamente e velocemente mentre la mia erezione continuava a spararle dentro. Si è chiusa di nuovo e ha urlato. I miei fianchi non smetterebbero di scoparla ancora e ancora. Le nostre pance si sono scontrate in una delle scopate più calde della nostra vita. I nostri corpi tremavano mentre lo sperma scorreva dentro di lei e traboccava fuori.

….Avevamo appena iniziato per tutta la notte…..

Connie….

….Volevo sentire il suo sperma riempirmi la bocca…ma prima volevo la sua erezione dura come la roccia nella mia figa. Mi sono voltato e mi sono messo sopra di lui. Con un movimento rapido ho avuto la sua erezione dentro di me e ho iniziato a baciarlo mentre sentiva le mie grandi tette muoversi. Amavo il movimento che facevamo mentre le mie tette oscillavano avanti e indietro sul suo petto. Il suo volto gioioso era divino. Lena mi aveva detto che aveva sempre desiderato mettersi sopra Ron e scoparlo prima lentamente e poi accelerare puntando la sua erezione a strofinarle proprio sul punto G.

...Adesso stavo facendo proprio questo. Mi ha tolto il fiato, era così bello. Ron aveva detto che sognava sua madre sopra di lui... e ora lo ero. Mi ha toccato i capezzoli e li ha fatti rotolare con forza. Ha iniziato a scoparmi velocemente la figa sensibile. Ho gemito a scatti... forte... poi più forte e ora la mia voce gemeva semplicemente quando ho sentito lo sperma caldo di Ron spararmi nella figa... ho raggiunto l'orgasmo con forza e mi sono congelato per l'estasi... abbiamo tremato e continuato a scopare finché non potevamo più scopare velocemente . Ho spinto la mia figa in profondità dentro di lui e l'ho tenuta lì…..ci siamo dimenati leggermente mentre entrambi svenivamo lentamente…….
…La notte era giovane e ci siamo svegliati maledettamente lentamente….

……Sarebbe stata una notte infernale…..
-----------
Connie….
…Qualche giorno dopo, Lena e suo figlio Ron vennero da noi. Lena e io siamo andati nello studio per parlare. Ron e mio figlio Chad sono andati nella sua camera da letto. Lena e io abbiamo ripercorso le nostre notti in paradiso con vividi dettagli. Due storie fantastiche che ci hanno fatto davvero arrapare.

… Ben presto, Chad e Ron entrarono nella tana e ciascuno ci tese la mano. Chad, mio ​​figlio mi ha attirato a sé e mi ha palpato le tette. Sbattei le palpebre perché non l'aveva mai fatto in vita sua. Ho guardato mentre Ron stava facendo lo stesso con sua madre Lena.

…Chad mi sorrise e disse: “Lena, sei bellissima stasera”. (Mi ha chiamato Lena?)

…Ron disse a sua madre Lena: “Connie… sei così bella e sexy stasera”. (La chiamava con il mio nome "Connie?"….

….Hanno detto: “Ciao ragazzi, dobbiamo andare a casa adesso”. Chad ha continuato a palparmi le tette e ora a baciarmi il collo mentre il cuore mi pompava fuori dal petto.

Ha detto: “‘Lena‘,…. posso spogliarti?”...Mi sono sentito svenire mentre lentamente cominciava a spogliarmi….

…È stata una notte meravigliosa…..

Storie simili

Diventare Zoe

La mia futura moglie Annie aveva accettato un lavoro fuori città e la vedevo solo ogni due settimane circa. Mi mancava così tanto. Lei ed io eravamo diventati amanti a distanza. Aveva un volo di ritorno a casa venerdì sera. Stavo andando a prendere suo figlio Zakk dal suo dormitorio e noi due saremmo andati a prenderla all'aeroporto e ci saremmo goduti il ​​fine settimana insieme. Zakk è al suo primo anno di college e sta studiando per diventare un truccatore per il teatro e lo schermo. Lui e io non ci siamo davvero conosciuti e questo doveva essere il fine...

1K I più visti

Likes 0

La sorella della moglie è la puttana dell'ufficio!

Questa non è esattamente una storia normale che potresti trovare su xnxx. Ho trovato questo pubblicato in un forum insieme a un mucchio di commenti di giudizio. Lo sto solo ripubblicando per far divertire le persone. Il poster originale afferma che questo è tutto vero e che ha cambiato i nomi. La sorella di mia moglie è la puttana dell'ufficio e suo padre gliel'ha fatto fare! Katie ha sempre condiviso tutto con me e il percorso professionale di sua sorella è diventato un argomento di cui discutiamo a letto. Rosie ha sempre avuto un corpo delizioso ma non c'è molto da...

850 I più visti

Likes 0

Il furgone - Scopa mia moglie

Una sera io e mia moglie stavamo cenando, è venuto fuori l'argomento di una delle nostre fantasie. L'abbiamo chiamato il furgone. Era stata una nostra fantasia ricorrente prendere diversi ragazzi e farli scopare mia moglie nel retro di un furgone. Questa volta abbiamo deciso di farlo quindi abbiamo aspettato il weekend. Abbiamo noleggiato un furgone bianco per la notte e siamo andati in centro alla ricerca di alcuni ragazzi belli e sani. Indossava un mini abito nero scollato e aveva un letto rifatto nella parte posteriore. Abbiamo guidato per un po' e ci siamo imbattuti in un ragazzo che camminava da...

