La banda pt1_(0)

926Report
La banda pt1_(0)

La Banda. pt 1

Questa è la mia prima storia in assoluto, quindi per favore sii gentile nei tuoi commenti. Sono ben accette critiche costruttive.

Sono Sarah, ho 26 anni e lavoro in una banca come consulente per piccole imprese. Ho lunghi capelli castani, sono 5'7 taglia 10 con seni piccoli ma impertinenti 32B. Vado in palestra almeno 3 volte a settimana quindi sono in buona forma e sono single da un paio d'anni, anche se mi sono divertito. Comunque ti racconto la mia esperienza con una gang di East Leeds.

Era un venerdì e la mia migliore amica Vicky era a casa mia mentre ci stavamo preparando per una festa in casa più tardi quella sera, avevamo finito una bottiglia di vino così Vicky andò a prenderne un'altra mentre mi mettevo il vestito.
"Wow" disse Vicky mentre tornava nella stanza.
Indossavo un vestito bianco attillato che abbracciava il mio corpo in tutti i punti giusti, aveva una cinghia che mi girava intorno al collo e mostrava parecchio del mio seno. Si è fermato subito dopo il mio culo, che è più corto del solito, ma mi è piaciuto molto il vestito. Indossavo un reggiseno bianco e un perizoma bianco abbinato.
"Pensi che sia troppo corto, Vicky?" ho chiesto
"No" Vicky ha risposto "Sembri sexy come l'inferno"
"Arrenditi" ho riso. Ho indossato i miei tacchi alti blu da 6 pollici e ho preso la mia borsa blu. Abbiamo finito la seconda bottiglia proprio mentre il taxi si fermava per portarci alla nostra festa.

Ci sono voluti 30 minuti per arrivarci ma alla fine ci siamo fermati a casa, non era il quartiere più carino ma Vicky mi ha assicurato che conosceva la maggior parte delle persone che andavano. Ha pagato il tassista e ci siamo diretti verso la porta d'ingresso, si sentiva la musica a metà del sentiero del giardino. Vicky ha aperto la porta ed è entrata subito, io l'ho seguita. Ci siamo fatti strada tra la folla di persone e ci siamo diretti verso la cucina, ho visto Vicky abbracciare e baciare un tizio.
"Sarah, questo è Dean, è casa sua"
"Ciao Dean"
"Ciao Sarah" mi ha risposto dandomi un bacio sulla guancia "Prendetevi da bere e ballate in camera"
"Grazie, andrà bene" disse Vicky

Abbiamo preso un bicchiere di vino ciascuno e ci siamo fatti strada nel soggiorno dove c'era un DJ. Abbiamo ballato tutta la notte, alcuni ragazzi hanno provato a provarci e ho persino ballato e baciato un ragazzo, che era piuttosto sexy. Ad ogni modo si è fatto tardi e io ero molto malandata, non riuscivo a trovare Vicky da nessuna parte così ho deciso di andare a prendere una boccata d'aria fresca. Barcollai fuori in giardino e mi diressi verso la strada, ricordo di aver parlato con alcuni ragazzini ma dopo niente.

Mi sono svegliato il giorno dopo con un fortissimo mal di testa, quando sono tornato mi sono reso conto che ero sul pavimento in uno strano soggiorno sotto una coperta di pile. C'erano corpi dappertutto e poi ho capito che ero nudo. Mi sono guardata intorno e ho visto il mio vestito sul tavolo dall'altra parte della stanza. Mi alzai e mi avvolsi nella coperta di pile mentre scavalcavo i corpi addormentati verso il tavolo. Sono rimasto scioccato quando ho guardato tutti i volti, tutti non avevano più di 18 anni, alcuni sembravano molto più giovani e tutti erano ragazzi, nessuna ragazza da nessuna parte a parte me. Oh dio, ho pensato tra me e me, cosa ho fatto ieri sera!

Afferrai il mio vestito e raccolsi le mie scarpe dal pavimento, ma non riuscii a trovare la mia biancheria intima o la borsa da nessuna parte. Sono andato in cucina e ho guardato l'orologio, segnava le 18.00. Non può essere vero, pensai. Proprio mentre avevo finito di mettermi il vestito, quando un ragazzino entrò dalla porta ed entrò in cucina.
Era alto almeno 6 piedi e le sue braccia erano più grandi delle mie gambe (si chiamava Jay ed era il capo della banda).
"Dove pensi di andare stronza" disse
"Mi scusi!" ribattei a lui.
Balzò verso di me e mi afferrò i capelli tirandomi indietro la testa "Ho detto dove cazzo pensi di andare stronza"
"Oh, mi stai facendo male, lasciami andare" dissi afferrandogli il braccio.
"Non ricordi la scorsa notte" disse mentre mi tirava su una sedia e mi costringeva a sedermi.
"No, non lo so" dissi mentre le lacrime cominciavano a riempirmi gli occhi.
Ha tirato fuori il telefono e mi ha mostrato delle mie foto, alcune in cui succhiavo il cazzo, altre in cui venivo scopato e altre in cui succhiavo il cazzo e venivo scopato allo stesso tempo. Le lacrime mi rigavano il viso.
"Non preoccuparti, ce l'abbiamo su DVD" ha riso "Nel caso in cui davvero non ricordi"
Stavo piangendo a dirotto, non solo avevo fatto sesso di gruppo, ma l'avevo fatto con ragazzi di quasi 10 anni più giovani di me. "Per favore" supplicai "Non lo dirò a nessuno, lasciami andare"
Mi afferrò di nuovo i capelli e mise la sua faccia davanti alla mia. "Ascolta cagna, sei di mia proprietà ora fai esattamente come dico o tutto il tuo patrimonio avrà una copia del DVD. Ho il tuo indirizzo e ti contatterò presto OK?"
Annuii mentre le lacrime mi rigavano il viso.
"Vai a casa e sistemati" ringhiò. Mi prese per un braccio e mi spinse verso la porta sul retro. "Ecco la tua borsa" disse mentre me la metteva in mano
.
Corsi fuori dal giardino e giù per la strada prima di crollare in una pensilina dell'autobus, non riuscivo a trattenermi dal piangere. Quando ho tirato fuori un fazzoletto dalla mia borsa è caduta una busta, ho aperto la busta e c'era un DVD con una nota allegata che diceva "Ricordati che sei nostro ora CAGNA". Rimisi la busta nella borsa e mi calmai. Ho guardato il mio telefono e c'erano un paio di chiamate perse di Vicky e un suo messaggio che diceva "Spero ti stia divertendo".
Ho preso l'autobus per la città, poi un taxi per tornare a casa, non appena sono salito sono crollato sul letto e ho pianto fino ad addormentarmi.

Mi sono svegliato la mattina dopo e ho cercato di mettere in fondo alla mia mente gli eventi di ieri. Mando un messaggio a Vicky solo per dire "No, non è stato divertente, ti parlerò più tardi" e mi godo un bel bagno rilassante.
Mi sentivo molto più rilassata dopo il bagno e mi sono messa delle margherite e un top con le spalline e mi sono seduta a guardare la TV. Era verso l'ora di cena e mentre guardavo la TV mi sono improvvisamente ricordato del DVD, ho preso la mia borsa e ho tirato fuori il DVD, mi sono seduto a guardarlo per quello che sembrava un'eternità prima di fare un respiro profondo e metterlo nel DVD giocatore. Le mie mani tremavano mentre premevo play.
La TV è esplosa ed eccomi lì in ginocchio davanti alla telecamera, ho sorriso alla telecamera mentre afferravo il cazzo davanti a me e iniziavo a masturbarlo lentamente. Potevo sentire le persone sullo sfondo urlare cose come "Fai succhiare la troia" e "Fagliela togliere i vestiti"

Ho guardato scioccato da quello che stavo facendo, sembravo sprecato ma comunque. Le lacrime mi riempirono gli occhi mentre mi guardavo prendere il cazzo in bocca e iniziare a succhiarlo. La telecamera ha fatto una panoramica della stanza e c'erano 6 ragazzi intorno ai 16/17 che ridevano e facevano gesti maleducati nei miei confronti. Il tizio con la telecamera (che in seguito ho capito essere Jay) mi ha detto di alzarmi e di togliermi i vestiti, sono caduto e un paio di ragazzi lì mi hanno sollevato e mi hanno aiutato a spogliarmi.

Mi stavo un po' eccitando guardando me stesso in DVD mentre mi spogliavo da 2 ragazzi giovani, per poi rimettermi in ginocchio e continuare a succhiare il cazzo di Jay. Potevo sentire i miei capezzoli irrigidirsi mentre guardavo ipnotizzato dal display di fronte a me. Un ragazzo si è messo dietro di me mentre stavo succhiando il cazzo di Jay e ha iniziato a toccarmi, ha chiesto a Jay se poteva scoparmi ma ha detto di no, sarebbe stato il primo. Detto questo mi ha detto di restare dov'ero e mi è andato dietro, la telecamera puntata sulle mie natiche sode. Poi ho visto prima un dito poi due entrare dentro di me mentre il dito di Jay mi scopava prima di stuzzicare la testa del cazzo contro l'ingresso del mio buco, potevo sentirmi gemere mentre Jay diceva "Lo vuoi cagna" Mi sono sentito gemere "Oh Dio sì". Poi ha iniziato a fottermi lentamente, poi sempre più velocemente la sua mano libera mi ha schiaffeggiato il culo.