1.9K I più visti

Likes 1

Sissy Lucy incontra suo padre

Ho circa 20 anni e gestisco un ristorante/bar locale. Sono 5 piedi e 8 e magro con lineamenti abbastanza femminili. Per la maggior parte delle persone sono solo Tom, un ragazzo normale che ha fidanzate occasionali, ama una birra e guarda il calcio. Per i miei amici più cari sono Lucy, una troia femminuccia che ama il cazzo. Di recente ho trovato un papà online. Era un uomo più anziano e più esperto. Abbiamo iniziato a chattare e gli ho inviato alcune foto e videoclip birichini di Lucy che suonava. Mentre parlavamo ho rivelato che mi piace essere dominato, mi è...

774 I più visti

Likes 0

La mia vera storia di vita: capitolo uno

Diverse persone mi hanno chiesto di raccontare la storia della mia vita poiché ho accennato ad alcune delle mie esperienze insolite. Quindi penso che il miglior punto da cui iniziare sia la notte in cui sono finiti i miei 10 anni di matrimonio. Era un venerdì sera e mio marito Tim è tornato a casa ubriaco. Questa era diventata la sua pratica abituale negli ultimi due anni. Ha affermato che il suo capo gli stava causando un aumento dello stress e ha dovuto fermarsi con i ragazzi per rilassarsi. All'inizio tornava a casa un po' brillo per quando portavo a letto...

752 I più visti

Likes 0

Dare un erede a Lord Ablington

Stavo oziando tutto il giorno aspettando il pranzo quando ho sentito la terribile notizia: Alan Lord Ablington era caduto da cavallo durante la caccia di lunedì mattina ed era completamente morto. Tommy Goodfellow si era fermato mentre andava ad Abbotsford quel martedì mattina per raccontarci, come sapeva, della mia precedente conoscenza con Lady Ablington. Ho provato un misto di emozioni. Lord Ablington aveva recentemente corteggiato e poi sposato la mia dolce metà d'infanzia, una certa Miss Amy Merry, alla quale ero rimasto immensamente affezionato, non si poteva biasimarla, Ablington possedeva la maggior parte del villaggio e molto altro ancora mentre la...

767 I più visti

Likes 0

Colto in flagrante_(0)

Colto con le mani nel sacco Questa esperienza ha coinvolto il mio conoscente Ben. Dico conoscente perché l'ho incontrato solo una volta prima, abbiamo parlato a malapena e non aveva molto legame con me: era il figlio della mia amica più grande Vicky. Conoscevo Vicky perché facevo volontariato nel suo negozio di animali e, anche dopo aver finito, ancora oggi restiamo buoni amici. All'epoca avevo 15 anni e Ben 13. Vicky mi ha invitato a fare un barbecue per festeggiare il suo compleanno, quindi insieme a molte altre persone ho accettato, ero il più giovane lì a parte Ben che è...

276 I più visti

Likes 0

Samantha e Kaylee_(0)

Avevo una vicina di nome Kaylee che era meravigliosa. Era alta, atletica e aveva un corpo sodo. Probabilmente circa 120 libbre. pelle abbronzata, capelli castano scuro. Ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non era una troia, era più una provocazione. Abbiamo frequentato la stessa scuola superiore. L'ho vista spesso, ma non abbiamo parlato molto. Tutto in lei era ipnotizzante, il modo in cui i suoi capelli erano lunghi e avevano la giusta quantità di riccioli, le sue gambe, la figura sexy, aveva persino delle fossette sopra il sedere che potevo vedere quando era in bikini intorno alla piscina. Era una brava...

263 I più visti

Likes 0

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2

La migliore sorella del mondo!!! Parte 2 Mi sono svegliato la mattina dopo più riposato di quanto mi fossi sentito da molto tempo. Gli eventi della notte precedente mi stavano attraversando la mente mentre iniziavo a prepararmi per la scuola. Sia io che Sydney ci amavamo molto, in un certo senso fraterno. Non avevo mai pensato a lei sessualmente, ma quando l'ho vista masturbarsi fino all'orgasmo mentre pensava a me... ho iniziato a vederla sotto una nuova luce. Ora la vedevo non solo come mia sorella maggiore, ma come una donna bella e sexy. Sono sceso al piano di sotto, la...

2.5K I più visti

Likes 0

Fantasia di schieramento

Voglio raccontarvi tutto del mio dispiegamento in Turchia. Ero solo e non avevo voglia di fare lo stesso di tutti gli altri ragazzi. Sai parlare con le ragazze dello stato sperando di poter organizzare qualcosa per quando torno. Ero in una stanza con 8 ragazzi in 4 letti a castello e volevo trovare qualcuno che fosse di stanza qui con la propria stanza. Forse anche una casa. Così sono andato al gruppo di vendita in cantiere su Facebook e ho iniziato a cercare un amico nell'elenco dei membri. Chissà, forse conoscevo qualcuno qui. Beh, mi sono imbattuto in una ragazza di...

2.4K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.