Le mie dita giocavano con i miei capezzoli mentre guardavo Jay scoparmi, mentre la mia mano libera spingeva via i miei daisy dukes e il perizoma. Ho iniziato a stuzzicare il mio clitoride quando ho visto un altro ragazzo (in seguito ho saputo che si chiamava Matt, era alto circa 1,70 ed era magro con capelli biondi e piuttosto belli) muoversi di fronte a me e offrirmi il suo cazzo, con felicemente ho iniziato succhiare. La mia mano stava davvero strofinando il mio clitoride ora mentre guardavo il DVD, il mio respiro accelerò mentre mi strofinavo il clitoride con una mano e tiravo i capezzoli con l'altra. Il mio gemito stava diventando sempre più forte mentre guardavo Jay tirarsi fuori da me e spararmi il suo carico su tutta la schiena. Ho sentito il tifo del resto dei ragazzi lì e un altro ragazzo ha preso il suo posto (era Abid, un giovane ragazzo musulmano di circa 5'8 e tarchiato). Le mie gambe iniziarono a tremare e sapevo di essere vicino mentre guardavo Jay zoomare sul cazzo che stavo succhiando mentre Matt mi afferrava per i capelli e mi tirava via dal suo cazzo mentre mi esplodeva su tutta la faccia. Le mie gambe tremavano e la mia mente si svuotò. Continuavo a strofinare più forte che potevo, senza preoccuparmi che i muscoli della mia mano si stessero tendendo. Squittii mentre gli ultimi tremori del mio orgasmo rallentavano. Feci un respiro lento e profondo e sentii il mio cuore rilassarsi.

Ho passato il resto della giornata dormendo o masturbandomi guardando il DVD.

Storie simili

Non c'era altro modo Pt. II

Perché, pensavo volessi scoparti mia moglie? L'uomo con la pistola ha risposto: Lo faremo, e tu puoi succhiarmi il cazzo mentre quei due fanno a modo loro, altrimenti Tom! Faresti meglio a fare come dico ventosa! Ho guardato mio marito incredulo per quello che stavo sentendo, un uomo che gli diceva di succhiargli il cazzo ma poi c'era di nuovo coinvolta una pistola. Le mani che mi stavano afferrando il culo e spingendo il loro cazzo dentro di me fino in fondo e poi macinando hanno iniziato a tirarsi fuori. Stava guardando l'uomo armato e l'ho sentito dire: Ecco, lascia che...

737 I più visti

Likes 0

OOPS 3

OOPS 3 Durante la cena con mio marito Nathan e suo figlio Nate ho ripreso l'argomento di cui avevo parlato con le mie amiche a partire dalla nostra promessa reciproca. Ora ci siamo promessi la totale verità l'un l'altro dissi Prendendo un caffè oggi, Natalie ha detto di aver sorpreso suo figlio e 3 dei suoi amici a masturbarsi nelle sue mutandine e pensa che tutti i ragazzi lo facciano Quindi Nathan, l'hai fatto come un ragazzo? Strewth, è un po' imbarazzante chiederlo? disse Nathan Ho guardato Nate con aria interrogativa perché sapevo che aveva annusato il mio ma non ero...

657 I più visti

Likes 0

Tempo in gioventù_(0)

Sono entrato nella chiesa dove ogni giovedì si tiene il gruppo giovanile a cui vado. Di solito arrivo lì un'ora o due prima per dare una mano. La mia amica Anah mi ha sorpreso abbracciandomi forte mentre entravo. Anah, cosa fai qui così presto? chiesi ricambiando l'abbraccio. Beh, di solito arrivi qui prima di chiunque altro, e io non avevo niente da fare, quindi ho pensato di venire e uscire insieme. Non passiamo abbastanza tempo l'uno con l'altro, disse alzando lo sguardo alla mia con grandi e teneri occhi azzurri che erano complimentati sia dai suoi lunghi capelli biondi che dal...

378 I più visti

Likes 0

Perché le cose succedono sempre a me

Perché le cose mi succedono sempre Prima di iniziare mi rendo conto che non ci sono molti uomini che vanno in giro con un cazzo da 12 pollici. E quindi l'ho soprannominata una fantasia e una farsa. Basta già detto alla storia. Mi chiamo Samuel Longfellow, sono il proprietario di una delle più grandi società di sicurezza dello stato. È così che guadagno i miei soldi (sette cifre all'anno) La mia passione è la ricerca sulla fauna selvatica e ho una borsa di studio presso il college locale. Faccio le mie ricerche nella mia fattoria di 680 acri. Ora la mia...

2K I più visti

Likes 0

Perdo la verginità(8)

L'ho incontrata su un sito di chat su Internet. Vivevamo a 800 km di distanza, quindi non ho avuto problemi a flirtare come un matto. Mi ha detto che è alta 1,5 m, lunghi capelli biondi e occhi azzurri con un corpo sexy. Beh ovviamente l'ho presa in giro e le ho detto che se non mi manda una foto non le crederò, mi ha chiesto se le foto di lei sarebbero state solo per i miei occhi ed essendo il ragazzo che sono le ho dato la mia parola, aspettandomi una foto molto cattiva. Quello che ho ottenuto è stata...

1.8K I più visti

Likes 0

DONNE ANZIANE_(1)

Storia di Fbailey numero 219 Donne anziane Quando ho compiuto sedici anni mia madre era impegnata con me. Papà non c'era mai e quando c'era, non c'era ancora. Era il tuo venditore ambulante preverbale. Era un donnaiolo, un ubriacone e una misera scusa per un essere umano. Ha fornito un tetto sopra le nostre teste, ma questo è tutto. La mamma lavorava per pagare il cibo che mangiavamo e i vestiti che avevamo addosso. Ho avviato la mia attività di giardinaggio quella primavera. Ho distribuito volantini in un bel quartiere appena fuori città e ho trovato subito un paio di lavori...

1K I più visti

Likes 2

All'improvviso, tabù

All'improvviso, tabù Se sei un ragazzo abbastanza bello con una personalità gradevole, bravo a chiacchierare con le donne e a muoverti molto, trovandoti nei posti giusti al momento giusto avrai i tuoi momenti di sesso quando meno te lo aspetti; questo è previsto. Ma quando all'improvviso, all'improvviso, senza alcuna indicazione, senza alcuna preparazione, senza alcuna preparazione da parte tua, ti viene servita una figa di prima qualità, e quella figa appartiene alla tua bellissima madre; allora sei un figlio di puttana fortunato. Sono un figlio di puttana fortunato! Una parente di mia madre ci ha inviato un invito al suo matrimonio...

771 I più visti

Likes 0

Allenamento 07

Mi è davvero piaciuto essere usato da Jim. La mia figa del culo sembrava vuota senza il suo grosso cazzo nero dentro. Il sesso con mia moglie era ancora soddisfacente, su questo non c'erano dubbi, ma stare con Jim era diverso. Ammetto di aver avuto una distrazione abbastanza significativa nella mia vita pensando a lui. Ero assolutamente brava al 100% a farmi usare da lui per il suo piacere, essendo la sua cagna o fica, se vuoi. Il piacere che ho provato nell'essere usato come un giocattolo da scopare da Jim era difficile da descrivere, anche a me stesso. Il mio...

348 I più visti

Likes 0

VENDITORE DI LINGERIE

Cindy si guardò allo specchio e dopo aver fissato il suo corpo fuori misura per diversi secondi, scoppiò in lacrime mentre i suoi rotoli di grasso cominciavano a tremare dolcemente al ritmo dei suoi singhiozzi!!! Anche se non era molto alta, portava con sé ben duecentocinquantacinque libbre sulla sua grossa corporatura ossuta, e mentre singhiozzava, i suoi enormi seni, che le pendevano quasi fino alla vita, dondolavano avanti e indietro mentre il le lacrime le rigavano le guance fino ai capezzoli!!! Era passato così tanto tempo dall'ultima volta che aveva avuto un uomo che una volta scherzò tra sé e sé...

353 I più visti

Likes 0

Trio alla festa di Natale

Avevo solo 20 anni e avevo sempre amato Bev (32) da quando avevo iniziato a lavorare un paio di anni prima. Aveva lunghi capelli castani con la permanente, una figura sinuosa con fianchi larghi e meravigliosi, seni grandi e gambe lunghe. Bev indossava spesso top scollati che servivano ad accentuare i suoi grandi seni sodi. Mi ritrovo a sognare ad occhi aperti e a guardare la sua bella figura. In più di un'occasione sono stato catturato da Bev che mi sorrideva semplicemente timidamente con uno sguardo d'intesa prima che tornassi timidamente al mio lavoro, per tutto il tempo la mia mente...

2.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.